Daniele D'antoni professionista ProntoPro

Fotografo Indipendente e Insegnante di Fotografia

1 2 3 4 5
3 Recensioni

Informazioni

Nato a Palermo nel 1988, mi sono avvicinato alla fotografia spinto da padre e nonno, fotografi per passione. Ho frequentato gli studi fotografici di fotografi professionisti fin dall'età ... Leggi tutto di 12 anni e ho maturato la mia formazione professionale seguendo fotografi paesaggisti e critici fotografici quali Pippo Pappalardo. Nel primo periodo di attività, dal 2001 al 2006 circa, ho lavorato servendomi quasi esclusivamente di diapositive o stampe Bianco/nero, scattando privatamente in ambito naturalistico e spaziando dalla fotografia paesaggistica alla fotografia Macro. Successivamente, complici anche gli ormai elevati costi di gestione e la sempre più ridotta praticità di vendita delle diapositive, mi sono accostato alla fotografia digitale dedicandomi anche alla fotografia di architettura e ambiente urbano, al reportage di cronaca, al ritratto e soprattutto al reportage di viaggio. Vendo le foto direttamente al cliente, soprattutto a mezzo Internet, sia ad utenti privati che ad agenzie che operano nel settore turistico. Dal 2006 ad oggi, ho dato inizio ad una solida collaborazione con agenzie internazionali per reportage di viaggio, realizzando servizi nel mondo (U.S.A., Inghilterra, Portogallo, Spagna, Austria, Repubblica Ceca, Turchia, Egitto, Germania, Svizzera, Nuova Zelanda) e in Italia. A partire dal Marzo del 2016, ho iniziato a insegnare fotografia presso il CTS (Centro Turistico Studentesco) di Palermo, che organizza corsi base e avanzati di fotografia, inseriti all’interno del progetto “Obiettivo Viaggiare”. info supplementari: Nel Giugno del 2015, alcune mie foto vengono esposte all’interno di una mostra collettiva di fotografia dal titolo “Etna UNESCO World Heritage”, organizzata dall’UNESCO, allestita in occasione dell’inserimento del vulcano Etna nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità, in esposizione nell’ambito del “21° Etna Photo Meeting” – Viagrande (Catania). Nello stesso anno, un mio reportage fotografico sulla Nubia viene proiettato in occasione di “Congiunzioni Festival Internazionale di poesia, scrittura, fotografia e videoarte” a Spinea (Venezia). Ancora nel 2015, una mia installazione fotografica viene ospitata nell’ambito della mostra d’arte contemporanea “Mediterranea 17 Young Artists Biennale”, presso la Fabbrica del Vapore a Milano, organizzata dalla “BJCEM Biennale des jeunes créateurs de l’Europe et de la Méditerranée” in partnership con il Comune di Milano, nell’ambito della rassegna “EXPO in città”. Nell’Ottobre del 2016, alcune mie foto vengono inserite in un’installazione video all’interno della mostra “La città silente e i luoghi del silenzio”, nello spazio espositivo “microLive@”, a cura dell’Associazione Culturale Circuiti Dinamici (Milano). Dal 2010 infine, insieme all’amico architetto Giovanni Asmundo (autore dei testi), lavoro a un progetto dal titolo “Peripli – Topografia di uno smarrimento”, organizzando dal 2013 una mostra itinerante di fotografie e poesie (Patrocinio FIAF dal 2014), ancora in corso, che coinvolge l’intero territorio nazionale, e che riceve consenso e apprezzamenti in modo unanime da parte della critica. Sono autore delle foto del progetto, ma mi occupo anche della curatela dell’intero processo creativo riguardante le immagini destinate all’allestimento. Fotografo e collaboratore con agenzie internazionali per reportage di viaggio e fotografia industriale; realizzatore e curatore dell’intero processo creativo riguardante immagini destinate all’allestimento di installazioni artistiche. Coordinatore corsi di fotografia base e avanzati presso CTS Palermo e su tutto il territorio Siciliano.

15 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
3 Recensioni
Emanuela L.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Un insegnante con la I maiuscola. Professionale, preciso e molto chiaro nelle spiegazioni. Riesce a trasmettere la sua passione quando parla e, dote preziosa per chi vuole insegnare, ... Leggi tutto mette a disposizione la sua esperienza con grande disponibilità. Ho seguito due corsi e non vedo l’ ora di farne un terzo.
Daniela F.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Ho seguito già due corsi con lui. Decisamente più completi di molti altri, e già questo non è poco, ha una innata capacità di spiegare con chiarezza, anche ai principianti come me, ... Leggi tutto i concetti più ostici. E, ben oltre la fine di ogni corso, è disponibile sempre a chiarimenti, consigli, con passione ed infinita pazienza. Le sue foto parlano per lui, al di là della tecnica (se ne è accorto anche il National Geographic...).
Marco O.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Giovane ma già molto competente; di lui ci si può fidare. Utilizza terminologie semplici e di facile comprensione non tralasciando i termini tecnici basilari per entrare nel mondo della ... Leggi tutto fotografia. Ti fa scoprire passo dopo passo tutto quello che devi sapere della fotografia sia teorica che pratica.

Posizione

Pin
Palermo

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La fotografia per me prima di essere una professione è una passione, che ho inseguito e approfondito negli ultimi 20 anni. In questo periodo di tempo ho svolto lavori in ambito fotografico su diversi campi di applicazione e generi e in diversi luoghi nel mondo, sia come privato che come assistente di professionisti del settore, accrescendo un senso pratico ed efficace di portare a termine il mio lavoro, e la capacità di autogestirmi al meglio per dare il massimo ad ogni cliente

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    L'insegnamento da un lato. dall'altro, la possibilità di comunicare con gli altri anche attraverso una singola immagine; se quell'immagine poi mi è stata commissionata, sarà compito mio trasferire in immagine ciò che è l'idea del cliente; nel momento in cui riesco in questo incarico, la mia soddisfazione è totale.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Ho bisogno di una foto o una serie di immagini che rappresentino questo, quello e quell'altro; tu sei in grado di farlo? in questo caso la mia risposta è sempre una: chiedo di parlarmi il più possibile di quell'idea, in modo tale da capirla e farmi conquistare da essa; in modo tale da poter diventare gli occhi fotografici del cliente.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Uso attrezzature professionali sia per quanto riguarda i corpi macchina che per quanto riguarda gli obiettivi. Uso Ottiche specifiche per ogni genere di foto richiesta