PSICOTERAPEUTA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE

PSICOTERAPEUTA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE

Via Luigi Pellizzo, Padova, PD, Italia
Verificato
Verificato
Anni di attività
4
Anni di attività
Dipendenti
0
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Sono laureata in Psicologia, presso l’Università degli Studi di Padova (2011), con formazione specialistica in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso la scuola quadriennale “Istituto di Terapia Cognitivo-Comportamentale” di Padova. Sono iscritta all’Albo degli Psicologi del Veneto (protocollo n. 8863) e sono socia AIAMC (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva) e SIPNEI (Società italiana di Psico Neuro Endocrino Immunologia). La mia crescita professionale e il mio desiderio di apprendere diversi strumenti e strategie di intervento, mi ha portata a seguire diverse esperienze formative, tra le quali: Master 2ºlivello in Mediazione Familiare: crisi familiari, separazioni, divorzi e affidamento condiviso; Corso base di formazione all’auto mutuo aiuto (AMA); Corso “Lo psicologo nei gruppi di parola per figli di genitori separati”; Corso base di formazione per tecnici ABA-VR; Corso in terapia Razionale Emotiva Comportamentale; Corso di Memoria, Metodologie di Studio ed Apprendimento Rapido; Workshop Rimuginio e Ruminazione; Corso Acceptance and Commitment Therapy (ACT); Training Terapia Metacognitiva Interpersonale. In modo continuativo partecipo ad eventi formativi con l’obiettivo di mantenere alta la mia professionalità. Mi occupo principalmente dei seguenti disturbi: disturbi d’ansia (attacchi di panico ed agorafobia, fobia sociale e fobie specifiche) disturbi della sfera emotivo-relazionale disturbi del sonno disturbo ossessivo-compulsivo disturbi dell'umore disturbi sessuali Inoltre, qualora fosse richiesto, effettuo valutazioni psicodiagnostiche e conduco training, individuali e di gruppo, di: autostima e assertività gestione dello stress parent training laboratori sulle emozioni per bambini/adolescenti (6-14 anni) TECNICHE E METODI UTILIZZATI: Tecniche di rilassamento (Training Autogeno e Rilassamento Muscolare progressivo di Jacobson) Mindfulness Tecniche di orientamento cognitivo-comportamentale Tecniche Metacognitive

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Una terapia focalizzata sul/i problema/i espressi ed è a breve termine

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    A chi è rivolto? Gli incontri sono rivolti agli adolescenti e agli adulti che sperimentano una sensazione di forte disagio dettata da una situazione che si vive. Quando la persona, la coppia, la famiglia sente di avere delle limitazioni, a livello personale, sociale e lavorativo, difficili da superare da soli. Chiedere aiuto significa sia possedere un grande livello di maturità affettiva, relazionale e cognitiva sia riconoscere un momento di crisi che non si riesce ad affrontare da soli e, pertanto, assumersi la responsabilità di cambiare e non di delegare. Per problematiche relative a figli minori la consulenza iniziale passa obbligatoriamente attraverso entrambi o uno solo dei genitori. Come sono strutturati gli incontri? La fase iniziale è dedicata alla conoscenza della storia di vita della/e persona/e, alla storia del problema o del disagio presentato, in modo da consentire un inquadramento e un’attenta valutazione. La fase successiva prevede, ove ritenuto opportuno, la scelta del trattamento. Quanto dura un incontro? Ogni incontro ha la durata di circa un ora.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Il mio percorso formativo oltre a consentirmi di costruire la mia professionalità mi ha aiutato anche a crescere come persona attraverso la conoscenza delle mie risorse e, purtroppo, anche dei miei limiti. La vita spesso mette l’uomo in condizioni di grandi difficoltà che possono creare ansia, depressione, rabbia, stress lavorativo, incomprensioni familiari e separazioni. Le soluzioni che spesso si adottano possono talvolta diventare il problema stesso. Non per inettitudine, ma per il grado di coinvolgimento e per il carico emotivo eccessivo che la situazione stessa ci ha creato e, pertanto, da soli si fa fatica ad uscire. Ed è per questo che il supporto di una persona esterna può aiutar a sbloccare la situazione e a vivere una vita soddisfacente. Come psicologa, posso aiutarti a ritrovare il benessere psicologico e a trovare soluzioni concrete ai tuoi problemi con professionalità, empatia e con un approccio valido, efficace e personalizzato.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Vi è mai capitato di trovarvi in un periodo particolarmente difficile, un periodo in cui tutti i tuoi sforzi sembrano essere vani e dove tutti i tuoi sentimenti positivi vengono sostituiti da dubbi e frustrazioni e un senso profondo di tristezza? Quando attraversi una situazione negativa dal punto di vista professionale, familiare e relazionale, non riesci a sentirti a tuo agio ma, anzi, avverti una situazione di blocco. Tutte queste sensazioni di malessere ti tengono occupati in una continua lotta per evitare, sopprimere o eliminare pensieri, sentimenti, ricordi sgraditi o altre esperienze private. Ed è così che soggiorniamo in ricordi dolorosi e rimuginiamo sul perché le cose siano andate in una determinata direzione; fantastichiamo sul futuro, ci preoccupiamo di cose che non sono mai successe e ci focalizziamo su tutte le cose che dobbiamo fare dopo perdendo di vista il presente. E’ difficile ottenere qualche soddisfazione o appagamento dalla propria vita se non si è davvero presenti ad apprezzarla. “C’è solo un tempo importante. Adesso! E’ il tempo più importante perché è l’unico tempo su cui abbiamo potere.” (Lev Tolstoj) Tutto questo dolore ti sta comunicando qualcosa, ovvero, che è tempo di cambiare e di iniziare una strada diversa da quella finora intrapresa.