Luisa Antonella Magliarella professionista ProntoPro

Dott.ssa Magliarella Luisa Antonella - Biologo nutrizionista

Informazioni

Laureata in Scienze Biologiche con lode, ho svolto un primo tirocinio nell'Azienda Ospedaliera di Rossano Calabro, presso il laboratorio di analisi cliniche. Successivamente ho svolto ... Leggi tutto un secondo tirocinio come biologo nutrizionista presso un centro diabetologico. Questa esperienza ha incentivato il mio interesse per la nutrizione umana. Cosicchè dopo avere conseguito l'abilitazione per l'esercizio dell'attività di biologo presso l'Università degli Studi della Calabria, ho proseguito la mia formazione nell'ambito della dietetica e nutrizione umana. I mie continui studi ed approfondimenti mi rendono un professionista preparato ed affidabile. Valutazione della composizione corporea mediante analisi antropometrica, plicometrica ed impedenziometrica, elaborazione di piani alimentari personalizzati in condizioni fisiologiche e patologiche accertate, alimentazione in gravidanza e allattamento, educazione alimentare, dieta vegetariana, diete chetogeniche, protocolli di liposuzione alimentare.

Verificato
Verificato
3 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Posizione

Pin
Rossano

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Sono una persona solare, e nel mio lavoro metto tanto entusiasmo. Forse è proprio questo che mi contraddistingue maggiormente.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Spesso si ritiene di conoscere bene ogni ambito, ma parlando con i miei pazienti mi rendo conto che c'è davvero poca buona informazione. L'aspetto più bello del mio lavoro è trasferire ad altri le mie conoscenze, in modo da migliorare la qualità della vita e risolvere problematiche inerenti la salute dei miei pazienti.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    La maggior parte dei pazienti mi chiede come fronteggiare il problema della qualità dell'alimentazione. La fobia che tutto ciò che si mangia è contaminato e insano è davvero diffusa, e il nostro compito è anche quello di creare un rapporto di fiducia con il paziente e cercare di placare eventuali paure che possano portarlo a commettere errori alimentari.