Monica Scala professionista ProntoPro

Monica

Informazioni

Sono nata l'8 agosto 1986 a Catania. Qui ho frequentato le scuole, dalle elementari al liceo scientifico con indirizzo linguistico, dove ho studiato inglese, spagnolo e francese. Mi ... Leggi tutto sono diplomata nel 2004 con la votazione di 78/100. Attualmente frequento il corso di Laurea in Lingue e culture europee a Catania. Le lingue che studio sono inglese, spagnolo e neogreco. Vivo a Mascalucia, in provincia di Catania. La passione per la traduzione si è manifestata negli ultimi anni di liceo e ha coinciso con l'interesse per televisione e cinema: da grande volevo fare la traduttrice per l'audiovisivo. Nel 2007 ho scoperto il sito Italiansubs.net, che si occupa di realizzare sottotitoli in italiano per film e serie tv prevalentemente anglosassoni. Da quel momento ad oggi, ho tradotto amatorialmente più di 340 tra film, serie tv e speciali comici. Effettuo traduzioni (inglese-italiano e spagnolo-italiano) per siti web, editoria, audiovisivo, ecc. Ho anche svolto attività di volontariato lavorando con bambini e ragazzini dai 6 ai 13 anni. Mi sono occupata sia di aiutarli con i compiti che delle loro attività ricreative. Alcune esperienze personali (la mia è stata una famiglia affidataria per alcuni anni) hanno rafforzato le mie capacità relazionali e di accudimento di bambini anche molto piccoli (età inferiore ad un anno). Nel 2010 ho frequentato un corso professionale per diventare istruttore cinofilo, acquisendo conoscenze e competenze base riguardo al comportamento del cane e alla sua gestione.

Verificato
Verificato
10 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Posizione

Pin
Mascalucia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Nonostante l'assenza di remunerazione, svolgo l'attività di traduzione da più di 10 anni. L'unica motivazione che mi ha sempre spinto a continuare è la passione. E sarà sempre la mia motivazione primaria, anche quando il mio lavoro sarà retribuito.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Del mio lavoro amo il fatto che svolgo il ruolo di intermediario tra un testo e il suo fruitore: il mio compito è semplicemente "trasferire" il significato, l'intenzione, lo stile, i toni del testo originale su quello in lingua italiana. Per me consegnare al cliente un testo che sia identico all'originale in tutto tranne che nella lingua usata è un po' come una missione.