Laura Fregonese

Laura Fregonese

1 2 3 4 5
3 Recensioni
Via Parrocchia, Aicurzio, MB, Italia
Verificato
Verificato
Anni di attività
12
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

LC
Lucrezia C.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Mi sono rivolta a Laura per ripetizioni di Filosofia dato che per me è una materia nuova. Spiegazioni efficaci e semplici che fanno chiarezza sul concetto da comprendere. Sempre puntuale e molto paziente.
EP
Elisabetta P.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Mi sono rivolta a Laura per una lezione di Filosofia su uno specifico autore, del quale avevo la necessità di studiare in breve tempo il pensiero. Nonostante la difficoltà e la vastità dell'argomento da trattare, ogni punto chiave è stato efficacemente trattato e spiegato anche con differenti approcci a seconda delle mie difficoltà. Particolarmente utile inoltre per lo studio successivo è stato lo schema, completo e chiaro, sul quale si è basata la lezione.
CZ
Chiara Z.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Ho richiesto l'aiuto di laura in merito al filosofo kant. La lezione è stata molto utile, sia per l'efficacia della spiegazione chiara ed accompagnata da molteplici esempi sia per l'ausilio di schemi che mi sono stati forniti ad inizio ripetizione. Laura mi ha fornito un valido metodo di approccio al filosofo, dandomi dei parametri di riferimento saldo per comprendern e gli elementi di base.

Galleria foto

Descrizione

"Ho insegnato Italiano, Storia e Competenze sociali per più di dodici anni in una scuola professionale. Amo insegnare, aiutare i ragazzi ad acquisire un metodo di studio e mi piace seguirne passo dopo passo l'evoluzione da crisalide a farfalla. " Studiare non è semplice però, con una guida esperta al tuo fianco, lo diventerà! Offro affiancamento per l'apprendimento di: * metodo di studio (ogni livello); * materie umanistiche (scuola Secondaria di 1° grado e scuole professionali); * Psicologia e Scienze sociali, filosofia (scuola Secondaria di 2° grado).

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    innanzitutto la prospettiva del conflitto come risorsa, come occasione per imparare, per capire meglio se stessi e la relazione con gli altri. Molti anni di esperienza e una preparazione specifica nell'aiutare ragazzi con difficoltà nell'apprendimento o demotivati; adulti in fasi cruciali in ambito familiare e professionale, genitori, nella funzione educativa, e familiari che hanno dovuto affrontare il compito di accudimento di cari in difficoltà. sicuramente, il portare il cliente a cambiare la prospettiva di analisi del problema.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    la relazione con il cliente e con il gruppo, la voglia di aiutarli a ritrovare potenzialità e risorse interne, a mettere in luce la loro personalità; mi piace vederli crescere. Mi piace accompagnare le persone nella ricerca di comprensione dei problemi e delle situazioni conflittuali e aiutarle a trovare nuove modalità di relazione, sostenibili ed efficaci.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Mi chiedono una soluzione facile e veloce ai problemi, io rispondo che, se ben accompagnati, loro sono gli unici che possono trovare la soluzione più adatta, sostenibile ed efficace.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    io mi occupo di problematiche legate ai nodi e ai passaggi della vita, personale, familiare e professionale, non mi occupo di patologia. infatti parlo di cliente e non "paziente". Il counselor non è uno psicologo e, nel caso, sarà mia cura e responsabilità indirizzare il cliente allo specialista che ritengo più adeguato di me per la sua problematica.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    un intervento in azienda, per migliorare la relazione dello staff con un collega con la sindrome di Down. Ancora prima del rientro del collega, la relazione all'interno dello staff era migliorata sensibilmente perché le dinamiche assertive imparate avevano permesso di esprimere meglio punti critici e proposte migliorative proprio perché incentrate sugli obiettivi e non su colpe o aspetti personali.