EG

Elisa Grieco Fisioterapista

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Sono una professionista qualificata e nel campo neurologico e ortopedico, ho avuto esperienza con pazienti giovani e anziani , in diversi tipi di reparto, ambulatori, studi e domiciliarmente. ... Leggi tutto Ho seguito e seguo tutt'ora corsi di aggiornamento per poter rendere il miglior servizio ai pazienti, con cui mi sono sempre comportata educatamente e in modo professionale. Fisioterapista con più specializzazioni ed esperienza lavorativa in ambiti ambulatoriali, di reparto e privati. Competenze, serietà e capacità d'interazione con il paziente

1 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Anna D.
1 2 3 4 5
3 anni fa
5 stelle sono poche per questa Dottoressa.Professionale,gentile,sempre disponibile e sorridente,con il suo modo di fare riesce a sempre a minimizzare il dolore che purtroppo il paziente ... Leggi tutto alle volte sente.consigliatissima.

Posizione

Pin
Parma

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Sono una persona dinamica, giovane che affronta con entusiasmo il proprio lavoro e prende a cuore la condizione del paziente. Non applico mai una metodica o un protocollo, ma mi impegno per capire qual è il problema e trattarlo partendo dalla causa e dando al paziente esercizi e strumenti per poter star bene anche da solo .

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Mi piace il contatto col paziente, sapere che attraverso l'applicazione delle conoscenze acquisite si possa intervenire direttamente sulla salute di una persona e migliorarne le condizioni e le capacità per il viver quotidiano.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    In genere i pazienti chiedono quanto tempo ci metteranno a star bene, se mai staranno bene e come mai hanno dei dolori , o come possono alleviarli: in base al problema variano i tempi , inoltre a seconda delle complicanze, dei fattori esterni quali età, comorbilità e al vissuto della persona, i tempi hanno una piccola variazione. Il doloreè un sintomo che indica una disfunzione e come tale può modificarsi e può essere alleviato.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Sono una persona capace e sempre pronta a mettersi in gioco e conoscere nuove tecniche per poter fare al meglio il mio lavoro. Ho avuto esperienza in ambiti diversi, dai pazienti terminali a "semplici" casi di protesi o mal di schiena...ma non faccio diversamente il mio lavoro in base alla patologia, con qualsiasi problema ci metto la stessa passione e impegno.