Elena Valentina Galli professionista ProntoPro

Lezioni di inglese e di francese, recupero disgrafie

1 2 3 4 5
7 Recensioni

Informazioni

Ho 55 anni, una grande passione per le lingue e sono grafologa. Per quanto riguarda le LEZIONI DI INGLESE E FRANCESE lavoro sia con i ragazzi che con gli adulti, individualmente o ... Leggi tutto in piccolissimi gruppi: questo fornisce un punto di vista ampio sulle possibilità di apprendimento a vari livelli. Credo molto nella relazione personale diretta che considero essenziale per la trasmissione delle compteneze. Cerco di comprendere la forma mentis e le esigenze delle diverse persone, per trovare il punto d'incontro che renda proficuo il lavoro di apprendimento o di recupero. Lavorando con gli adulti mi ritrovo a ricostruire quell'apprendimento dell'inglese fatto a scuola che spesso lascia nozioni sparse che non riescono ad essere integrate e finalizzate ad un utilizzo reale della lingua. Con i ragazzi invece si tratta solitamente di individuare i punti di forza e le strategie che possono rendere lo studio il più efficace possibile. Ho esperienza con problematiche DSA e mi occupo in particolare di disgrafia. In quanto grafologa, svolgo percorsi di FACILITAZIONE DEL GESTO GRAFICO per aiutare ad acquisire scioltezza e favorire la scorrevolezza nell'attività scrittoria.

Verificato
Verificato
5 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
7 Recensioni
Monica L.
1 2 3 4 5
Verificata
1 anno fa
 per 
Lezioni di francese
Con lei sto studiando il francese, mi trovo bene, è preparata e seria.
Lezioni di  inglese e di francese,   recupero disgrafie
Risposta del professionista
Grazie, è un piacere insegnare a persone che si appassionano a ciò che studiano
Pamela R.
1 2 3 4 5
Verificata
1 anno fa
 per 
Lezioni di francese
Lezioni di  inglese e di francese,   recupero disgrafie
Risposta del professionista
Grazie
Fabiola M.
1 2 3 4 5
Verificata
1 anno fa
 per 
Lezioni di inglese
Lezioni di  inglese e di francese,   recupero disgrafie
Risposta del professionista
Grazie

Posizione

Pin
Zona Ponte Seveso

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    So adattarmi alle diverse esigenze, so comprendere i punti di forza e l'origine delle difficoltà, in modo da calibrare il mio intervento a seconda delle necessità.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Amo molto capire le parole, i suoni, e le strutture delle lingue. Altrettanto amo comprendere le persone e i diversi meccanismi mentali di ciascuno.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Le domande che solitamente mi vengono fatte riguardano il metodo e i tempi di apprendimento. Apprendere una lingua è un percorso graduale e personale. Ciascuno ha i suoi tempi e i suoi metodi. Le menti fresche e giovani solitamente sono più duttili, le menti meno giovani mettono in campo altre risorse, essendo solitamente molto più motivate. Diffido di chi parla di apprendimenti super-veloci, che rischiano di perdersi con altrettanta velocità. Generalmente considero utile applicare un minimo di grammatica per mettere insieme correttamente le parole che (come i pezzi di un puzzle) devono incastrarsi per formare le frasi. Naturalmente bisogna che la lingua consenta di arrivare ad una comunicazione rapida ed efficace e questo lo si ottiene con l'esercizio.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    A seconda delle situazioni, attingo a vari testi integrati con schemi ed esercizi preparati da me.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    L'attività di grafo-motricità è fonte di grande soddisfazione. Molti bambini alle prime difficoltà perdono fiducia nella possibilità di riuscire ad utilizzare la penna per esprimersi e per comunicare, poichè non riescono a sviluppare una manualità funzionale. Un lavoro ad hoc può scardinare questa convinzione, mostrando ai bambini la strada giusta per scrivere con serenità .