Luca Pirelli professionista ProntoPro

Insegnante di pianoforte e musica, compositore, pianista

1 2 3 4 5
4 Recensioni

Informazioni

Sono un musicista diplomato in pianoforte jazz, composizione e produzione musicale. Suono da quando avevo dieci anni e insegno dal 2018. Ho iniziato a studiare da autodidatta, per ... Leggi tutto perfezionarmi in un secondo momento con insegnanti privati, università e corsi di perfezionamento. Per questo capisco bene le esigenze di apprendimento dei miei allievi, che possono variare da persona a persona, a seconda delle difficoltà personali. Oggi i miei maggiori insegnanti sono anche i miei allievi, che mi impongono di studiare metodi e perfezionare la mia visione per capire come aiutarli. Oltre a lavorare alla Scuola Internazionale Musicale di Milano, insegno a domicilio e a casa mia. Ho suonato in diversi gruppi pop, jazz, Swing e Hip-Hop e sono compositore di musica per gruppi, immagini e jingle per aziende.

Verificato
Verificato
5 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
4 Recensioni
Antonio C.
1 2 3 4 5
9 mesi fa
Il prof è il top !! Consigliatissimo
Marzia C.
1 2 3 4 5
Verificata
1 anno fa
 per 
Lezioni di pianoforte
Angelica V.
1 2 3 4 5
Verificata
2 anni fa
 per 
Lezioni di pianoforte
Luca è preparato e professionale, ma soprattutto è un ottimo insegnante, capace di capire chi ha davati e adeguare il suo stile d'insegnamento alle passioni e preferenze dei propri ... Leggi tutto studenti. Mio figlio di 12 anni fa lezioni di pianoforte con Luca da quasi un anno e, oltre ai progressi incredibilmente veloci nell'apprendere lo strumento, è sempre più appassionati ed entusiasta.
Ilaria S.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Luca è un ragazzo serio e disponibile. Ho fatto un corso base di pianoforte con lui e mi sono trovata molto bene! È in grado di unire la teoria alla pratica in modo semplice, efficace ... Leggi tutto e divertente.

Foto

Posizione

Pin
Zona Risorgimento

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Per anni ho suonato solo a orecchio acquisendo così una sensibilità musicale intuitiva. Ho intrapreso successivamente studi di teoria, composizione e produzione, affinando la mia percezione musicale. In seguito ho preso lezioni metodiche di pianoforte, perfezionando la tecnica e iniziando una carriera di musica live con diversi gruppi. La mia grande esperienza con i bambini e i giovani mi ha insegnato a comprendere i loro interessi e a sfruttarli al massimo.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Tutto, la musica deve essere una passione, non un insegnamento forzato.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Di solito mi viene chiesto quale è il mio approccio all'insegnamento. In effetti preferisco avvicinare qualcuno alla musica tramite la musica stessa. Dunque la pratica è l'essenza del mio insegnamento, mentre la teoria è un completamento. La musica richiede un grande sforzo e molto esercizio per ottenere un risultato e solo la passione porta uno studente a desiderare di impararla.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    La musica è un desiderio spontaneo e l'approccio che deve essere tenuto per iniziare a sondarla deve essere personale e volontario. Ogni coercizione è dannosa e sconsigliata.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    La prima volta che ho insegnato pianoforte ero inesperto e non sapevo bene come strutturare le mie lezioni. I miei studenti erano due vivaci gemelli di sette anni e, per assurdo, sono stati loro a indicarmi la via. Dal rigido accademismo che supponevo di dover seguire ho iniziato a sperimentare con loro lo strumento stesso, per scoprire che le loro diversità portavano a esigenze artistiche diverse, da perseguire con metodi personalizzati. Alla fine dell'anno entrambi hanno trovato un loro suono ed erano in grado di suonare seguendo il proprio gusto. Oggi la mia esperienza nell'insegnamento mi permette di improvvisare di meno sui programmi, capendo più velocemente le strade da seguire con ogni allievo.