Francesca Di Mattia professionista ProntoPro

Francesca Di Mattia, dottoressa in linguistica

Informazioni

Sono laureata magistrale con lode, condivido il mio sapere con l'insegnamento, ed aiuto gli altri a comunicare in lingua straniera con traduzioni e servizi di mediazione linguistica Offro ... Leggi tutto ripetizioni, a singoli o gruppi, di inglese e francese, o di italiano per stranieri. Su richiesta organizzo corsi per gruppi o singoli per raggiungere obiettivi stabiliti (ad esempio rinforzare le abilità di comunicazione orale o scritta, o espandere la propria competenza lessicale in ambiti specifici). Offro anche traduzioni dall'inglese e dal francese di testi di vario genere (documenti, testi scientifici o letterari: il preventivo varia in base alla lunghezza e alla difficoltà).

3 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Pescara

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Sono appassionata e preparata, giovane e simpatica... Nell'insegnamento non ho un approccio standard, fisso e immutabile, ma organizzo sempre il corso in base alle esigenze della persona, di modo che ognuno possa apprendere il massimo e sentirsi seguito al meglio. Per quanto riguarda le traduzioni: sono precisa e scrupolosa. Il lavoro di traduzione mi appassiona e lo svolgo sempre con grande cura.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Il rapporto personale nell'insegnamento, la possibilità di far crescere gli altri in un ambito sempre più importante nel mondo di oggi. Nella traduzione: la possibilità di facilitare la circolazione di informazioni, la comunicazione e la comprensione, anche tra coloro che parlano e scrivono in lingue diverse.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    mi chiedono traduzioni, o lezioni di inglese e francese in generale. Io cerco sempre di approfondire, per capire quali sono le esigenze della persona nello specifico e svolgere un lavoro accurato e soddisfacente

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Un ragazzino delle medie a cui ho dato ripetizioni, appena lo conobbi mi disse che odiava l'inglese perché odiava la sua professoressa. Dopo qualche mese di lezione con me, mi disse che odiava ancora la sua professoressa... ma non odiava più l'inglese!