Marco Albertin professionista ProntoPro

McMA service

Informazioni

Buongiorno, siamo un gruppo di amici musicisti,cantanti, insegnanti di musica ecc. che ripropone la musica eseguita da vivo dal quartetto all'orchestra eseguiamo tutti i ns repertori ... Leggi tutto senza basi,computer e derivati, Suoni creati da strumenti veri con dinamiche ,arrangiamenti e groove non eseguibili da macchine fredde ed impersonali. Per noi la musica dal vivo è questa, non fare finta di suonare prendendo in giro il pubblico, abbiamo studiato solfeggio,armonia e perfezionato la ns tecnica in centinaia di concerti......

Verificato
Verificato
20 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Via Monteponi Torino, TO, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Il fatto di avere diverse soluzioni,dalla musica da strada al grande palco e sopratutto un repertorio che comprende circa 1550 brani eseguiti dal vivo, ed essendo tutti musicisti, qualora si volesse qualche brano particolare si recupera lo spartito e via.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La carica che ti da il pubblico ballando e cantando con noi. Ecco!Quello è il momento in cui capisci che la musica aggrega le persone e rende ogni spettacolo un evento unico e pur non avendo potuto continuare come professionista l'emozione che ti lascia è la stessa.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Ovviamente che generi suono, e con circa 1550 brani in repertorio che attraversano 50 di successi nazionali ed internazionali la fascia di pubblico che copriamo è ampia dal bambino al pensionato...... Mi viene chiesto lo spazio necessario ed i volumi che si utilizzano, e di conseguenza propongo la soluzione migliore, ovvio che un localino intimo circondato da abitazioni è diverso da una piazza o da un ballo pubblico, pertanto si utilizza la soluzione piu' consona. Il prezzo!Come in tutte le cose il prezzo è personalizzato comunque si parte dalla semplice offerta dei passanti a soluzioni piu' costose.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Si! Vorrei che la musica sia fatta dai musicisti e non dai computer, che il pubblico capisse che il suono di uno strumento vero è completamente diverso da una base asettica ed impersonale, anche la "stecca" è vissuta come un momento nel quale l'emozione viene condivisa (anche i big quando sbagliano dal vivo vengono applauditi) e poi se tu vuoi un musicista ti serve uno che suoni veramente.Chi utilizza i dischi sono i dj non i musicisti!

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    In vent'anni di attività non basterebbe lo spazio, ma ma posso confermare che ogni spettacolo è un esperienza.