Lucia Di Francesco professionista ProntoPro

Lucia Di Francesco

1 2 3 4 5
11 Recensioni

Informazioni

Sono una biologa che ha scelto di dedicare la propria vita all’Hatha Yoga e al Counseling. Chiara ed efficace nell’insegnamento, attenta alle specificità di ogni elemento del gruppo, ... Leggi tutto unisco la mia formazione come biologa a quella dello yoga, con l’intento di approfondire il legame corpo – spirito in modo non scontato. Nelle sessioni di yoga individuali utilizzo l’ascolto attivo e le capacità relazionali approfondite con il counseling. La mia esperienza spazia dai bambini, agli adulti, agli anziani, alle aziende, in gruppo o individualmente. Propongo discipline rivolte alla crescita personale e al rinforzo delle risorse individuali. Sono pratiche diverse, a volte complementari, per ritrovare il centro in sè stessi, l’equilibrio, l’armonia e l’energia per affrontare i cambiamenti della vita. INSEGNAMENTO DELLO YOGA: sviluppa la capacità di auto-osservazione, la consapevolezza corporea e mentale. Scioglie tensioni fisiche, corregge posture errate, migliora la respirazione, abbassa lo stress. Corsi collettivi e individuali. COUNSELING OLISTICO: considera il benessere come un costante conoscersi ed accogliersi per accompagnare il naturale fluire della vita ed evolversi con essa. Si propone di individuare le difficoltà, costruire insieme una visione di vita positiva e prospettica, attuare adeguate strategie, volte a realizzare il cambiamento e la crescita desiderate dalla persona. FACILITATORE DI RELAZIONI: opera nell'ambito delle relazioni umane con il singolo

13 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
11 Recensioni
Alessandra T.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Un'ottima insegnante di yoga, oltre ad essere una donna meravigliosa, sensibile ed empatica che sa cogliere ben più di quanto una persona dica.
Luisa B.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Scrupolosa , attenta , responsabile In tutte le attività che segue
Stefano D.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Insegnante preparata e gentile
Ilaria D.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Grande professionalità attenzione alle persone, disponibità e simpatia
Federica C.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Lucia è un'ottima insegnante, pacata e attenta. È sempre puntuale alle sue lezioni.
Francesca M.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Lucia è una professionista preparata, onesta e affidabile
Roberta R.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Lucia Di Francesco, un'insegnante favolosa! Molto professionale e simpatica, adoro la calma che infonde con il suo tono di voce. Ogni lezione é caratterizzata da un'ora e tre quarti ... Leggi tutto di puro benessere, dove si trova il tempo per stare finalmente un po' in pace con se stessi, sentire il proprio corpo, calmare il respiro. Durante le sue lezioni si impara quindi qualcosa in piu' del proprio corpo, oltre a superare i propri limiti ogni volta un po'.
Giovanna G.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Ho avuto il piacere, qualche anno fa, di iniziare un percorso di yoga con Lucia ed è una vera professionista. Mi ha trasmesso il piacere di questa pratica che spero di continuare anche ... Leggi tutto in futuro. Grazie.
Alessandra C.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Un'insegnante attenta ,empatica e carica di energia !
Priscilla Z.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Lucia ti introduce nel mondo dello yoga in maniera totalizzante e completa attraverso non solo l'insegnamento delle asana ma anche di nozioni teoriche è vero e propri strumenti di benessere ... Leggi tutto da applicare nel quotidiano.
Paolo S.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Seria e preparata professionista che ha approfondito i temi della crescita interiore.
Lucia Di Francesco
Risposta del professionista
Grazie mille Paolo!

Foto

Posizione

Pin
Zona Risorgimento

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Mi differenziano la formazione scientifica e la conoscenza della fisiologia e dell'anatomia in maniera approfondita, insieme alla formazione quadriennale come insegnante di yoga in una scuola come S.F.I.D.Y. Inoltre l'esperienza, grazie al counseling, nel relazionarmi, individualmente e nel gruppo, attraverso il rispetto, l'empatia, il riconoscimento delle potenzialità, la fiducia, l'accoglimento e la comprensione.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Del mio lavoro mi piace la possibilità di sostenere le persone nella loro ricerca di benessere fisico e spirituale, accompagnarle nel ritrovare fiducia nelle proprie capacità e contatto con la loro umanità, e la loro vera Natura. Mi piace che attraverso l'esperienza del corpo possano arrivare comprensioni riguardo a chi sono veramente e cosa è veramente importante in questa vita.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Mi chiedono in quanto tempo raggiungeranno l'obiettivo? Non è tanto la meta importante, ma il come si arriva a realizzare l'intenzione di essere più flessibili ad esempio. Come mi prendo nelle posizioni? Cosa sento? Auto-osservazione e consapevolezza sono gli aspetti che si allenano, e il tempo è soggettivo. Mi chiedono se riusciranno a diminuire l'ansia. Con lo yoga si può imparare a contenere l'ansia attraverso il respiro e conoscere cosa nel modo di prendere le cose crea agitazione. Con il counseling si impara a riconoscere le credenze e i condizionamenti che ci depotenziano e ci fanno sentire non capaci.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Insegno Hatha Yoga statico. Le posizioni si mantengono in isometria coordinandole con il respiro. La lezione comprende anche sequenze dinamiche, tecniche respiratorie e momenti di presenza e concentrazione che preparano allo stato meditativo. Gli incontri di meditazione sono tematici e proposti in momenti diversi dalla lezione di yoga.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Ricordo un'allieva che doveva fare per la sua società un'esercitazione anti-incendio in un container pieno di fumo al buio. Una volta chiusa dentro doveva trovare un pulsante rosso. Ha saputo gestire la paura ricordando di utilizzare il respiro diaframmatico e quasi senza sapere come, ha raggiunto in pochi secondi il pulsante. Un'altra allieva con la mamma malata in ospedale, mi ha raccontato con stupore come il fare la posizione in equilibrio dell'albero l'abbia istantaneamente radicata nella realtà, ritrovando la centratura e la forza per sostenere la madre.