Osteopata, Massoterapista.

Osteopata, Massoterapista.

1 2 3 4 5
10 Recensioni
Viale Monza, 1, Milano, MI, Italia
Verificato
Verificato
Anni di attività
2
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

FF
Federico F.
verificata
1 2 3 4 5
18 giorni fa
AD
Andrea D.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Un ottimo partito
MP
Marcello P.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Professionale e puntuale
FD
Filipp D.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Professionale e puntuale. Si è dimostrato estremamente preciso e competente
LB
Luca B.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Competente e attento
MC
Michele C.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Sempre disponibile verso le esigenze del paziente
FC
Francesco C.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Competente e attento alle esigenze del paziente.
IS
Ilaria S.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Professionalita' e competenza
GD
Gianluca D.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Sono andato dal sig. Fusaglia per un problema alla schiena che portavo da mesi. Dopo una serie di 5 trattamenti il dolore e' sparito completamente. Persona molto attenta e seria che sa metterti a proprio agio e consigliarti la via migliore verso la guarigione.
MM
Matteo M.
1 2 3 4 5
1 anno fa
La sua professionalità rispecchia a pieno le sue capacità.

Galleria foto

Descrizione

Nel 2015 ho conseguito il diploma in osteopatia presso l’International College of Osteopathic Medicine di Cinisello Balsamo, ottenendo il D.O. e il Master in Science of Osteopaty (MSc Ost) presso l’ università inglese Nescot, dopo un corso teorico pratico di cinque anni. Nel 2014 ho ottenuto l’abilitazione alla pratica Massoterapica riconosciuta dalla regione Lombardia presso l’ istituto Ecolife Evoluzione Salute dopo un corso teorico pratico durato due anni e dopo il superamento di un esame regionale di abilitazione alla pratica Massoterapica. Nel 2010 ho conseguito il diploma di operatore Shiatsu presso l’ accademia italiana Shiatsu-do dopo un corso teorico pratico di un anno. Lungo il mio percorso formativo ho avuto la possibilità di collaborare e confrontarmi con diverse figure professionali, in particolare durante il tirocinio ospedaliero svolto in collaborazione con il reparto di Ortopedia, Chirurgia Ortopedica, ORL, Fisiatria, Geriatria dell’ospedale “E. Bassini” di Cinisello Balsamo. Sempre durante il percorso di studi ho avuto la possibilità di partecipare a percorsi formativi in ambito internazionale: Seminari sull’anatomia umana tenuti dal Dr. Frank H. Willard Ph.D “University of New England”, Maine USA Offro trattamenti osteopatici per problematiche muscolari, articolari, gastro-intestinali, cefalee . Collaboro con lo studio medico della dottoressa Farina Sandra specialista in dermatologia e venerologia.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Pongo sempre al primo posto il corretto trattamento. e se il caso non è di mia competenza non richiedo il pagamento della Prima visita

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Del mio lavoro adoro quando un paziente inizia a migliorare e torna a compiere piccoli gesti quotidiani che prima gli erano preclusi. La soddisfazione più grande nel mio lavoro è quando posso rivedere il paziente il più in la nel tempo segnale che il suo problema si è ridotto.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    La domanda più comune è sicuramente la seguente:"Come funziona il percorso terapeutico dell' osteopatia". La risposta è che col trattamento osteopatico inizialmente si cerca di trattare il paziente a distanza di una settimana tra una seduta e l'altra per poi il prima possibile allungare questo periodo a 2 settimane poi a 3 e poi a 1 mese solo come controllo della postura.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    E' una disciplina che non richiede utilizzo di farmaci e l' obiettivo che ogni bravo osteopata deve avere è quello di aiutare, tramite tecniche manipolative e trattamenti funzionali, il corpo del paziente a ritrovare la piena salute

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    La soddisfazione più grande è quando i pazienti il prima possibile raggiungono il periodo di mantenimento posturale