Ilaria Frigoli professionista ProntoPro

Ilaria Frigoli - Psicologa

1 2 3 4 5
5 Recensioni

Informazioni

La Dott.ssa Ilaria Frigoli è una psicologa, psicoterapeuta e mediatrice familiare. Ha collaborato e collabora come psicologa presso alcune aziende ospedaliere del territorio nei reparti ... Leggi tutto di oncologia ed ostetricia. Ha collaborato con l'Università degli Studi di Padova nella costruzione di progetti di Psicologia della Salute. Attualmente riceve privatamente su appuntamento negli studi di Brescia e Coccaglio. Lo studio di Brescia si trova a pochi metri dalla stazione ferroviaria, da quella degli autobus e dalla fermata Stazione della metropolitana. Comodamente raggiungibile in macchina in quanto in prossimità di diversi parcheggi (Stazione, Autosilouno e Palagiustizia). Lo Studio di Coccaglio si trova invece a pochi minuti a piedi dalla stazione ferroviaria e con ampia possibilità di parcheggio. Nell'ambito dell'attività privata, svolge attività di consulenza e sostegno psicologico con l'obiettivo di individuare con la persona le risorse interne e le strategie per affrontare i momenti critici, di confusione e cambiamento. Lavora con adulti, adolescenti, genitori e coppie. E' specializzata nel trattamento dell'ansia e dello stress, nelle difficoltà relazionali, nei problemi di coppia e in quelli nella relazione genitori-figli. Si occupa inoltre di problemi lavorativi e scolastici.

Verificato
Verificato
4 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
5 Recensioni
Sara L.
1 2 3 4 5
2 anni fa
La dottoressa Frigoli ha saputo aiutarmi in maniera eccezionale in un periodo di grave difficoltà in ambito professionale e famigliare. Non posso che consigliarla a chiunque abbia bisogno ... Leggi tutto di un aiuto esperto, la scelta della persona giusta è di fondamentale importanza! (Ho avuto una cattiva esperienza affidandomi ad uno psicologo poco competente).
Ottavia M.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Avevamo un brutto problema di ansia, grazie al suo intervento ho imparato come gestirla. Ed ora sto molto meglio!
Giorgio F.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Sono soddisfatto della mia esperienza con Ilaria. Mi ha aiutato ad affrontare alcuni temi irrisolti e trovare un giusto angolo per guardare al futuro in maniera propositiva.

Foto

Posizione

Pin
Brescia

Intervista

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Perché andare dallo psicologo? Per esplorare sè stessi, il proprio mondo e capire chi siamo, per affrontare momenti di smarrimento e cambiamento, trovare nuovi modi di affrontare i problemi, dare una svolta alla propria vita, riprendere la propria strada o costruirne una nuova e superare problemi specifici. Quanto dura il percorso? L’attività clinica si svolge in tempi brevi (non faccio terapie infinite!) ma ogni persona è diversa, così come ogni percorso, quindi non c’è una durata stabilita. Per qualcuno può essere sufficiente un solo incontro mentre per qualcun altro può servire un percorso più strutturato. Ogni percorso è su misura. Quanto dura ogni incontro? Mediamente gli incontri durano un’ora (tra i 45 e i 70 min.). Che frequenza hanno gli incontri? Solitamente si inizia con incontri con frequenza settimanale, per poi diradarli a 15gg. Quali sono le fasi della terapia? 1a FASE: Raccolta di informazioni e valutazione del problema 2a FASE: Definizione di un obiettivo chiaro, del progetto e di un tempo per raggiungerlo 3a FASE: Intervento “vero e proprio” in cui vengono trovate le risorse interne e le strategie per affrontare le difficoltà, con bilanci periodici su problemi e cambiamenti 4a FASE: Conclusione del percorso

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    LE PRINCIPALI AREE DI INTERVENTO DI CUI MI OCCUPO: 1. Ansia - Preoccupazione per il futuro - Ansia di non avere gli strumenti per per costruirlo - Focalizzazione sullo scenario peggiore - Pensieri spiacevoli e indesiderati - Senso diffuso di agitazione - Senso di smarrimento 2. Difficoltà relazionali - Sensazione di trovare sempre la persona sbagliata - Paura di perdere la propria indipendenza - Difficoltà a costruire e mantenere relazioni sociali - Timore di relazionarsi con qualcuno che possa metterci in discussione - Difficoltà nelle relazioni di lavoro - Difficoltà ad andare d’accordo con gli altri 3. Problemi di coppia - Separazione dolorosa e difficile - Difficoltà e mancanza di fiducia e comunicazione - Disaccordo sull’educazione e gestione dei figli - Problemi con il nuovo partner dell’ex-compagno/a - Problemi coniugali - Tradimenti - Infertilità 4. Problemi nella relazione genitori-figli - Difficoltà nella relazione e comunicazione con i figli/genitori - Gestione di momenti familiari critici (lutti, separazioni, cambiamenti) - Difficoltà scolastiche - Mancanza di voglia/interesse dei figli - Difficoltà a gestire l’utilizzo di dispositivi elettronici dei figli - Difficoltà a gestire i cambiamenti di vita per la nuova nascita 5. Difficoltà lavorative e scolastiche - Paura di non essere riconosciuti e di essere considerati irrilevanti - Sensazione di essere oppressi dal lavoro - Difficoltà nella relazione con il capo e i colleghi - Mancanza di realizzazione sul lavoro - Difficoltà a scegliere studi e percorso lavorativo