Mauro Visintainer professionista ProntoPro

Dott. Mauro Visintainer - Life & Business Coach Umanista

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Dopo venti anni di professione nel marketing e nella comunicazione all'interno di prestigiose aziende, ho scelto di seguire la mia vocazione e di dedicarmi al mondo dell'Elevazione ... Leggi tutto Spirituale. Apprezzo il talento e l’elevazione delle persone in ogni forma di espressione. In questo modo mi sono messo alla ricerca e allo sviluppo del bene e della felicità delle persone. Con il coaching umanistico riesco a vivere emozioni legate alle persone che superano se stesse mentre le accompagno in processi di crescita e sviluppo. Per me è importante che ciascuno abbia la sua opportunità nella ricerca del bene e della felicità. So apprezzare la bellezza e l’eccellenza, ricerco l'arte e l'ingegno nella vita quotidiana, mi sento elevato quando vedo qualcosa di straordinario come la bellezza della natura, un’opera straordinaria, un prodotto particolarmente bello che mi coinvolge assorbendo la mia totale attenzione. Sono molto curioso, ho un forte interesse per il mondo. Sono sempre aperto ad esperienze e alla conoscenza. Mi piace sperimentare e ricercare, la noia è un sentimento quasi completamente estraneo a me. Ho una forte spiritualità, cerco convinzioni profonde che trascendono la mia esistenza per qualcosa di nobile e gentile, e questo mi infonde equilibrio e determinazione. Attraverso il coaching umanistico, alleno le potenzialità umane dell'individuo, che sono per ciascuno uniche e distintive, alla ricerca della felicità possibile, quotidianamente nelle opere, nelle relazioni, nel rapporto con se stessi. Per i professionisti e gli imprenditori il coaching sarà strategico e decisionale, potrà interessare il capo, i collaboratori o l'organizzazione nella sua unicità e distintività sul mercato di riferimento. Il Coaching umanistico pone al centro lo studio dell’individuo e delle sue potenzialità. In questo senso, l’autostima è frutto di un percorso di vita concreto e non un presupposto; la perfomance è la conseguenza di un obiettivo che incarna un senso e significato di crescita ed espressione di potenzialità personali. Così il coaching umanistico diventa un metodo di allenamento delle potenzialità individuali, relazionali o organizzative, collocate dentro sistemi simbolici determinati (relazioni affettive, autonomie, competenze). L’allenamento di un imprenditore con il coaching umanistico implica il rivoluzionamento della concezione di impresa. Il coach umanistico analizzarà le potenzialità culturali dell’impresa, e stabilirà con l’imprenditore un patto per allenarle, sapendo che solo rafforzando tali potenzialità si potranno minimizzare o rendere inefficaci i difetti. IL COACHING UMANISTICO STRATEGICO E DICISIONALE E' UN METODO DI ALLENAMENTO DELLE POTENZIALITA' INDIVIDUALI RIVOLTO AD IMPRENDITORI, PROFESSIONISTI, MANAGER, INTERE ORGANIZZAZIONI, DA SVILUPPARE NEL PROPRIO CAMPO DI AZIONE PROFESSIONALE O NELLA QUOTIDIANA GESTIONE DELL'AZIENDA. Ha una doppia funzione: creare benefici nel proprio campo di attività professionale affrontando specifici problemi quotidiani o strategici; mirare a sviluppare il processo di auto realizzazione fondato sullʼautodeterminazione individuale che porta risvolti positivi anche all'organizzazione e al bene comune nel territorio nel quale opera. SERVIZI: Life Coaching. Affrontare problemi o nuove sfide nella sfera personale o familiare richiede un metodo che permetta di sviluppare le proprie qualità e/o quelle del proprio nucleo familiare in veri e propri poteri per raggiungere una situazione migliore, un cambiamento positivo, la felicità nel lungo periodo. Business Coaching. L'imprenditore o il manager investe su se stesso: percorso di allenamento di almeno 8 sessioni da 60' a 90' per realizzare obiettivi professionali o aziendali potenziando le proprie qualità caratteriali specifiche o recuperando quelle in sofferenza. Executive Coaching. L'azienda investe sulle proprie risorse interne: percorso di allenamento di circa 6-8 sessioni da 60' a 90' sulla base di specifici obiettivi aziendali orientati a sviluppare doti decisionali e/o di leadership positiva, orientata alla soddisfazione del cliente e ad un clima interno virtuoso.

Verificato
Verificato
4 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
2 Recensioni
Maurizio R.
1 2 3 4 5
2 anni fa
DIRE ENTUSIASTA POTREBBE ESSERE RIDUTTIVO..SEGUO DA OLTRE 3 ANNI MAURO E LA MIA PROSPETTIVA NEI CONFRONTI DEL MIO BUSINESS è COMPLETAMENTE CAMBIATA..MI SENTO CONCENTRATO ..HO RAGGIUNTO ... Leggi tutto MOLTI TRAGUARDI MA SOPRATTUTTO MI SENTO MOLTO VICINO ALL'OBBIETTIVO PREFISSATO AL'INIZIO DEL MIO PERCORSO. NON CONSIGLIO A CHIUNQUE MAURO PERCHE' RITENGO BISOGNA MERITARSI CERTE OPPORTUNITA' ... SOPRATTUTTO BISOGNA ESSERE CONSAPEVOLI CHE IL PRIMO PASSO DEVE PARTIRE DA NOI... ESSERE APERTI A METTERE IN DISCUSSIONE NOI E LE NOSTRE CONVINZIONI...GRAZIE MAURO
Dott. Mauro Visintainer - Life & Business Coach Umanista
Risposta del professionista
Grazie a te maurizio perché ho il privilegio di condividere con te i successi Mauro coach
Andrea C.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Mauro ti mette a tuo agio, è una persona esperta e concreta che non bada troppo ai fronzoli. Più che consigli pontificanti i suoi sono segnali di possibili vie da percorrere e comunque ... Leggi tutto privi di giudizi. Non ho seguito tutto quello che con Mauro abbiamo pianificato ma il metodo suggerito per pianificare lavoro e anche parte di vita privata lo sto seguendo tutt'ora e credo che non mi abbandonerà più. L'incontro con Mauro è stato parte fondamentale di un percorso professionale che si sta rivelando di successo. Tuttora periodicamente mi confronto con lui fiducioso di ottenere un parere autorevole. Il mio non può essere che un giudizio positivo e colmo di gratitudine.
Dott. Mauro Visintainer - Life & Business Coach Umanista
Risposta del professionista
Grazie andrea delle dimostrazione di stima Mauro coach

Foto

Posizione

Pin
Via Alessandro Volta, 4c, Dossobuono, VR, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Ho un approccio umanistico di coaching che valorizza i punti di forza dell'individuo e l'unicità della persona alla ricerca della propria felicità. L'autostima del cliente sarà il frutto di un percorso di vita concreto e non un presupposto sul quale accanirsi. Sono un allenatore delle potenzialità individuali, relazionali o organizzative (aziende). Ho una ricca esperienza nel mondo del marketing e della comunicazione che mi permette di essere perfettamente allineato nell'ascolto delle problematiche di sviluppo professionali e aziendali del cliente. Ho vissuto lo sport come atleta agonista e come allenatore, conosco il metodo di allenamento sportivo e lo metto in pratica nel coaching.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Amo scoprire talenti e permettere alle persone di scoprire i propri punti di forza e di allenarli con entusiasmo verso la ricerca della felicità possibile. Mi piace trovare l'essenza unica e irripetibile delle persone, così come quella delle organizzazioni nel loro insieme, fatto di persone, professionisti e colleghi.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    E' un trattamento psicologico? No. Lo psicologo si dedica a curare disagi, i punti deboli. Il coach si dedica a definire piani di sviluppo individuando e potenziando i punti di forza. Non è nemmeno un consulente, infatti con il metodo del coaching la persona impara a trovare da solo le soluzioni e le strategie. Posso raggiungere qualsiasi risultato? Puoi raggiungere obiettivi che sono sotto il tuo controllo; per definizione i risultati desiderati (superare un esame, migliorare il fatturato, diventare famoso) non sono completamente sotto il nostro controllo, possono servirci da stimolo o punto di riferimento, ma possiamo pianificare un percorso fatto di obiettivi che sono alla tua portata, che riguardano la tua felicità e questi sono raggiungibili. E' importante che gli obiettivi siano autodeterminati. C'è dipendenza dal coaching? Il fine ultimo del coach è l'autodeterminazione delle persone attraverso l'allenamento della soggettività all'autogoverno. Dopo un percorso di coaching sarà già migliorata la capacità di determinare da sé obiettivi e strategie; si sentirà più autonomo e quindi più libero. Si può decidere poi di affrontare altre sfide con un nuovo percorso di coaching basato su presupposti diversi.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Il coaching è un metodo di sviluppo finalizzato al raggiungimento di obiettivi concreti, basato sulla valorizzazione delle potenzialità più autentiche del singolo, di un gruppo o di un'organizzazione. Per venire incontro a chi non conosce il metodo, la prima sessione introduttiva è gratis. Sono associato AICP, l'Associazione Italiana Coach Professionisti. Sono partner SILC, la Scuola Italiana di Life&Business Coaching fondata da Luca Stanchieri e basata sul metodo umanistico. Sono disponibile a seguire le famiglie nello sviluppo di relazioni positive tra genitori e adolescenti.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Ho seguito il percorso di sviluppo nella leadership positiva di manager di diverse aziende che ha permesso loro di raggiungere migliori performance con un approccio costruttivo legato al benessere dei collaboratori, all'eccellenza e alla relazione con il cliente. Ho seguito il percorso di sviluppo di numerosi professionisti e piccoli imprenditori finalizzato alla crescita della propria attività con obiettivi e piani di azione coerenti alle proprie caratteristiche e forze personali. Ho affiancato organizzazioni nella definizione della propria visione e missione, nella comprensione della propria cultura organizzativa. Ho aiutato organizzazioni a coinvolgere i propri collaboratori in un rinnovato spirito di squadra, puntando sui punti di contatto con il cliente e valorizzando le specifiche competenze degli operatori ponendo l'attenzione sul processo di comunicazione.