Michele Langella

Michele Langella

Corso Giuseppe Garibaldi 1112, Napoli, 80142 NA, Italia
Anni di attività
0
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Sono un sociologo, dopo anni di esperienza a contatto con centinaia di persone e fatto tesoro del mio vissuto giovanile nel mondo del terzo settore, dei vari lavori, collaborazioni e anche momenti di crisi mi sono formato e specializzato nel campo del coaching e della formazione motivazionale. Le fasi "negative" della mia vita mi hanno permesso di crescere come coach, facendo tesoro e applicando le varie formazioni a cui ho partecipato, questo mi facilita nel comprendere più facilmente i miei clienti perché ho vissuto in prima persona quello che loro stanno affrontando o vogliono affrontare. Il Coach è un consulente qualificato, un trainer esistenziale che fornisce gli strumenti e il metodo più adeguato per realizzare progetti di sviluppo personale e aziendale, stimolando le motivazioni per procedere. E’ un facilitatore, che si affianca al cliente per trovare le soluzioni più idonee nei tempi più brevi. Il coach sa valutare i talenti e identificare i bisogni. Fornisce a chiunque sia in difficoltà o voglia sviluppare le proprie potenzialità, gli strumenti e il metodo per individuare e raggiungere i propri obiettivi, sia nella vita privata, che professionale (manager, professionisti, imprenditori, gruppi di lavoro). Il Coach lavora con persone e team sulle resistenze al cambiamento, sviluppa l’autostima, il potenziale e le competenze del saper fare e saper diventare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Non ho concorrenti, ognuno lavora secondo una suo modo. Sicuramente la mia formazione professionale da prima come sociologo e poi come coach/motivatore e la mia esperienza di vita fanno la differenza.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Il contatto con le persone, condividere percorsi di crescita professionale e personale con le persone con cui e per cui lavoro.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Le domande sono tante, rispondo sempre in modo sincero anche se può far male.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Tutta la mia storia personale e quello che ho vissuto personalmente sulla mia pelle, c'è stato un periodo in cui ho pensato anche a farla finita con la vita, mi hanno permesso di comprendere meglio le difficoltà dei miei clienti e mi hanno consentito di crescere professionalmente.