Nadir Garofalo professionista ProntoPro

Lezioni di Musica | Affiancamento allo studio | Ripetizioni

1 2 3 4 5
5 Recensioni

Informazioni

Curriculum: Nadir Garofalo è nato a Taranto nel 1986. Ha studiato direzione d’orchestra con Ennio Nicotra, Daniele Belardinelli, Donato Renzetti, Luciano Acocella. Nel 2014, sotto ... Leggi tutto la guida della prof.ssa Giusi Francavilla, si è diplomato in pianoforte presso l’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale “G. Paisiello” di Taranto. Nel settembre del 2015, l’Orchestra da Camera Fiorentina gli ha commissionato due composizioni originali (Tempus, Spatium – Bagatelle per Archi - op. 7 ), dirette dal m° G.B. Varoli in prima assoluta a Firenze. Il 30 ottobre 2016, nella sua città, è stato invitato ad inaugurare la nuova stagione artistica del Teatro “Tarentum”, insieme al quintetto dell’Orchestra Taras, pianoforte e voci. Per l’occasione ha composto "Communio", un brano originale dedicato ai suoi concittadini. Nel 2017, per Renata Arlotti (www.renataarlotti.com), tra le più notevoli giovani chitarriste italiane, ha composto "Sakura-no Mai (La danza dei fiori di ciliegio)", un brano per chitarra sola, eseguito durante la seconda edizione del Tehran International Contemporary Music Festival in Iran ed in Giappone, nel tour 2019, come prima parte della Japan Suite commissionatagli. Nel settembre del 2017 ha partecipato come uditore all’Italian Opera Academy, un corso di due settimane tenuto dal m° Riccardo Muti sull’"Aida" di Giuseppe Verdi, presso il Teatro “D. Alighieri” di Ravenna. Nello stesso anno, ha curato la concertazione e la direzione del brano The night is long del m° Vincenzo Cipriani, inserito nel CD "Eclectic inside", pubblicato dall’etichetta Farelive Records. Nel marzo del 2018 si è diplomato in direzione d’orchestra nella classe del m° Daniele Belardinelli presso il Conservatorio “E.R. Duni” di Matera. Qui ha avuto modo di studiare composizione corale con il m° Vito Liturri e analisi compositiva con il m° Michele Maiellari, oltre a perfezionarsi con il m° Nicola Samale (strumentazione, orchestrazione) ed il m° Aldo Ceccato (direzione di repertori sinfonici ed operistici). Il 14 gennaio 2019 è il primo direttore a debuttare nel rinnovato Teatro "Fusco" di Taranto, con "Il Risveglio del Fauno", per la 75ª stagione concertistica degli Amici della Musica "A. Speranza". L'evento ha celebrato la prima esecuzione assoluta del quartetto n. 1 op. 2, "Confidenze di una Musa", nonché dell'"Interlude dans le soir – d'après l'après-midi d'un faune" - op. 14. Recentemente, è stato assistente del m° Luciano Acocella a Bad Wildbad, in Germania, durante la 31ª edizione del festival Rossini in Wildbad, per la prima rappresentazione in tempi moderni della "Romilda e Costanza" di Meyerbeer. Ha diretto l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, l’Orchestra da Camera Fiorentina, l’Orchestra di Toscana Classica, l’Orchestra Filarmonica del Veneto, l'Orchestra da Camera Metamorfosi, l'Orchestra del Conservatorio "E.R. Duni" di Matera, l'OSN Mascalucia Etna Phil. Ideatore e co-fondatore dell'Orchestra Taras, nel maggio-giugno 2015, d’intesa con le istituzioni locali, ha dato vita ad un progetto di sensibilizzazione civica e rinnovamento della condivisione culturale: “La Musica spiegata”, giunta alla seconda edizione, ha raccolto l’entusiasmo e la partecipazione di un pubblico sempre più vasto. Dal 2015 è direttore artistico dell’Associazione Musicale Orchestra Taras, per la quale ha gestito le relazioni esterne con gli enti pubblici e privati, la contrattualizzazione degli artisti e gli adempimenti legislativi connessi alla realizzazione degli eventi. Ad oggi ha curato la produzione di oltre quaranta concerti, che hanno visto la partecipazione professionale dei migliori giovani artisti del territorio, spaziando attraverso il repertorio classico, jazz, blues e rock, sino ai compositori contemporanei. È autore di un romanzo in prosimetri (Nel lampo di un incanto, Il Filo editore, Roma, 2007) e di alcuni saggi divulgativi: "Diritto e Musica. Paradigmi ermeneutici", pubblicato in www.dirittoitaliano.com, Catania (2012), "Intentio auctoris: profili giuridici e musicali di un enigma", pubblicato negli Annali del Dipartimento jonico dell'Università di Bari (2014), "L'interpretazione musicale. Elementi etici ed estetici" (2014), "Interlude dans le soir. Una ricognizione del fauno debussyano" (2018). Quest'ultimo è confluito nell'introduzione alla partitura dell'"Interlude dans le soir – d'après l'après-midi d'un faune" - op. 14 , pubblicato dalla Da Vinci Publishing; "Sulla necessità interpretativa: elementi del circolo ermeneutico musicale in Orfeo tra Biocapitalismo e proprietà intellettuale. Etica ed estetica dell’interpretazione vocale", a cura di Lisa La Pietra, Editoriale scientifica, Napoli (2019). Quest’ultimo è stato oggetto di una recente conferenza presso il Salone del Libro di Torino 2019, dove è stato invitato in qualità di relatore dalla Federazione Unitaria Italiana Scrittori. ____________________________________________________________________________________________________________ A proposito dell'attività didattica. Diplomato in pianoforte e in direzione d'orchestra, svolgo attività di insegnamento già dal 2012 sia tramite lezioni private a domicilio, sia in Accademie e Scuole di Musica. Le lezioni sono individuali ed articolate secondo un programma specificamente progettato per gli obiettivi e la disponibilità del singolo studente. La durata e la frequenza vengono decise insieme, senza stress o forzature. Lo studio del pianoforte prevederà, oltre all'aspetto pratico sullo strumento, anche un costante esercizio di educazione uditiva, nonché l'apprendimento delle nozioni teoriche fondamentali. Sono inoltre previsti corsi completi di teoria musicale, armonia, storia della musica, tutti eventualmente finalizzati a sostenere gli esami di accesso ai percorsi accademici ministeriali in Conservatorio.

Verificato
Verificato
6 Anni di attività

Recensioni

4.8
1 2 3 4 5
5 Recensioni
Sara L.
1 2 3 4 5
Verificata
22 giorni fa
 per 
Lezioni di pianoforte
Sara L.
1 2 3 4 5
9 mesi fa
The best teacher ever! He makes you feel the music inside. Recommended ?
Maria Giulia B.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Nadir è un bravissimo insegnante, prepara l'alunno sia dal punto di vista pratico, che da quello teorico e di solfeggio, fondamentale per sapere leggere bene la musica e di conseguenza ... Leggi tutto anche suonare bene. Mi trovo molto bene!
Marzia A.
1 2 3 4 5
Verificata
2 anni fa
 per 
Lezioni di pianoforte
Arcangela G.
1 2 3 4 5
Verificata
2 anni fa
 per 
Lezioni di pianoforte

Posizione

Pin
Bologna

Intervista

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Il mio percorso riflette la versatilità ed i tanti interessi a cui mi sono applicato con dedizione nella vita. Dopo la formazione classica, ho ottenuto la Laurea magistrale in giurisprudenza con il massimo dei voti, la lode ed il conferimento della dignità di pubblicazione alla tesi (2012). Dopo due anni ho completato il mio percorso accademico in conservatorio, diplomandomi in pianoforte (2014). Nel marzo di quest'anno ho conseguito la mia terza laurea, ovvero il diploma in direzione d'orchestra. Sono un appassionato di letteratura, cinema, fotografia, tecnologia. Ho pubblicato un romanzo e tre saggi divulgativi. Insegno da sei anni e adoro il mio lavoro!