G.2 Eventi professionista ProntoPro

G.2 Eventi Srl

Informazioni

LA FILOSOFIA G.2 Eventi Studia ed individua soluzioni su misura, dall’analisi alla progettazione, alla realizzazione di eventi. G.2 Eventi E’ professionalità e know-how, per ... Leggi tutto soluzioni perfettamente coerenti con gli obiettivi aziendali dei Clienti. IL METODO Integrazione dei più congeniali strumenti di comunicazione, per la massima flessibilità e personalizzazione del progetto. Flessibilità nell’intervento, che può così variare dalla gestione di una singola fase alla realizzazione dell’intero progetto. PRINCIPALI CLIENTI .Mediaset .Allianz .AllianzBank .AON .Credito Valtellinese .Publitalia'80 .Marazzi Group .Eni .Poste Italiane .BancoPopolare .Unicredit www.g2eventi.com Ideazione e Realizzazione di eventi pubblici e privati di qualunque genere. . Convention . Presentazione prodotti alla forza vendita . Incentivazione per le reti commerciali . Convegni . Mostre . Conferenze stampa . Manifestazioni sportive pubbliche e private . Formazione manageriale . Incoming . Guerrilla marketing

19 Anni di attività
22 Dipendenti

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Via Luigi Galvani, 24, Milano, MI, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La dedizione nei confronti delle esigenze dei nostri Clienti.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    L'opportunità che ci offre di vedere i nostri Clienti realizzati.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Convention Allianz: all’Autodromo di Monza 2.500 agenti scendono in pista fra sport e tecnologia Due giorni di lavori che hanno coniugato momenti istituzionali in sala plenaria e attività legate all’automobilismo, con allestimenti imponenti e l’utilizzo dell’intera struttura dell’Autodromo di Monza: questi gli elementi salienti del meeting nazionale Allianz, che l’11 e 12 giugno ha riunito in una giornata di pre-convention 300 membri della divisione commerciale del gruppo assicurativo e poi 2.500 agenti e rappresentanti provenienti da tutta Italia. A organizzarla l’agenzia Up and Go, con il supporto in loco dell'Autodromo di Monza e la logistica, fra cui accommodation, transfer e segreteria organizzativa, fornita da G2 Eventi. “Allianz è sponsor del Campionato mondiale di Formula 1, e anche in virtù di questo legame ha scelto di tenere la convention all’Autodromo di Monza per il secondo anno consecutivo” racconta a Event Report Roberto Bianchi, event manager della struttura. Il format, già collaudato, ha previsto quest’anno alcune novità di rilievo: “L’evento ha utilizzato tutte le strutture dell’impianto, che è molto grande: la sfida è stata riempire di contenuti, naturalmente brandizzati e nei colori dell’azienda, tutte le aree per costruire l’evento attorno alla metafora automobilistica e ai due concept portanti di tecnologia e sport, con un alto impatto emozionale” dice Bianchi. Ecco quindi gli imponenti allestimenti, curati, come tutto il concept dell’evento, da Up and Go: i lavori in plenaria, con gli interventi del management e lo speech dell’amministratore delegato George Sartorel, si sono svolti nella tensostruttura da 2.500 posti (90 metri di lunghezza per 30 di larghezza e 11 di altezza) allestita nell’area paddock che riproduceva l’architettura dell’Allianz Arena, lo stadio calcistico di Monaco di Baviera. L’area ristorazione per i lunch e l’open bar sono stati collocati in una zona a parte, utilizzando i paddock e i box. Per i workshop, in cui gli agenti Allianz incontravano i “change-driver” per la formazione sulle applicazioni e sui prodotti, sono state utilizzate 13 sale nelle due palazzine dell’Autodromo. Il pomeriggio della seconda giornata la convention si è trasformata in un momento di team building collettivo a tema automobilistico: “Abbiamo riprodotto, ricostruendolo in scala più piccola (500 metri la lunghezza totale), il tracciato della pista principale per una competizione di go-kart e allestito la pista stradale per i corsi di guida su auto veloci, coinvolgendo la società specializzata Speed Control e i piloti Alex Caffi, Marco Lucchinelli e Tobia Cavallini che hanno divertito i partecipanti con le loro evoluzioni” racconta Andrea Rossetto, responsabile commerciale di Up and Go. Con 14 kart e 22 Toyota GT86, 700 agenti Allianz, divisi in squadre, si sono quindi alternati sulle piste sperimentando il brivido del circuito di gara, ma anche la metafora della costruzione del team.