Roberto Banzi professionista ProntoPro

Dott. Roberto Banzi - Psicologo ad approccio Psicosomatico Integrato

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Iscritto all'Ordine Psicologi Lombardia, n. 16286. Svolgo consulenza e sostegno psicologico a individui adulti, anziani o in età evolutiva, alle coppie, alle famiglie, seguendo il ... Leggi tutto modello della Psicologia Psicosomatica Integrata. Mi occupo di valutazione di variabili psicodiagnostiche, di qualità della vita, di ecologia personale, ergonomico-nutrizionali, allo scopo di favorire una trasformazione del contesto patogeno e un miglioramento dei parametri esistenziali. Aiuto le persone a sviluppare una maggiore competenza somatica e a gestire al meglio lo stress. Nei casi in cui risultasse opportuno, ho la possibilità di lavorare in sinergia con altre figure professionali (osteopata, naturopata, terapisti energetici). Ricevo presso: ISTITUTO DI PSICOSOMATICA INTEGRATA, sedi di Milano e Bergamo.

Verificato
Verificato
7 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
2 Recensioni
Cristina M.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Ottimo professionista, grande persona.
Arianna T.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Professionale e professionista. Grazie al suo approccio integrato riesce ad andare nel profondo soprattutto perché oltre la competenza c'è una persona che ti fa sentire accolta, compresa ... Leggi tutto ed ascoltata.

Foto

Posizione

Pin
Bergamo

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Utilizzo un modello che integra conoscenze e tecniche provenienti da diverse discipline, come: psicologia, naturopatia, kinesiologia applicata, osteopatia, neurobiologia, solo per citarne alcune.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Nessun sistema vitale (individuo, coppia, famiglia, organizzazione) é a mio avviso riconducibile a un modello o uno schema predefinito, perciò occorre sempre riconoscerne e rispettarne la soggettività, l'unicità e la complessità a più livelli, per poter essere d'aiuto.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    - Domanda: "Quanto di ciò che sento é mentale e quanto invece é fisico?" Risposta: "Niente di organico é senza senso; niente di psichico é senza corpo" (cit. Viktor von Weizsäcker). - Domanda: "Come si fa a capire se una malattia fisica é di origine psicosomatica?" Risposta: "Occorre analizzare tutte le variabili nell'ecologia di vita della persona (alimentazione, stile di vita, relazioni, struttura, attività lavorative e non, ...), per poter identificare quali fattori possono concorrere allo scatenamento di un sintomo o al mantenimento di un equilibrio patogeno.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Collaboro con l'Istituto di Psicosomatica Integrata, nelle sedi di Milano e Bergamo. Coordino un centro socio-educativo per la cooperativa "ProgettoPersona".

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Lavoro da molti anni con la disabilità, ambito dal quale ho imparato molte cose. Come ad esempio, che ognuno di noi può essere più o meno fragile, a seconda dei contesti, delle situazioni e delle esperienze in cui ha la possibilità di spendere le proprie risorse o di superare i propri limiti.