Antonio Leva professionista ProntoPro

Massaggiatore Olistico sportivo

1 2 3 4 5
3 Recensioni

Informazioni

Salve mi chiamo Antonio e sono un massaggiatore certificato, serio e professionale. Opero in questo settore dal 2011. Mi sono specializzato in Massaggio olistico e sportivo, presso ... Leggi tutto la scuola Diabasi a Roma. Eseguo trattamenti sia presso il mio studio che a domicilio. Il MASSAGGIO OLISTICO: è una tecnica di massaggio che coinvolge non soltanto il corpo, ma anche lo spirito, le emozioni e le energie di tutto il corpo. L’operatore personalizza il massaggio a seconda delle esigenze della persona e stimola la comunicazione tra corpo e mente con il contatto fisico, per eliminare blocchi energetici e muscolari. Il massaggio olistico può svolgere funzione decongestionante oppure stimolante; nel primo caso vengono smaltite le tossine, depurando l’organismo, nel secondo si mira alla tonificazione dei muscoli. Il massaggio olistico aiuta a rilassare i muscoli contratti e migliorare la circolazione. Il MASSAGGIO SPORTIVO: è, in sostanza, una forma di allenamento e viene praticato di norma prima e dopo un impegno agonistico dal momento che ha una duplice funzione. Quando viene praticato prima della gara, ha il compito di dare elasticità e tonicità al muscolo. Se praticato post gara, ha un affetto diverso, tanto è vero che è anche chiamato massaggio defaticante e serve a velocizzare i tempi di recupero di un atleta. In questi ultimi anni caratterizzati, in campo agonistico, da un sempre crescente numero di competizioni e gare, per evitare che i muscoli degli atleti, per colpa delle continue e frequenti sollecitazioni, ma in particolar modo per il fatto di essere sempre più ravvicinati nel tempo, possano essere soggetti a traumi. Il massaggio sportivo del resto viene praticato agli atleti per rendere le loro prestazioni e le loro condizioni sempre più all’altezza delle aspettative. MASSAGGI: Californiano: Nasce in piena “new age”, sulle coste della California. Questo massaggio ha di particolare, La liberazione del corpo, l’espressione dei sentimenti e l’equilibrio globale della persona. Alla vista estremamente sensuale, questa tipologia di massaggio viene praticata sulla pelle nuda o minimamente coperta. Parlando di benefici del massaggio californiano, possiamo operare una distinzione tra benefici fisiologici e benefici psichici. A livello fisico, il massaggio californiano dona tonicità alla pelle, allentando le tensione e lavorando efficientemente sul sistema muscolare. Scendendo più a fondo, ravviva la respirazione degli organi interni, interagendo con la circolazione e la linfa. Il sistema nervoso ne esce tonificato e rilassato, favorendo processi quali digestione e metabolismo. Tra i benefici del massaggio californiano figura anche la psiche. I movimenti fluidi e lenti donano benefici all'attività mentale, alle emozioni. L'energia si sposta dalla mente al corpo. Si calmano i pensieri, trovando loro la giusta collocazione nell'attività dell'individuo. Nel quotidiano, si conquista un maggiore senso di realtà. Hawaiano LomiLomi: Viene eseguito con un unguento e una frizione che si estende per tutto il corpo. Spesso il massaggio viene eseguito con un sottofondo di musiche esotico. Il massaggio Lomi Lomi viene anche detto "massaggio del cambiamento", perché a fine seduta ci si dovrebbe sentire spinti verso la novità, diversi da prima, con rinnovata energia. Il massaggio Hawaiano Lomi Lomi ha un grande effetto drenante e rilassante. Dimezza le tensioni fisiche, muscolari ed emotive. Il concetto di fondo è che un evento negativo spesso si può manifestare sottoforma di contrattura muscolare che il massaggio Lomi Lomi va a sciogliere. Non ci sono particolari controindicazioni ma si deve tenere presente che, a fine seduta, ci i ritrova abbastanza unti, il che può essere più o meno piacevole a seconda del carattere della persona che lo riceve. Il massaggio Lomi Lomi viene anche indicato come massaggio dell'anima o "loving hands massage". Infatti si prefigge di ristabilire un equilibrio fra corpo e spirito, donando serenità e amore alla persona trattata con il massaggio. Ayurvedico Abyangam: Il massaggio abhyanga riguarda tutto il corpo, letteralmente dalla testa ai piedi. Si utilizzano degli oli tiepidi scelti dal terapista che possono essere arricchiti con essenze aromatiche per armonizzare. Nonostante le differenti manualità, il massaggio abhyanga agisce su tutti i dosha andando così a riequilibrare la persona nel suo complesso. Il primo beneficio del massaggio ayurvedico è la sensazione di rilassamento che invade piacevolmente il corpo e la mente. I dolori dovuti alle tensioni o alla stanchezza tendono a scomparire a tutto vantaggio del proprio benessere. È particolarmente consigliato a chi è soggetto a ansia o stress proprio per il suo effetto rilassante nonché è indicato per chi soffre di insonnia. Questo tipo di massaggio ha, inoltre, un potente effetto disintossicante per il corpo e coadiuvante della circolazione sanguigna. In tal modo il processo di eliminazione delle scorie è attivamente stimolato e i tessuti profondamente nutriti dal sangue. Migliora le difese immunitarie e la salute della pelle. Tonifica i muscoli e ha un salutare effetto drenante. Ottimo a fine giornata per cancellare la fatica della quotidianità previene i processi di invecchiamento del corpo. Massaggio Svedese: il massaggio svedese si pone l'obiettivo di far raggiungere all'individuo uno stato di benessere sia fisico che psichico. Sono previsti l'uso di oli da massaggio e l'esecuzione di diverse manipolazioni praticate con differenti intensità che, generalmente, coinvolgono tutto il corpo. I benefici che ci si aspetta da una seduta di massaggio svedese sono molteplici, tuttavia, è doveroso ricordare che, come avviene per qualsiasi altra forma di massaggio, anche in questo caso sono presenti alcune controindicazioni per la sua esecuzione. Il massaggio svedese è un particolare tipo di massaggio occidentale nato in Europa. Si caratterizza per l'esecuzione di differenti ma ben precise manipolazioni (sfioramenti, sfregamenti, impastamenti, frizioni, percussioni) di intensità più o meno elevata. Generalmente, è prevista la manipolazione dell'intero corpo ma, a seconda delle esigenze del massaggiato, è possibile manipolare anche solo alcune aree. Il massaggio svedese viene praticato con l'obiettivo di far raggiungere al massaggiato uno stato di benessere complessivo, sia a livello fisico che a livello psichico. Pertanto, oltre ad essere praticato per favorire il rilassamento e lo scioglimento di nervosismi e tensioni giovando alla mente, questa forma di massaggio viene utilizzata anche in caso di malessere e disturbi fisici allo scopo di alleviarli e, se possibile, di eliminarli. Più nel dettaglio, secondo coloro che lo praticano, il massaggio svedese dovrebbe essere utile in caso di: Ansia e depressione ; Mal di testa; Difficoltà ad addormentarsi; Disturbi gastrointestinali; Artrosi; Sciatalgie, lombalgie e problemi muscolari; Disturbi della circolazione. In preseza di vere e proprie malattie (ansia e depressione patologiche, insonnia, ecc.), il massaggio svedese non deve essere considerato come una cura, quanto come un trattamento di supporto che può eventualmente essere associato alle terapie convenzionali, naturalmente previa autorizzazione medica. Nonostante ciò, in presenza di problemi di salute, l'utilità del massaggio svedese nel contrastare i sintomi che li caratterizzano non può essere garantita. Massaggio Decontratturante: Il massaggio decontratturante ha la funzione di sciogliere le contratture muscolari che si possono avere a causa di movimenti scorretti o di sforzi fisici, magari dopo un allenamento intenso. Prima del massaggio capiamo cos’è la contrattura muscolare. Si tratta di una contrazione involontaria e dolorosa di uno o più muscoli, che diventano rigidi. Inoltre, il tono muscolare aumenta abbastanza da poterlo percepire al tatto. Le cause possono essere diverse: problemi articolari, squilibri posturali e muscolari sollecitazioni eccessive, movimenti bruschi e violenti mancanza di riscaldamentoadeguato, per chi pratica sport sforzo eccessivo senza preparazione fisica idonea La contrattura non causa alcuna lesione anatomica alle fibre muscolare. Non è grave ed facilmente rimediabile. La contrattura non è un dolore riservato agli sportivi, può arrivare a chi siede in modo scorretto alla scrivania, a chi tiene posture sbagliate durante la vita quotidiana, a chi fa sforzi inusuali. Tutti questi possono portare all’insorgere di dolori muscolari. Il muscolo è duro e dolorante, e come prima cosa bisogna stare a riposo assoluto. Se nonostante il riposo la situazione non migliorasse, si consiglia di rivolgersi ad un massaggiatore professionista che possa eseguire sulla parte dolorante un bel massaggio decontratturante. Questo favorisce l’afflusso di sangue ai muscoli e l’allungamento muscolare. Allenta le tensioni muscolari e ottiene dei benefici anche contro il dolore.

Verificato
Verificato
5 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
3 Recensioni
Alessia F.
1 2 3 4 5
4 anni fa
Certo farsi fare un massaggio da un professionista è tutta un'altra cosa , ho fatto dei pacchetti , perché già dal primo massaggio ho avuto dei benefici. Le creme usate specifiche per ... Leggi tutto il mio.problema alla schiena e alla cervicale, e tutto pulitissimo , lo consiglio a chi veramente vuole un vero professionista. Buon massaggio.
Massaggiatore Olistico sportivo
Risposta del professionista
Grazie Alessia. Sei come sempre gentilissima. Ti aspetto
Francesco G.
1 2 3 4 5
4 anni fa
Che dire? Un vero professionista. Lo noti appena entri nel suo studio, candele profumate, musica di sottofondo, luce per la cromoterapia, oli essenziali biologici, oli biologici e scalda ... Leggi tutto olio che con il freddo non guasta. Ma quello che fa la differenza sono le sue mani, già a fine seduta ti senti meglio io ne ho fatto un ciclo e sono rinato dai problemi alle gambe ed alla schiena. Lo consiglio A chi ha bisogno
Massaggiatore Olistico sportivo
Risposta del professionista
Grazie Francesco.
Massimo B.
1 2 3 4 5
4 anni fa
Ottimo professionista nel vero senso della parola !!! Scrupoloso attento ai bisogni del prossimo e dall autunno scorso che sono diventato suo cliente : raramente ho fastidi alla schiena ... Leggi tutto pelle morbida e curata grazie ai suoi oli biologici e miscelati a secondo delle problematiche del cliente ...insomma una ''rinascita '' sotto le sue mani
Massaggiatore Olistico sportivo
Risposta del professionista
Ciao Massimo, è un vero piacere averti come cliente. Grazie per la recensione.

Foto

Posizione

Pin
Albano Laziale

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La professionalità, la preparazione, l'esperienza il rispetto del cliente

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Mi piace perchè nato da una passione e non da una semplice professione e stato costruito con studio e cultura personale approfondendo ogni singolo massaggio

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Mi chiedono se sono qualificato, li capisco perche' sono circondato da incompetenti che si spacciano per professionisti.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    IL cliente non è un semplice "portatore di denaro" ma una persona che chiede di essere ascoltata per poter mettersi in contatto con le proprie emozioni.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Si, un'esperienza che spesso ho il piacere di far partecipi i miei colleghi, mentre massaggio mi rendo conto se il mio cliente prova uno stato di rilassamento, perchè il 90% dei miei clienti si addormentano, chi potrebbe mai addormentarsi fra le mani di uno sconosciuto? Mi accorgo che trasmetto una energia positiva e riesco dare benefici.