Dr.sa Francesca Niccheri Psicologa Psicoterapeuta

Dr.sa Francesca Niccheri Psicologa Psicoterapeuta

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Sono psicologa e psicoterapeuta con formazione rogersiana (Approccio centrato sulla persona), lavoro da molti anni nel settore, sia con percorsi individuali, sia di gruppo. In ambito ... Leggi tutto

Sono psicologa e psicoterapeuta con formazione rogersiana (Approccio centrato sulla persona), lavoro da molti anni nel settore, sia con percorsi individuali, sia di gruppo. In ambito clinico, mi occupo principalmente dei disturbi dello spettro ansioso, di depressione e dei disturbi di personalità. Come counselor, aiuto le persone a superare i momenti di vita difficili, ho una formazione specifica nell'elaborazione del lutto e del vissuto della malattia, ma non solo. Nell'ambito della comunicazione, lavoro con le coppie e nella gestione dei conflitti relazionali in genere. Utilizzo la classica terapia parlata, ma anche tecniche corporee e di rilassamento (per citarne una tra le molte: la mindfulness), seguendo le linee delle nuove ricerche neuroscientifiche, che evidenziano come psiche e corpo siano un tutt'uno. Si occupa di counselling e sostegno e psicoterapia del profondo. Utilizza tecniche di mindfulness e rilassamento. Riceve a Firenze e provincia, anche a domicilio.

Verificato
Verificato
9 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

DQ
Daniela Q.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Ottima professionista, sa metterti a tuo agio, cosa per me importante essendo alla prima esperienza con una psicologa, e ti aiuta realmente ad andare dentro il problema e risolverlo. Grazie!
LV
Lorenzo V.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Una vera professionista della relazione d'aiuto; ha saputo coniugare la competenza e l'ascolto con congruenza e umanità.

Posizione

Pin
Via Alfredo Oriani, 17, Firenze, FI, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Non sono interessata a cosa mi differenzia dai miei concorrenti, ma ai risultati che ottengono le persone che vengono da me. Ogni persona è un universo a parte, di cui voglio prendermi la massima cura possibile.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Imparare attraverso i miei pazienti e vedere che escono dal percorso che affrontiamo assieme con maggiore consapevolezza su chi sono e cosa desiderano realmente.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Lei mi guarirà? Non sono io che vi guarirò, io ho imparato gli strumenti per aiutarvi ad affrontare i problemi, ma il lavoro si fa assieme e gli artefici principali del vostro stare bene, sarete voi stessi.