Giacomo Seri professionista ProntoPro

Giåcomentale - Streetmagic & Cabaret

Informazioni

Numero 3207925805 Mi sono avvicinato all'arte della magia all'età di 11 anni, grazie soprattutto a mio fratello maggiore, Marcello. Poi, dopo aver appreso alcune delle basi di magia ... Leggi tutto e di ipnosi da un brillante psicologo ipnoterapeuta maceratese, Roberto Blarasin, e collaborando con un arguto illusionista, Daniele Sicorace, mi sono specializzato nel mentalismo, nell'ipnosi e nel close-up. Ho studiato a fondo i lavori dei più importanti maghi e mentalisti internazionali, tra cui James Brown e Max Maven. In ipnosi mi sono formato con i corsi di Anthony Jacquin. Data la mia naturale inclinazione alla battuta e la capacità di stabilire un rapporto empatico con il pubblico, ho capito che la mia vocazione sarebbe stata quella di diventare uno “street-magician” cabarettista. La continua ricerca di innovazione mi ha portato a sviluppare e testare nuove tecniche ed a creare sempre nuovi effetti da esibire in spettacoli da palcoscenico e da “street-magic”.

Verificato
Verificato
7 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Via Mario Morbiducci, 21, Macerata, MC, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    http://www.cronachemaceratesi.it/junior/2017/06/07/giacomentale-il-re-della-street-magic-fai-in-modo-che-la-tua-vita-sia-una-magia/18386/

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Non voglio esagerare ma credo che del mio lavoro mi piaccia tutto! Dallo studio, alla preparazione degli spettacoli, fino ad arrivare agli stessi spettacoli non c'è un aspetto di questo lavoro che non mi dia un'energia che nient'altro riesce a darmi. Per quanto a volte sia faticoso o semplicemente stancante (anche se non sembra), le sensazioni di appagamento e di carica che rimangono alla fine sono uniche. È un lavoro che impegna tante energie e tanto tempo ma lo amo!

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Il mio scopo principale non è semplicemente stupire, il mio obiettivo è far si che le persone possano staccare, anche solo per un attimo, che possano non pensare a nulla e semplicemente ridere e divertirsi con qualcosa di inusuale che alla fine li sorprende e stupisce. Quando si va al pub, ad una festa di paese o si esce la sera, di solito lo si fa con lo scopo di "staccare la spina", scaricare la negatività e rilassarsi un attimo... qual miglior modo di svagarsi se non con un po' di magia calata nel cabaret?!