Nicoletta Tari

Nicoletta Tari

Via Savorgnana, Udine, UD, Italia
Anni di attività
9
Anni di attività
Dipendenti
0
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Nicoletta Tari è nata il 2 Aprile 1992 a Siracusa. All’età di 12 anni si è trasferita a Udine e da qui è iniziato il suo percorso musicale. A 15 anni comincia a prendere lezioni di canto per un breve periodo presso la scuola di musica di Passons e dall'anno successivo si è rivolta al maestro Ilaria Siliotto, tutt'ora sua insegnante di canto. Nel 2007 ha partecipato al concorso “San Daniele Canta”, vincendo il premio della critica. Mentre frequentava le scuole superiori, è entrata a far parte della Copernico’s Jazz Band diretta dal sassofonista Nevio Zaninotto. Scopre in questo modo la passione per il jazz ed è proprio la musica originaria di Storyville che la giovane artista prende a cuore. La band, nata tra i corridoi del Liceo N. Copernico di Udine, si è esibita nei teatri di Udine e dintorni, ricevendo moltissimi consensi e gradimenti. Nel 2012 si è conquistata il palco di Udin&Jazz, aprendo il concerto del sassofonista statunitense Pharoah Sanders (erede di John Coltrane). Anche nel 2013 Udin&Jazz ha concesso un importante spazio alla band, permettendole di suonare presso il Parco del Cormor di Torreano di Martignacco. Nel 2012 ha partecipato al 55’ Festival di Castrocaro qualificandosi alle semifinali, in occasione delle quali ha interpretato un pezzo scritto da lei in italiano. Nello stesso anno nasce la prima formazione live: il duo piano e voce con Emanuele Filippi. I due hanno girato in lungo e in largo il Friuli, conquistandosi i palchi di “Udin&Jazz” e della festa tradizionale “Friuli Doc”. Il duo ha proposto standard jazz. Nel 2011 grazie a Ilaria Siliotto è nata la Compagnia multiartistica “Airali” (www.compagniaairali.it), di cui Nicoletta fa parte. La Compagnia ha debuttato nel 2012 con il musical inedito “L HDEMIA” e, dato l’inaspettato successo, anche l'anno seguente ha incantato il pubblico con una nuova ed intrigante storia dal titolo "La Sonora Commedia” (regia di Michele Zamparini). Un musical a tutti gli effetti: storia e musiche inedite! Dalla Compagnia è nato anche un potentissimo coro gospel, che da Dicembre 2012 ha cominciato a farsi sentire nei più importanti teatri del Friuli Venezia Giulia. Nicoletta ad agosto 2012 ha iniziato a lavorare con la Ghiro Records, piccola etichetta discografica di Codroipo. Dalla collaborazione è nato l'inedito "Globuli Rossi". La canzone rimanda a tutte quelle persone che vivono in una situazione di inettitudine totale, di passività e che fluiscono senza quasi accorgersene. Il brano è stato fatto girare in diverse radio del Nord Italia e al momento lo si può ascoltare su I Tunes! Per la suddetta canzone Nicoletta ha girato il videoclip con il fortissimo team di Andrea Dalla Costa dell'agenzia UNIDEA. L'estate 2013 presenta moltissime date live non solo con il duo piano&voce, ma anche con il gruppo "Dr. Beat", nel quale ha cantato da giugno fino a settembre di quell'anno. La formazione: Cristiano Norbedo alle tastiere, Ivan Regolin al basso e ai cori, Paolo Beltrame alla chitarra e ai cori, Carlo Bonazza alla batteria. Il gruppo ha proposto le ultime hit pop-r&b. Il 2014 vede la realizzazione del primo Ep di Nicoletta: "Blu Lucille" . Il progetto ha suoni e influenze blues e popolari. I testi sono stati scritti da Nicoletta Taricani, le musiche curate da Ilaria Siliotto insieme a Nicoletta e gli arrangiamenti sono di Claudio Cojaniz. Luca Pietrini, chitarrista della Compagnia Airali, si è occupato di due tracce dell'ep: testo e musica di “Lucille” e la musica di “Battaglia musicale”. I membri del gruppo: Nicoletta Taricani voce, Claudio Cojaniz pianoforte, Franco Feruglio contrabbasso, Alessandro Mansutti batteria. Le coriste: Nicoletta Taricani, Elisabetta Romanelli, Elisa Metus, Elisa Piccoli, Lisa Cigolotti, Laura Tonelli, Sara Della Mora. Nel 2015, prima con Emanuele Filippi al piano e Roberto Amadeo al contrabbasso e poi con Francesco De Luisa al piano, Nicoletta ha cantato presso il Blue Note di Milano. A ottobre 2016 nella stessa città, si e' esibita al Bonaventura Jazz club in duo con Francesco De Luisa. Le attuali formazioni live: duo con Francesco De Luisa al piano. Vengono proposti standard jazz, lasciando spazio all'improvvisazione e al gioco call and response. Trio con Francesco De Luisa al piano e Alberto Zenarolla alla batteria. Il trio suona i brani della soul e black music, dando loro un tocco moderno. Quartetto con Francesco De Luisa al piano, Eugenio Dreas al contrabbasso ed Emanuel Donadelli alla batteria. Il quartetto suona le canzoni scritte e composte da Nicoletta Taricani. Con questo gruppo il due agosto 2016 sono stati registrati gli ultimi pezzi scritti e composti interamente dalla cantante, preso lo studio di registrazione “Birdland Studio” (Gorizia) di Francesco Marzona. Nicoletta studia presso il corso di Canto Jazz del Conservatorio Tomadini di Udine. Il corso è diretto dal pianista e maestro Glauco Venier, affiancato a sua volta dal compositore Michele Corcella. Durante i primi tre anni del preaccademico ha preso la licenza di teoria e solfeggio. Studia pianoforte privatamente dal maestro Rudy Fantin e continua da anni a studiare canto dal maestro Ilaria Siliotto. Studentessa al Conservatorio, propone diverse alternative musicali per eventi: Duo piano&voce per intrattenimento jazz. Ideale per cene con volumi contenuti e atmosfera elegante. Suoniamo i grandi classici della storia del jazz: Ella Fitzgerald, Sinatra, Duke Ellington, Monk, Jobim ... , Quartetto piano, voce, basso e batteria per ascolto. Suoniamo anche brani da me composti, che hanno un'impronta blues, latin-jazz e pop. Ideale sicuramente per un post cena, dove la gente può ascoltarci, Quartetto tastiere, voce, basso e batteria ideale per feste, serate a tema, Capodanno ... . Suoniamo brani di Aretha Franklin, Michael Jackson, Stevie Wonder, Amy Winehouse, Marvin Gaye... .

Intervista

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Ho avuto l'onore ed il piacere di esibirmi due volte al Blue Note di Milano