Francesco Meoli professionista ProntoPro

Fotografo

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Sono un fotografo alle prime armi, tuttavia con diverse esperienze lavorative alle spalle. Sono un grande appassionato della settima arte, per questo motivo sono sempre molto attento ... Leggi tutto e scrupoloso negli scatti e nelle modalità di inquadratura da svolgere. Offro i miei servizi fotografici per ogni genere di evento, creo book fotografici e video montati ad hoc. Ho una buona padronanza di sistemi quali Adobe Lightroom, Photoshop e Premiere.

3 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

4.5
1 2 3 4 5
2 Recensioni
Ettore P.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Una persona attivissima. Fotografo eccezionale.
Ettore P.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Francesco Meoli molto attivo. Persona che è molto veloce con le consegne fotografiche. Ha fotografato un diciottesimo di compleanno di Ettore Paba.

Foto

Posizione

Pin
Via Nizza, Genova, GE, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Il fatto che presto attenzione al mio gusto estetico, oltre ovviamente a quello del cliente, e che tendo a dare molta attenzione al livello artistico dello scatto che andrò ad effettuare.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La libertà da un punto di vista lavorativo, ma anche le solide esperienze che questo impiego è in grado di offrire.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    La domanda che più di frequente mi è stata posta è:" Posso fare uno scatto in questo modo?"; per quanto possa sembrare vaga, è una cosa che spesso succede il trovarsi un fotografo che tende a prendere tutte le decisioni sui singoli scatti; personalmente, la mia risposta resta invariata:" Ovviamente, devi posizionarti e scegliere i luoghi che più ti mettono a tuo agio e che più ti soddisfano, se vuoi un bello scatto."

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Un'esperienza per me molto formativa è avvenuta ad ottobre del 2014. Infatti, ero un assistente alla fotografia durante un matrimonio, e ahimè non riuscivo ad effettuare uno scatto soddisfacente, finchè ad un tratto vidi un uomo anziano che mi faceva cenno col capo; fumava una lunga pipa, così mi avvicinai incuriosito. Appena fui vicino a lui, mi disse:" Guarda qua, se ti serve", e detto questo cominciò a sbuffare fumo da quella stupenda pipa, facendo decine di anelli di fumo uno dentro l'altro. Con grande piacere, grazie a quel suo gesto riuscii a fare degli scatti incredibili, molti dei quali finirono nel book fotografico destinato alla coppia di sposi.