Dott.ssa Martina Crisman

Dott.ssa Martina Crisman

Informazioni

Chi sono? Sono una persona che lavora con il dolore e lo nutre di speranza attraverso la parola e la relazione di cura, altri mi chiamano psicologa. Mi occupo di Adolescenti (12-18), ... Leggi tutto Adulti e Genitori. Come posso aiutarti? Una parte di te ti ha portato a chiedere aiuto proprio in questo momento della tua vita: io vorrei accogliere e dar voce a quella parte, aiutandoti ad osservarla da un punto di vista nuovo e libero da ogni giudizio. Perché potrei aiutarti? Chiedere aiuto per una difficoltà personale non è mai facile perché significa trovarsi faccia a faccia con il problema, ammetterlo non più solo a se stessi ma anche a un'altra persona, e questo lo rende più vero, reale, ma anche più affrontabile. Partiamo da qui. Nella vita ognuno di noi è chiamato, prima o poi, a confrontarsi con un problema: la possibilità di affrontarlo, gestirlo e superarlo dipende da quanto, dentro di noi, sentiamo di possedere gli strumenti e le risorse per fargli fronte. Come si svolgono i colloqui? Si intraprende un viaggio dentro di Te per rintracciare quali siano i nodi dei problemi che vivi fuori da te, nel mondo o nelle relazioni con gli altri. Il problema che oggettivamente si manifesta con problemi di ansia, attacchi di panico, fobie, senso di tristezza,bassa autostima, depressione, ha in realtà una storia che apparentemente non si spiega, ma che possiamo rintracciare insieme. È come se tu stessi cercando di comunicare qualcosa parlando un'altra lingua. L'effetto? Nessuno ti capisce e il tuo problema rimane. Dove si svolgono i colloqui? Ricevo in Alessandria, in Piazza Garibaldi 21. Quando si svolgono? Il Lunedì, Giovedì e Sabato mattina, su appuntamento. Con quale frequenza? Ho bisogno di ascoltarti e conoscerti prima di proporti un percorso di cura. Tu sei il mio principale alleato! Il mio compito è quello di restituire significato al tuo problema ed aiutarti a capire come affrontarlo, comprenderlo ed infine risolverlo, ma per fare questo ho bisogno principalmente di te: sei tu il regista della tua storia, delle tue emozioni, dei tuoi pensieri, quindi è solo grazie a te se possiamo comprendere il tuo dolore e trasformarlo. Quanto dura un colloquio? 45/50 minuti. Quanto costa un colloquio? Il primo colloquio scelgo di offrirtelo gratuitamente: serve a conoscerci reciprocamente, capire se posso esserti d'aiuto e se sì, in che modo. I colloqui successivi costano da 40 a 50€, parleremo insieme anche di questo. Qualche informazione sulla mia formazione: - Sono Specializzanda in Psicoterapia dell'Adolescente e del Giovane Adulto presso l'Istituto Minotauro (Milano); - Sono Psicodiagnosta (diagnosi funzionale evolutiva); - Lavoro attivamente nelle Scuole Superiori come Psicologa Scolastica dal 2015; - Sono Specializzata nella cura e nel trattamento di Disturbi Alimentari in Adolescenza dal 2015; - Lavoro in Casa di Riposo con Anziani e Caregiver come Psicologa dell'Invecchiamento dal 2016; - Sono iscritta all'Albo n. 8373 dell'Ordine degli Psicologi del Piemonte; - Amo profondamente il mio lavoro, dedico con passione e cura al mio impegno terapeutico.

Verificato
Verificato
4 Anni di attività

Recensioni

Foto

Posizione

Pin
Piazza Giuseppe Garibaldi, 21 15121 Alessandria

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Amo il mio lavoro, è frutto di scelte formative, aggiornamenti costanti e una sincera passione. Mi dedico alle persone che incontro rispettando la loro storia, il loro dolore e rendendoli i principali attori del loro cambiamento. Sono una professionista attenta, precisa ed empatica.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La possibilità di dare senso a qualcosa di apparentemente inspiegabile - come una difficoltà o un problema- che leggo negli occhi delle persone che si lasciano aiutare e condurre verso le loro risposte.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Quanto dura un colloquio? 45/50 minuti. Quanto dura un percorso? Il tempo necessario per maturare una trasformazione della situazione di malessere. Quale tipo di percorso propone? Strutturo un progetto di cura sulla base delle persone e dei problemi che portano. Inizialmente propongo una consultazione di 4/5 colloqui per indagare il problema, le sue origini, le strategie attivate, per valutare un quadro della situazione e strutturare un progetto di cura, che vado a condividere con il paziente e che definisce il tipo di supporto necessario ad accogliere quel tipo di problema specifico.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Sono una psicologa ad orientamento psicoanalitico, ciò significa che, nella mia idea di clinica, il problema manifesto (che spesso porta a chiedere aiuto) rappresenta la punta di un iceberg, quella evidente e spesso vissuta come "pericolosa/fastidiosa/dolorosa". Il lavoro psicologico ci porta a spostare lo sguardo dalla punta alle parti più profonde dell'iceberg, quelle che non si vedono ad occhio nudo ma che mantengono vivo tutto quel ghiaccio, lo alimentano, lo consolidano. Ogni problema (ogni punta di un iceberg) rappresenta sempre la soluzione immediata che la nostra mente ha rintracciato nel gestire una difficoltà: scopo del lavoro terapeutico è osservare perchè la nostra mente ha utilizzato proprio quel modo per gestire un problema e rintracciare così un modo più funzionale per gestire la questione che ci provoca malessere. Così facendo, la punta dell'iceberg può sciogliersi e la persona può tornare a vivere "in acque tranquille"..

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Sportello d'ascolto presso Istituto Sobrero di Casale M.to Supporto psicologico prezso Rsa Alzona-Villanova M.To Day hospital per NPI-Al rivolta ad adolescenti Specializzanda in Psicoterapia presso Spazio-Adolescenti di Alessandria Libera Professionista