Personal Coach

Personal Coach

1 2 3 4 5
3 Recensioni

Informazioni

Coaching Neuro linguistico, per eliminare lo stress e programmare la vita sprigionando il proprio potenziale dormiente, acquisendo consapevolezza e responsabilità.

Coaching Neuro linguistico, per eliminare lo stress e programmare la vita sprigionando il proprio potenziale dormiente, acquisendo consapevolezza e responsabilità.

Verificato
Verificato
11 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

CP
Cindy P.
verificata
1 2 3 4 5
9 mesi fa
SP
Saverina P.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Mi sono rivolta al coach Barberio in un periodo in cui la sfiducia e la mancanza di autostima stavano prendendo il sopravvento nella mia vita.Analizzando alcuni aspetti e alcuni miei comportamenti mi ha aiutato a vedere le cose da un'altra prospettiva e ad affrontare la quotidianità con una consapevolezza diversa che mi ha portato ad apprezzare me stessa e soprattutto a farmi strada nel mio lavoro. Mi sono trovata davanti una persona molto preparata che con grande umanita'e disponibilità ha saputo farmi raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata.
Personal Coach
Grazie per la stima, sono stato molto lieto di aiutarla, è stato gratificante notare come il potenziale che era dentro sia uscito fuori rendendola più felice. Le ricordo che ogni qualvolta si troverà in determinate situazioni, da oggi sa che potrà accedere alle sue risorse, di cui oggi ne è più consapevole, per risolverle, e che il suo futuro è ora pienamente sotto la sua responsabilità!
EN
Eduardo N.
verificata
1 2 3 4 5
9 mesi fa
Non ho accettato l'offerta... Ma proprio non mi andava di raccontare cose personali in una sala di albergo,e non in uno studio .
Personal Coach
Grazie per il feedback mi da l’opportunita di spiegare ad altri il perché. Il coaching è una forma di consulenza che è rivolta a più soggetti che siano coppie, sportivi, imprenditori o persone che desiderano un supporto per migliorare il proprio stato. È molto veloce per cui non necessitano innumerevoli incontri, lo eseguo a domicilio per diverse ragioni, non potrei lavorare con una squadra in uno studio, lo stesso non potrei portare un’azienda in uno studio. Mentre in una sala meeting di hotel piccola o grande a seconda se il coaching si svolge con una o più persone, mantiene comunque le prerogative della riservatezza. Non capisco in che modo la stanza di uno studio sia più riservata di una sala studio di hotel. Inoltre lavorando, come specificato nel mio profilo in un raggio di 200km da Roma sarebbe impossibile avere uno studio in ogni città. Comunque le auguro di trovare il professionista che desidera.

Posizione

Pin
Frascati

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Ogni coach in genere si specializza in uno o più campi, nel mio caso ho creato un nuovo modello per aiutare le coppie nel gestire la loro relazione perché duri nel tempo con costanza acquisendo capacità nel gestire gli alti e bassi. Per il coaching sportivo, lavoro sull'eliminazione da parte dell'atleta dello stress, rendendolo mentalmente più libero di cercare la massima concentrazione per ottenere la migliore Performance. Come Life Coach posso vantare 11 anni di esperienza, inoltre ho formato nella comunicazione con i malati oncologici, i volontari di un associazione che li assisteva. Inoltre il mio coaching è a DOMICILIO (nel raggio di 200 km da Roma), per venire incontro alle esigenze dei clienti abbassandone i costi.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La più grande gratificazione la ottengo nell'osservare il cambiamento dei miei clienti quando diventano consapevoli del loro potenziale e con grande responsabilità riescono ad ottenere quello che desideravano, diventando persone migliori.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    D: Come è possibile ottenere risultati in tempi relativamente brevi? R: è possibile perché con il coaching si aiuta il cliente già da subito a definire l'obiettivo, poi passando alla valutazione della realtà attuale, si eliminano l'emozioni che hanno creato convinzioni limitanti che impediscono di essere liberi nel fare scelte o azioni che porterebbero ad ottenere ciò che si desidera, e come quando in macchina si toglie il freno a mano, si è in grado di innestare le marce e partire subito per la direzione desiderata, quindi poi il focus sarà orientato soltanto su come programmare il viaggio.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Il metodo wingwave è un Coaching emozionale e performante che conduce il Coachee in poche sessioni ad abbattere lo stress da prestazione, a incrementare la creatività, al fitness mentale e alla stabilità nelle situazioni conflittuali. Questo stato di risorsa si raggiunge attraverso un intervento di base apparentemente semplice: la stimolazione di fasi REM (Rapid Eye Movement) in stato di veglia. Tali fasi vengono altrimenti da noi sperimentate esclusivamente durante il sonno. Nella sessione, il Coach guida lo sguardo dei suoi Coachee orizzontalmente da destra verso sinistra (sinistra/destra) attraverso movimenti veloci della mano. Il tema specifico da trattare viene definito attraverso il test miostatico qui usato come strumento di feedback muscolare. Questo test sarà utile anche alla fine per verificare l’efficacia dell’intervento. Questo metodo di coaching ha ottenuto la certificazione ISO29993 e TÜV

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Sull’efficacia del wingwave si svolgono ricerche all’Università di Amburgo, all’Istituto Superiore di Medicina di Hannover e all’Istituto Superiore Germanico dello Sport di Colonia. Queste ricerche hanno dimostrato che già dopo 2 ore di wingwave-Coaching la paura di parlare in pubblico e la “febbre da ribalta” possono trasformarsi in sicurezza e piacere di mostrarsi in pubblico ed esibirsi. E secondo uno di questi studi già una sola ora di wingwave-Coaching può eliminare elevati livelli di stress mentale negli atleti infortunati e con ricordi bloccanti degli incidenti e delle ferite.