Damiana Mattioli professionista ProntoPro

Psicoterapeuta sistemico-familiare

1 2 3 4 5
6 Recensioni

Informazioni

Sono la dottoressa Damiana Mattioli, psicologa clinica laureata con 110 alla Federico II di Napoli. E sono in continua formazione presso l’I.P.R di napoli per svolgere al meglio la ... Leggi tutto mia attività da psicoterapeuta sistemico-familiare. Ho fatto esperienza in vari ospedali tra cui il Santobono e il Pascale di Napoli, nei quali prestavo sostegno psicologico ai bambini e alle famiglie di questi ultimi nonché ai malati oncologici. Ho svolto progetti in varie scuole del territorio napoletano è attualmente sono impegnata in un progetto a sostegno delle mamme e dei bambini di Scampia. Svolgo presso il mio studio sito nella zona del Vomero (Via Pietro Castellino,1): Consulenze psicologiche Sostegno psicologico Percorso di terapia individuale, di coppia, familiare. “La terapia è un viaggio attraverso terre ancora inesplorate di sè”

Verificato
Verificato

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
6 Recensioni
Giuseppe D.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Esperienza decisamente utile e fondamentale vista l’importanza e la delicatezza del momento della mia vita che sto affrontando. La dott.ssa Mattioli si è dimostrata oltre ad essere ... Leggi tutto un eccellente professionista, una valida e paziente ascoltatrice, sempre pronta a scigliore i nodi nei quali mi trovavo ingarbugliato. Con la sua cordialità e gentilezza unita alla sua preparazione mi ha accompagnato durante il percorso appena conclusosi con ottimi ed inaspettati risultati.
Ventura A.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Tutto superlativo. Nonostante fosse il primo incontro, la dottoressa mi ha subito fatta sentire a mio agio. È importante vedere la propria vita sotto un'altra ottica. Grazie Dott.ssa ... Leggi tutto per la Professionalità e la Dolcezza. Mi sono sentita accolta come in un abbraccio, con la libertà di essere me stessa, nel bene e nel male, senza timore.
Monica G.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Con competenza e umanità, la dott.ssa Mattioli sa offrire uno spazio prezioso a chi ha bisogno di ritrovarsi. Grazie.
Andrea R.
1 2 3 4 5
1 anno fa
È stata incredibile, sembrava dimmi conoscesse da anni, in realtà sembrava conoscermi meglio di me. Mi ha aiutato davvero tanto, riuscendo a farmi focalizzare dinamiche della mia ... Leggi tutto vita che da solo non avrei mai compreso fino in fondo.
Giulia I.
1 2 3 4 5
1 anno fa
La Dottoressa Damiana Mattioli è una donna eccezionale che svolge il suo lavoro con amore e dedizione. Grazie per essermi stata accanto in momenti difficili della mia vita.
Erika L.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Ottima esperienza: la Dott.ssa Mattioli è una persona molto cordiale, paziente e sicuramente professionale. Sin dal primo incontro mi ha trasmesso calma e serenità, la chiarezza e la ... Leggi tutto semplicità nello spiegare i concetti che avevo bisogno di affrontare hanno migliorato decisamente la mia vita. Consiglio vivamente di intraprendere un percorso con lei, grazie davvero.

Foto

Posizione

Pin
Napoli

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    I terapeuti, prima di essere professionisti, sono innanzitutto persone. E come le persone, ognuno è diverso da un altro. Non farò un elenco delle mie caratteristiche personali, perché il bello dell'entrare in relazione è proprio la scoperta; e proprio come me che grazie al mio essere innanzitutto umana e poi una professionista imparo a comprendere, capire e conoscere chi incontro, anche chi avrò di fronte imparerà a conoscermi pian pano. Quello che posso specificare però, è il mio percorso di formazione, ad indirizzo sistemico relazionale. L'approccio con cui lavoro, pone l'occhio sulle relazioni che la persona vive nel quotidiano, in particolare quelle familiari, tenendo fede al fatto che essa tenderà a ripetere nei vari contesti in cui è inserito (amicali, lavorativi ecc.) le medesime dinamiche funzionali o meno, apprese nella famiglia di origine.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Amo il mio lavoro perché ogni giorno è diverso. Ogni seduta non è mai uguale alla precedente, e la trasformazione che attraversa i pazienti nel corso del processo è qualcosa che mi meraviglia sempre. Amo scoprire insieme a loro i mondi interni che ancora non hanno avuto la possibilità di esplorare, ed avventurarci insieme nel bellissimo e sorprendente viaggio della scoperta di sè.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    La domanda che mi sono sentita più volte rivolgere riguarda la durata del percorso "il numero esatto di sedute". La risposta più sincera che sempre do, è anche l'unica che posso davvero dare : "Non lo so". Non lo so perché dipende da quanto il paziente ce la fa ad affrontare alcune tematiche, quanto riesce a vivere le emozioni che la terapia probabilmente farà venire fuori. Dipende dal paziente, dipende dal terapeuta. Dalla relazione che si crea tra di loro. Non posso garantire sulle tempistiche, ma di certo posso garantire sull'impegno che metterò ogni volta a servizio dei miei pazienti.