Insegnamento Percussioni Etniche

Insegnamento Percussioni Etniche

Roma
Anni di attività
10
Anni di attività
Dipendenti
0
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Percussionista – Musicologo - Organizzazione Eventi Laureatosi alla Triennale Dams - Musica con Tesi di Laurea in Etnomusicologia: “Tecniche del tamburello in Salento e confronti con Campania e Calabria”, con voto 110 e lode. Attualmente, in conclusione studi Specialistica Musicologia presso l'Università degli studi di Roma Tor Vergata.Ha avuto modo di incontrare nel suo percorso di studi Massimo Carrano (tra i multi-percussionisti più apprezzati in Italia e non solo) e Fabrizio Aiello (percussionista del jazzista Stefano Di Battista). Il suo approccio con il ritmo e la percussione è istintivo ed imitativo. Gran parte del suo bagaglio conoscitivo musicale e artistico è frutto di un percorso di studi da autodidatta. Esperienze di Studio Titoli di Studio Acquisiti - 2008 – Laurea con il Prof. Giorgio Adamo in Storia, Scienze e Tecniche della Musica e dello Spettacolo · Dams · Etnomusicologia · Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Tesi di Laurea"Tecniche del tamburello salentino e confronti con Campania e Calabria"Questa Tesi di Laurea, tramite l'analisi video frame by frame, ha sviluppato un'analisi tecnico esecutiva degli stili di esecuzione musicale del tamburello e tammorra nei contesti regionali citati nel titolo della stessa Tesi. Si è anche analizzato lo stile esecutivo di uno tra i massimi esponenti della cultura musicale popolare salentina: Pino Zimba (famoso suonatore di tamburello). La finalità di questo tipo di studi e ricerche è stata quella di capire come vengono suonate le varie tecniche esecutive percussive. Comprendere le differenze e similitudini tra i vari stili ritmici ed esecutivi nel contesto delle regioni prese in analisi. Il tutto, appunto, viene analizzato, ascoltato e visualizzato tramite materiali audio e video che vengono esaminati “frame by frame” (fotogramma per fotogramma). Tramite questa tecnica è possibile vedere dimezzata la velocità d'esecuzione dell'esercizio ritmico ed è possibile non solo capire il gesto tecnico-fisico delle mani sul tamburo, ma anche visualizzare e contestualizzare la figurazione ritmica nella forma d'onda sonora equivalente, osservabile tramite uno studio di tali video con programmi audio-visivi specifici per Pc. Il tutto è anche utile – volendo - anche per analizzare il legame che vi è tra la musica e la danza nel contesto musicale tradizionale. Avendo a disposizione questo materiale di ricerca – estrapolato dai video, dalle registrazioni audio, dallo studio sul campo, ecc... - è possibile osservare la stretta connessione e correlazione che vi è tra le gestualità fisiche dei suonatori e le movenze dei danzatori, che si presentano nei vari contesti musicali tradizionali delle comunità, che conservano ancora – tramite oralità – il proprio patrimonio culturale popolare locale. Si può, così analizzare – in questi contesti - il rapporto tra musica e danza, sotto un profilo etnomusicologico ed etnocoreuitico. Tra il 2005 e 2008:- Scuola di Musica Popolare del Testaccio (Roma), seguendo corso in Multipercussione con Massimo Carrano e prendendo parte del Laboratorio di Musica Mediterranea curato da Raffaele Mallozzi.- Percento Musica Roma, seguendo corso in percussioni afro-cubane con Fabrizio Aiello.- Dal 2005 approfondimento dello studio dei Tamburi a Cornice del Sud-Italia (Tamburello e Tammorra), partecipando a svariati seminari e con ricerche direttamente sul campo nel Sud-Italia.- Studi con l'Etnomusicologo e Polistrumentista Ruggiero Inchingolo dell'ambito musicale inerente le tradizioni popolari del Basso Salento, con approfondimenti riguardanti il tarantismo. Esperienza Artistica e Live Musicalmente ha preso parte a varie situazioni sonore come il folk, prog, jazz, blues, elettroacustico ecc...- Esperienze artistiche laboratoriali legate al Dams di Tor Vergata. Prende parte a spettacoli teatrali in Roma, curati dal Dams e dal Milla (Multimedial Interaction Laboratory Among Literature and Other Arts), laboratorio “Scritture letterarie per le scene dello spettacolo” che mira a coinvolgere gli studenti nella sperimentazione dei rapporti tra testo verbale letterario, orale e scritto, cartaceo e informatico, e i principali codici espressivi e comunicativi contigui, con particolare riferimento alle attuali e crescenti esperienze linguistico-letterarie della scrittura in “rete” e per la ‘scena' dello spettacolo artistico, musicale, teatrale e cinematografico. Come prima esperienza MILLA, si è creato uno spettacolo su di un libretto "IL REGNO DI ARMONIA" curato dai ragazzi del DAMS. Con questo laboratorio, inoltre, ha partecipato all'arrangiamento musicale di testi poetici di Gabriele D'annunzio, Salvatore Di Giacomo, e Dante Alighieri. Il testo di Salvatore Di Giacomo è stato rappresentato al Teatro Tenda Blu di Tor Tre Teste (Roma). Il testo Dantesco e D'Annunziano sono stati d'interesse, anche per l'attore Michele Placido, attuale direttore artistico del Teatro di Tor Bella Monaca in Roma. Presso questo teatro, sia l'opera teatrale poetica di D'Annunzio che quella di Dante, sono state presentate nella stagione teatrale 2005/2006.-Ha collaborato per il laboratorio del “B.R.A. (braccia rubate all'agricoltura)” del Teatro PICCOLO JOVINELLI, sotto la direzione artistica di Serena Dandini. Dal 2005 in poi si è dedicato alla riproposta concertistica delle tradizioni musicali del centro-sud Italia e a sonorità etnopopolari, suonando e collaborando con Progetto Migala, Senzaterra, Progetto Satyria, Fratelli Semeraro, Domenico Celiberti, Annamaria Bagorda, Rino Inchingolo (ex membro Officina Zoè), Mimmo Epifani, Marcello Piccioni, Nando Citarella e Tamburi del Vesuvio, Compangia del Balletto Popolare diretta da Roberta Parravano, Gabriele Caporuscio (Unadarrè, Scantu de Core…), Reza Mohsenipour, Hamid Mohsenipour, Solmaz Peymaei, Gabriele Panico e Popoli Orchestra, Tomma Tommë (con Massimiliano Morabito - Canzoniere Greganico Salentino, Notte della Taranta, ecc...), Canto d'Inizio e Contraggiro. - Apre il concerto di Pino Zimba (famoso portavoce della musica tradizionale della pizzica salentina) presso Colleverde di Guidonia (Roma). - Il 7 ottobre 2007 è presente alla Festa Nazionale del Diritto alla Musica presso l'AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, nella cavea LUCIANO BERIO. - Nel centro sociale "LEONCAVALLO" in Milano suona nella formazione Senzaterra, all'interno della Quinta edizione del Festival Cicileu, dedicato alla cultura Salentina. - Nell'edizione del 2007 del Festival Suoni Dal Mediterraneo - diretta da Rino Inchingolo -partecipa come strumentista alla darbouka, nello spettacolo STUPOR MUNDI.Il 3 agosto 2008 presenta in Andria, all'interno del festival Suoni dal Mediterraneo, il seminario sulle tecniche percussive del tamburo a cornice nel centro sud-Italia. - Nel 2009 collabora con Nando Citarella e I Tamburi Del Vesuvio presso Marina Grande (Sorrento), nell'evento “Una Notte Per Caruso – Premio Caruso 2009”. L'evento è andato in Prima Serata Mondovisione su Rai Uno. www.youtube.com/watch?v=hrenTJXQnKg - Nel 2009 suona con i Senzaterra nel Muso MUSIC FESTIVAL di Oriolo Romano. - Nel 2009 suona con i Senzaterra nello spettacolo “CUMPARIELLI” ideato e diretto da Walter Vespertini. Spettacolo inerente il fenomeno del Brigantaggio nel sud Italia dopo la sua stessa unificazione. Spettacolo eseguito al Teatro Masciari di Catanzaro.- Nel 2009 suona all'interno del Festival Suoni Dal Mediterraneo con la formazione COLLETTIVO POPOLARE U ZINNANE' -www.suonidalmediterraneo.it/index.php?pagina=127. - Nel 2010 suona con il gruppo Tomma Tomme diretto dall’organettista e ricercatore Massimiliano Morabito (Notte della Taranta, Canzoniere Greganico Salentino, Salentorkestra, ecc…). Progetto Musicale dedito al repertorio tradizionale Pugliese e alla valorizzazione del repertorio popolare (artigiano e contadino) della Murgia barese, brindisina e tarantina. La band suona a: ·The 3rd Maldon Festival of Arts 19 giugno 2010 (maldonarts.org.uk/) LONDRA (Gran Bretagna). ·Museo degli Strumenti Musicali di Roma (www.museostrumentimusicali.it/), il 29 gennaio 2010. - Il 14 ottobre 2011 – dinanzi agli Ambasciatori Spagnoli in Italia e presso la Santa Sede – suona nella Basilica di San Pancrazio (Roma) con il gruppo di Musica Medievale “Il Rondello”, in occasione di una Messa per Santa Teresa D'Avila. - Nell’Estate 2011 entra a far parte del gruppo Contraggiro diretto dall’organettista e ricercatrice Annamaria Bagorda proponendo sonorità popolari della Murgia Pugliese: musiche tradizionali, dell’area agro-pastorale e artigiana. Con il gruppo suona a: Festival del Tamburello Estate 2011 (Zambrone); Festival Suoni dal Mediterraneo Estate 2011 (Andria); Festival Prochyta 2012 (Isola di Procida – Napoli); Radicazioni 2012 (Alessandria del Carretto – Calabria). - Grazie a Progetto Satyria - facente parte di Par Tòt Parata di Bologna - il 29 settembre 2012 partecipa alla Les Europhonies Parades di Strasburgo. PROGETTO MIGALA Fondatore nel 2008, con Emilio Quaglieri, del Progetto Migala, di cui cura la Direzione Artistica. Inizialmente, la band è nata con l’intento di riproporre il repertorio tradizionale popolare del Sud Italia; difatti, il nome “Migala” deriva dal cognome di Giuseppe Mighali, famoso portavoce della cultura musicale popolare salentina, conosciuto da tutti come “Pino Zimba”.Il gruppo ha poi intrapreso un viaggio musicale in cui trovano incontro sonorità etniche (afro-mediterranee, balcaniche, latin e irlandesi) con le sonorità popolari del sud Italia, coniugando insieme i vari background musicali dei componenti della band, cercando una personale interpretazione della folk music e world music, in un Mondo che è sempre più considerato “Villaggio Globale”. Migala punta – così – a stabilire un ponte culturale tra diversi stili musicali, per esprimere una “Cultura della Pace e Incontro tra i Popoli”. Il repertorio proposto è composto perlopiù di composizioni originali, e di arrangiamenti originali sul repertorio tradizionale del Sud Italia. Nel Febbraio 2014 viene presentato il primo cd ufficiale: Migala – World 'n' Folk Music. L’album rappresenta viaggio e percorso musicale iniziato nel 2008, che cerca di coniugare le sonorità etniche con quelle tradizionali del nostro Sud Italia. Una personale interpretazione della world e folk music. Il cd riceve ottimi riscontri nelle recensioni; in particolar modo, nella recensione curata da:- Daniele Cestellini - Prof. In Entomusicologia – per BlogFoolk (curata dall'antropologo culturale Ciro De Rosa) >>>http://tinyurl.com/migalablogfoolk- Ruggiero Inchingolo (Polistrumentista, Etnomusicologo, Ndt con Mauro Pagani, Ex membro Officina Zoè) >>> "Universi sonori che sembrano incontrarsi ma poi si scontrano fino a distendersi sul solco di una tradizione che non muore mai, anzi si rigenera."- Andrea Belmonte per MusicalNews >>> “Ogni composizione di questo disco è strutturata come un viaggio, con un preciso punto di partenza e un percorso ben disegnato dall’uso di strumenti e sonorità che dalla prima nota rimandano all’area geografica in cui i nostri vogliono condurci. […] I cinque sono ottimi interpreti, ricercatori ancor prima che musicisti, della ricca tradizione musicale italiana di cui si fanno portavoce, con un'apertura verso il contemporaneo da premiare.” “...i Migala si dimostrano ottimi fotografi musicali, capaci di evocare con chiarezza il racconto che sta dietro la musica...” Esperienze Artistiche Rilevanti• Festival Musica al Castello 2009 (Castelsardo – Sardegna)• Murata Street Sound Festival 2009 (Arce – Fr)• 7° Posto Centro-Italia Martelive 2010 (Roma)• Festival “DI VOCI E DI SUONI” 2010 (Caprarola)• Popoli Festival in Salento 2010 e 2011 (Corsano – Specchia “notte bianca”- Le)• 1° Posto BOVILLE ETNO CONTEST 2010 (Boville Ernica – Fr)• ROMA TARANTELLA FESTIVAL 2010 (Roma) (Direzione Artistica Mimmo Epifani)• FESTIVAL ARTE CULTURA EVENTI MILO 2010 in Sicilia (Direzione Artistica Franco Battiato)• Rassegna Jazz Nartraradio Roma Teatro Fara Nume 2010 (Ostia)• Teatro Arcobaleno 2010 (Roma)• Festa Europea Della Musica 2011 (Roma)• TEATRO VALLE OCCUPATO 2011 (Roma)• San Lorenzo Music Fest 2012 (Roma)• Teatro Volturno Occupato 2012 (Roma)• Roma RiSuona – Centro Culturale Elsa Morante (Roma)• Musei in Musica Roma Capitale 2012• Presentazione cd “Migala - World’n’Folk Music“ 2014 (Roma)• 1° Posto “The Battle Of The Bands” dell'Etichetta Discografica “World Music Network” nel Regno Unito, con il brano “Rotta a Levante Suite” presente nel cd “World 'n' Folk Music” Sito Web: www.migala.it Facebook: www.facebook.com/progetto.migala Bandcamp: http://migala.bandcamp.com SoundCloud: www.soundcloud.com/progettomigala Youtube: www.youtube.com/progettomigala Organizzazione Eventi Collaborazione nello staff organizzativo delle edizioni 2006, 2007 e 2008. de Festival Suoni Dal Mediterraneo, patrocinato dall'Unesco e dalla Regione Puglia (www.suonidalmediterraneo.it) ad Andria, e curato dalla Direzione Artistica di Ruggiero Inchingolo.Nel Festival Suoni dal Mediterraneo e nella realizzazione di altri eventi culturali ho collaborato nei seguenti ambiti: Segreteria Organizzativa; Segreteria Telefonica; Addetto all'accoglienza; Relazione con il Pubblico; Servizio d'Ordine; Ufficio Stampa; allestimento della pubblicità interna; Servizio allo Spettatore; allestimento evento; volantinaggio e intervento pulizia loco in cui è stato presentato evento (piazza, sala, ecc...). Organizzazione Eventi e Procacciotore Eventi Artistici legati all'ambito della Musica dal Vivo, con i gruppi artistici con i quali ho collaborato; con Locali, Rassegne, Festival, ecc...Mansioni svolte: contatti con le Direzioni Artistiche di Locali, Location e Festival dediti alla Musica Live nel genere World Music e Popolare. Distribuzione di Locandine inerenti gli eventi suddetti. Pubblicità on line tramite email e Social Network, quali Facebook, Twitter e Google plus con l'uso della programmazione automatica post (anche con hashtag) via Hootsuite, Postcron, Gremln, ecc... Pubblicità tramite comunicati stampa redatti e inviati a blog e siti di informazione inerenti eventi musicali e culturali. Inserimento dei comunicati nei blog e siti internet, con uso Tag e MetaTag, volti ad aumentare la visibilità delle notizie e degli eventi all'interno del web e dei motori di ricerca. Stage e Seminari Socio della Società Italiana dei Tamburi a Cornice (Sitac) diretta dai percussionisti Davide Conte e Gian Michele Montanaro.Nel 2009 partecipa al SECONDO MEETING NAZIONALE DEL TAMBURELLO IN ITALIA tenutosi presso ROMA, presentando un Seminario sul tamburello e sulla sua tesi di laurea, accanto a nomi quali PAOLO CIMMINO, VINCENZO GAGLIANI, NANDO CITARELLA, UMBERTO PAPADIA, DAVIDE CONTE, GIAN MICHELE MONTANARO… Il 3 agosto 2008 presenta ad Andria - all'interno del Festival Suoni Dal Mediterraneo, il seminario sulle tecniche percussive del Tamburello e Tammorra. Insegnamento Dal 2008, svolge – privatamente e associazioni culturali - attività di insegnamento di: Tamburi a Cornice, Tamburello, Tammorra, Cajon e Percussioni varie. Lezioni di Percussioni Etniche e Tamburi a Cornice del Centro sud Italia. Laboratori di Musica di Insieme. (http://http://davideroberto.wix.com/davideroberto#!corso-tamburello-e-percussioni/c1uvs) Organizzazione Eventi Musicali. Musica per Matrimonio.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Esperienza nella Musica Etnica, World e Folk. Passione per le tradizioni musicali e coreutiche del Centro-Sud Italia.