VC

Dott. Venanzio Clarizio

1 2 3 4 5
3 Recensioni

Informazioni

Il mio approccio si basa sull'accettazione empatica dell'utente con marcata attenzione e rispetto, guidando la persona a scoprire tutto ciò che gli possa servire per migliorare positivamente ... Leggi tutto e per risolvere al meglio i suoi problemi.

Verificato
Verificato
12 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
3 Recensioni
Elisabetta M.
1 2 3 4 5
Verificata
7 mesi fa
 per 
Psicoterapia
Persona attenta e molto disponibile
Samuele P.
1 2 3 4 5
Verificata
1 anno fa
 per 
Psicologo
Una persona disponibile , cordiale ed in grado d'ascoltare ed agire in modo non invadente e molto efficace... Per qualsiasi eventuale problema o consulto sicuramente mi rivolgerò sempre ... Leggi tutto da lui.
Loredana L.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Una persona cordiale, disponibile, capace di ascolto e replica costruttiva, sempre con molto tatto e rispetto.

Posizione

Pin
Via della Concordia, 53, Adelfia, BA, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Ritengo fondamentale e alla base di tutto la richiesta dell'utente, al quale spesso consento un breve colloquio telefonico gratuito e senza impegno per approfondire i problemi che vorrebbe affrontare.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Il fatto che mi permette di aiutare gli altri a vivere meglio e a godersi ogni opportunità che la vita offre.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Mi chiedono quanto tempo potrebbe essere necessario per superare un problema specifico, ma questo dipende, in certi casi, dalla propria disponibilità a seguire un percorso più impegnativo.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    La costruzione di una buona relazione con l'utente si basa sull'accettazione empatica di quest'ultimo, senza alcuna discriminazione, in maniera da farlo sentire pienamente accettato a potersi esprimere e aprire senza dubbi. Ciò consente di estrinsecare tutto quello che da solo non sarebbe riuscito a dire a se stesso e quindi a conoscersi più in profondità. In una fase successiva si passerà a ricostruire quel senso di fiducia in se e negli altri, qualora fosse carente, quindi a migliorare la propria autostima per elaborare la negatività della propria esperienza in modo più proficuo per un migliore adattamento possibile alla propria realtà. Il che significa stimolare le risorse personali a intraprendere iniziative più incisive, finalizzate al raggiungimento di un maggiore benessere personale.