Daniela Venezia professionista ProntoPro

Mangia e susiti

Informazioni

Sono una farmacista nutrizionista che ha deciso di trasformare la passione di una vita in attività professionale.Mi piace viziare i miei ospiti con piatti della cucina tradizionale ... Leggi tutto siciliana (accuratamente imparati dalle nonne e dalle anziane massaie del posto) e con piatti di cucina etnica imparati sul posto durante i miei molteplici viaggi.La mia missione è fare si che i miei ospiti,oltre al gusto,portino con se un pò di storia delle pietanze che hanno gustato Offriamo cucina tradizionale siciliana con piatti tipici e antipasti rustici della nostra tradizione popolare,piatti di tradizione etnica quali cous cous,paella e molto altro ancora

1 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Agrigento

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La passione per il cibo e la ricerca di ricette antiche con ingredienti utilizzati nel passato come il grano del tumarrano macinato a pietra, l'olio extra vergine d'oliva con le olive della nostra terra, il vino delle nostre vigne, il tutto accompagnato da un ambiente familiare e l'accoglienza che ci contraddistingue.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Il rapporto diretto con gli ingredienti sapientemente lavorati con le mia mani e la passione, il diretto contatto con i clienti che vengono accolti come componenti della famiglia e non come semplici clienti.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Come si cucinano alcuni alimenti o la ricetta da ripetere a casa. Ben disponibile a descrivere le ricette. Spesso mi ritrovo a dettare per telefono le ricette, una volta rientrati nelle loro zone. Avendo ricevuto degli ospiti stranieri mi ritrovo a descrivere le pietanze in inglese, francese, spagnolo.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Tutti troveranno cortesia, disponibilità e la voglia di tornare.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Molti stranieri che soddisfatti chiedono porzioni da portarsi per il viaggio. Il loro ringraziare con soddisfazione e, a volte, lasciare più del richiesto, è per me il più grande ringraziamento.