Il Certificatore Energetico di Luca Boscardelli Tce Regione Veneto

Il Certificatore Energetico di Luca Boscardelli Tce Regione Veneto

via Don Fumano. 12 Villafranca di Verona, VR, Verona
Anni di attività
0
Anni di attività
Dipendenti
0
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Luca Boscardelli è Tecnico certificatore energetico abilitato e accreditato presso la Regione Veneto. Mi occupo di redigere Attestati di Prestazione Energetica (APE) su tutta la provincia di Verona. Seguo anche pratiche di aggiornamento catastale DOCFA e volture catastali con il supporto di collaboratori fidati e specializzati. Io ed i miei colleghi, nell'ottica di dare alla nostra clientela un servizio professionalmente alto ma economicamente sostenibile, applichiamo tariffe vantaggiose. Scrivetemi su: consulenze.rvc@gmail.com Tel. al 338 70 36 865 l'Attestato di Prestazione Energetica (APE) che può essere rilasciato esclusivamente da Specialisti nelle certificazioni energetiche provvisti di regolare attestato. Le disposizioni del DPR 75/2013 si applicano anche per le regioni e le province autonome che non abbiano ancora adottato propri provvedimenti in materia di certificazione energetica degli edifici. ATTENZIONE: molti proprietari non sono informati e si potrebbero ritrovare dal notaio per un rogito o all'agenzia delle entrate per registrare un contratto di locazione per vedervi rifiutare la conclusione della procedura per la mancanza della Certificazione energetica ( APE ) divenuta obbligatorio. Non preoccupatevi, siamo in grado di allestire perizie in urgenza che mantengono però un profilo di attenzione e professionalità molto elevata. Per qualsiasi informazioni non esitate a contattarci. Consulenze.rvc@gmail.com

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    L'APE (Attestato di Prestazione Energetica) è un documento obbligatorio per poter rogitare o sottoporre a contratto di locazione gli immobili non pubblici in Itali. E' obbligatorio dal 2013 ma dal 1-10-2015 è stato portato a livello degli standard Europei introducendo l'obbligatorietà del sopralluogo di un Tecnico qualificato a certificare le informazioni raccolte. Sempre dal 01 ottobre 2015 è stato reso obbligatorio, al fine di redigere l'APE, l'inserimento nello stesso dei “codici catastali Regionali impianto e relativa chiave di attivazione”, questi codici (numerici e alfanumerici) si trovano riportati nel “Nuovo libretto d'impianto” obbligatorio dal 2014. Detto libretto deve riportare i dati delle caldaie, boiler o altri strumenti utili al condizionamento invernale dell'immobile; obbligatorio sarà riportarvi anche l'impianto di condizionamento estivo, se presente e se di potenza superiore ai 12Kw. Tutti questi dati ed il libretto stesso, sono prodotti dall'impiantista (se abilitato su piattaforma Regionale “Circe”). L'Impiantista, al momento di collaudare gli impianti oppure al primo controllo periodico della caldaia se impianto già in uso, verificherà la tipologia e qualità degli impianti presenti e redigerà il libretto registrandolo sulla piattaforma Regionali “Circe”. Una volta registrato ed entrato in possesso dei codici sopra citati, rilasciati dalla Regione, l'impiantista ha l'obbligo di farne pervenire copia al responsabile d'impianto che sia esso il proprietario dell'immobile, il conduttore del contratto di locazione o l'amministratore condominiale se impianti centralizzati; mai l'impiantista può trattenere i codici ed il libretto per se. Luca Boscardelli Tce Regione Veneto