Costanza Bonelli professionista ProntoPro

Magical Vows di Costanza Bonelli

1 2 3 4 5
4 Recensioni

Informazioni

Benvenuti e bentrovati! E congratulazioni per il vostro fidanzamento! Adesso avete addosso tutti i parenti che vorrebbero dirvi come fare tutto l'allestimento, che abiti scegliere, ... Leggi tutto e stanno partendo ad elencarvi tutte le tradizioni che dovreste rispettare. Ed alcune si contraddicono! Sta diventando un caos, vero? E magari voi nemmeno la vorreste tutta quella roba! Magari sognate un matrimonio che rispecchi le vostre passioni, i vostri hobby. Che porti ciò che vi rende felice nella vita di tutti i giorni anche in quel giorno speciale, da condividere con chi avete intorno. Certo, non sarà facile spiegare a tutti i fornitori il perché di alcune scelte, il blu pantone Tardis, oppure perché l'Enterprise NON ha fatto la rotta di Kessel in 12 parsec, o ancora, che non vi importa che Tassorosso abbia "rosso" nella parola, i colori sono il giallo e il nero! Allora... perché non rivolgervi ad una professionista che vi semplifichi la vita? E che magari sappia di cosa parlate quando chiedete "Vorrei un matrimonio steampunk circus con dettagli da Lovecraft"? Magical Vows organizza matrimonio alternativi ed unici per coppie Nerd e particolari! Forniamo servizi di organizzazione matrimoni e fughe d'amore, celebrazione della cerimonia simbolica, coordinamento del giorno delle nozze e il language pack per i matrimoni multilingue! Venite a visitare il sito, o chiedete un contatto per maggiori informazioni! Operiamo in tutta Italia, ma la nostra base operativa è ad Arezzo, Toscana! Vi aspettiamo! Costanza e Daniela Magical Vows

Verificato
Verificato
3 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
4 Recensioni
Valentina M.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Magical Vows è una garanzia di creatività, eccellenza e organizzazione. Costanza tiene tantissimo ai suoi clienti e fa di tutto perché l'evento venga perfetto, con piani alternativi ... Leggi tutto e soluzioni innovative. Vi troverete bene!
Irene G.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Una cosa è certa: non sarei arrivata sana di mente al giorno del matrimonio senza Costanza di Magical Vows. Per chi come me lavora per gran parte del giorno, e per di più in un'altra ... Leggi tutto città, organizzare tutto quanto da sola sarebbe stato impossibile. Sembra una sciocchezza, ma ci sono un'infinità di dettagli a cui pensare. Dopo lo scoglio della scelta del luogo del ricevimento e dell'abito da sposa (e avere a fianco qualcuno che ti consiglia cercando di capire le tue esigenze, invece di importi le sue preferenze, è un aiuto notevole), il più sembra fatto, ma non è vero per niente. Ci sono ancora le bomboniere, i confetti (possibilmente buoni confetti), le partecipazioni, i fiori e le decorazioni, il tableau mariage... sono cose che occupano un sacco di tempo. Magical Vows si è occupato di tutto questo, ovviamente sempre secondo le mie direttive, ma dimostrando una dose di iniziativa e inventiva notevole, nonché la capacità di gestire "emergenze dell'ultimo minuto": il mio matrimonio si è tenuto il 30 luglio, con una temperatura media di 35 gradi. Costanza ha quindi avuto l'idea di approntare delle "wedding bags" munite di ventaglio e acqua fresca per gli invitati durante la cerimonia in chiesa. Così nessuno ha sofferto il caldo, e tutti sono rimasti entusiasti. Costanza ha saputo consigliarmi ogni volta che mi sono trovata in difficoltà, offrendomi varie alternative e ciascuna di queste a vari prezzi. Una wedding planner ha sempre un canale preferenziale con i rivenditori locali. Così ho risparmiato non solo tempo e fatica, ma anche soldi, cosa non trascurabile visto i costi di un matrimonio. Sono molto soddisfatta di questo servizio e lo consiglio a quanti vogliono un matrimonio su misura, originale e allo stesso tempo ben organizzato.
Denise C.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Il giorno del matrimonio è un giorno importante. Tutto deve essere perfetto, non ci devono essere imprevisti e sopratutto non ci devono essere pensieri sul da farsi. Costanza Si è presa ... Leggi tutto carico del nostro, e non era facile, come un’amica esperta e ha fatto del nostro matrimonio un evento unico. Competenza, professionalità, creatività nel rispetto delle esigenze e dei gusti degli sposi. Una guida preziosa, mai opprimente o invasiva che a noi ha tolto lo stress dei preparativi ed ha lasciato solo il piacere dell’attesa, della scelta e dell’evento. Tanti sono i dettagli e i particolari di cui occuparsi che lei ha saputo più che egregiamente gestire. Non saremmo mai riusciti a rendere così speciale quel giorno senza il suo aiuto.
Gianni P.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Magical Vows si è occupato delle nostre nozze dalla A alla Z. Ha trovato la location, il catering, ci ha indirizzati agli atelier migliori per entrambi prendendoci al primo colpo, ha ... Leggi tutto curato con attenzione il nostro tema un po' particolare (i Draghi) e i nostri colori (celeste e nero). Insostituibile e preziosa, non avremmo potuto volere nulla di meglio. E' valso ogni euro speso.

Foto

Posizione

Pin
Chitignano

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La comprensione che l'evento matrimonio deve rispecchiare gli sposi in tutte le loro sfaccettature, e restituirle in modo godibile agli invitati così da creare una giornata indimenticabile e che sia veramente loro!

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Sapere che porta gioia agli altri. Sapere che sì, sono mesi di lavori prima e poi i giorni prima e il giorno stesso non mi fermo un attimo ma che poi, vale la pena per i sorrisi e le lacrime di felicità che vengono versate. Mi commuovo sempre un po'.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Vi voglio raccontare il mio primo matrimonio :D. Ho iniziato ad organizzare eventi ludici nel 2007 con un’associazione non a scopo di lucro. Mi occupavo della parte logistica e contribuivo anche alla parte ludica. Col tempo, e il lavoro, ho dovuto abbandonare quel mondo ma mi è sempre rimasta l’infinita voglia di organizzare. Il modo in cui ho iniziato il viaggio specifico nel wedding planning è, se volete, un po’ cliché, ma se si chiamano cliché ci sarà un motivo, no? Cinque anni fa, una delle mie migliori amiche mi comunicò che si sarebbe sposata l’anno successivo. Stavamo già a 400 km di distanza, ma non ebbi alcuna esitazione a dirle “Vuoi che ti aiuti?”. Lei non ne ebbe ad accettare. Nonostante la distanza, accompagnai gli sposi a visionare le location scelte per decidere come sfruttare gli spazi e li aiutai nei preparativi, soprattutto quelli cruciali come gli abiti di entrambi gli sposi, le scarpe della sposa, organizzare le damigelle – di cui facevo parte – e coordinarmi con tutti coloro che avevano avuto idee per celebrare la coppia, tutte idee splendide e commoventi. Ricordo ancora il mio arrivo, due giorni prima del matrimonio, per potermi occupare al meglio dal backstage ed essere pimpante e pronta il giorno fatidico. La sposa, mia carissima amica dai tempi dell’università, di solito è una persona un pochino ansiosa. Il giorno del matrimonio era calmissima. Quando le chiesero perché, rispose: “Tanto ci pensa Costanza!”. Lo sposo, di solito calmo e dotato di sangue freddo, era emozionatissimo, tanto che decisi di parlare direttamente con il fotografo che lo seguiva. Trucco, pettinatura, damigelle, siete pronte? Sì! Scarpe, ultimi ritocchi, pronti ai vostri posti, si entra in scena! La soddisfazione di un ingresso perfetto, con tutti gli invitati concentrati sugli sposi, emozionatissimi e felici. La limonaia di Torri del Benaco, splendida cornice per un giorno di giugno. Una giornata serena, limpida, calda ma non afosa. E poi lo spostamento in villa, l’entrata degli sposi attraverso il salone fino nel giardino, accompagnati dalla loro musica scelta con tanta cura, la festa, gli amici, il photobooth, le sorprese per gli ospiti e le sorprese per gli sposi stessi, e nessuno che sapesse TUTTO quello che c’era da sapere tranne me. Perché io ero alla regia: la coordinatrice, colei che permetteva ad ogni evento di susseguirsi all’altro senza soluzione di continuità, in una giostra di emozioni senza uguali. Ecco, lì mi sono detta: “Sì, voglio farlo ancora, voglio vedere altri sorrisi stampati sui visi delle persone, e sapere che se quella giornata è così speciale, è anche grazie a me. Perché ho permesso loro di godersela senza preoccuparsi di niente”. Ed è questa voglia, questa spinta a creare gioia che si ripete ad ogni matrimonio, ad ogni evento, perché è questo il nocciolo dell’evento “Matrimonio”: celebrare la felicità!