Maria Francesca Stancapiano professionista ProntoPro

RIPETIZIONI PRIVATE

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Che diChi è Maria Francesca Stancapiano? Maria Francesca Stancapiano nasce il 22 Gennaio del 1981 in La Spezia e, dopo una formazione di stampo classica, termina i propri studi universitari ... Leggi tutto nel 2012, presso l’Università degli studi di Pisa, con una laurea magistrale in scienze dello spettacolo, ramo teatro, argomentando la storia del cunto con una tesi sperimentale ad hoc “Il cunto: la sua trasformazione nella tradizione. Tutto il fiato in una parola con Vincenzo Pirrotta.” Acquista, cos’, il titolo di storica del teatro. Iter formativo - Stage di un intero mese come aiuto costumista ad Andrea Viotti, per l’allestimento scenico dello spettacolo “CHI HA PAURA DI VIRGINIA WOOLF”di E.Albee, con la regia di Gabriele Lavia, e parte attoriale affidata a Mariangela Melato, Agnese Nano. - Ha partecipato in prima persona ad Importanti laboratori con Pirrotta, Davide Jodice, Marco Martinelli, Armando Punzo. -Ha fondato e fatto parte, come vicedirettore, della rivista semestrale di spettacolo “Atti&Sipari”, edito dalla PLUS. Sotto il suo nome, ci sono le seguenti pubblicazioni tra recensioni ed interviste, dai titoli “La fortezza dei giullari satiri e dei frati buffoni”; “Sacchi di sabbia: l’anima della scatola scenica”; “Mimmo Cuticchio, tra cunto e opere dei pupi- si cunta lu cuntu di Cuticchio”; “il buco nella serratura”; Gli ultimi due nastri di krapp”. -Ha scritto come collaboratrice presso il quo-tidiano “Il Tirreno. -Tra Aprile e Maggio 2010 ha tenuto un laboratorio teatrale presso la scuola privata “Santa Caterina di Pisa” alla classe della III elementare. Il progetto è stato su uno scritto scritto originale inerente la paura. I bambini, di età tra gli otto e i nove anni, hanno risposto in modo eccellente, parlando, svelando le proprie paure e con la voglia di mutarle in non-paure. L’elaborato finale è stato uno spettacolino scritto da loro stessi. -Al suo nome rispondono alcuni articoli su www.fattiditeatro.it e su www.stampa-libera.it . Nel dicembre 2011 si é occupata dell’ufficio stampa per la realizzazione della rassegna teatrale “Little bit ThEatre” presso il teatro The Cage di Livorno, a cura di Francesco Cortoni. ---Nei primi di Gennaio 2012 ho contribuito alla realizzazione di un convegno sul teatro-danza inerente Pina Baush, curato da Michele Arena. -nel 2014 nasce MFComunicazione e distribuzione, con l’intento non solo di distribuire, e quindi fare booking, con un buon ufficio stampa, artisti teatrali e musicali. Ma di scrivere progetti nel settore artistico che possano abbracciare tutti i settori dell’arte e ridare, tramite questi, la possibilità a tutte le persone di rieducare la propria anima all’importanza della cultura, come arricchimento personale e poi collettivo. Intento di MF Comunicazione è anche quello di costruire progetti nati da un forte studio sul post-modernismo, dunque sulla rivalorizzazione dell’arte a favore del popolo intero, coinvolgendo questo stesso e dando la possibilità, in alcuni casi, a far in modo che sia proprio esso il creatore di idee. La pop-art, è la fonte di ispirazione. MF Comunicazione debutta il 28 Luglio del 2014 presso il Festival internazionale Teatro Volterra, portando in scena un attore “sui generis” Giorgio Rossi, con un esilarante happening teatrale dal titolo “Romeo e Giulietta: la verità che Willy non vi ha detto”. Prosegue con la presentazione di artisti ne settore musicale, come il cantautore toscano Stefano Nottoli, e creando workshop sul teatro e dizione con l’attore Paolo Giommarelli; incontri sull’antropologia culturale e fotografia con il fotografo Tonino Mosconi. E nella stesura di progetti su Festival intorno la letteratura, coinvolgendo una città intera. Nasce “Note di bordo. Un viaggio tra le righe”. “Note di bordo. Un viaggio tra le righe” nasce da un'idea di Maria Francesca Stancapiano, La necessità di raccontare se stessa, tramite un diario. Leitmotiv unico il viaggio. E, nelle varie puntate, vengono trattate le varie sfaccettature di questo, grazie alle letture di testi narrativi, riproduzioni di canzoni; seguiti poi da piccole riflessioni, il tutto in una ricetta da cuocere, a fuoco basso, per trenta minuti. Quanti di voi durante un viaggio hanno riempito un diario di citazioni, di città viste da un finestrino, di scarabocchi, di pensieri? Oppure hanno indossato gli auricolari o alzato la radio a tutto volume perché esattamente quella canzone doveva fare da colonna sonora per quel viaggio, e sentirsi per un istante i protagonisti di se stessi. Questo sarà Note di bordo. Un viaggio fra le righe di un’inquietudine e di gioie racchiuse tra le pagine di un moleskine od un play di una canzone. Segue “Note di bordo un viaggio tra libri e radio” , un calendario di incontri d’autore per presentazioni di libri appena usciti presso una libreria (“Il mercante di storie”, in Osimo). Ospiti: Paola Cereda, Pierfranco Brandimarte, Francesca Fornario, Giancarlo Trapanese, Marco Francalancia, Donato Andreucci. In itinere Blogger su MARIFRASITE.WORDPRESS.COM; speaker di “note di bordo un viaggio tra le righe” su www.agoradiotv.it . DISOCCUPATA Impartisco ripetizioni in materie umanistiche, assistenza compiti (elementari, medie e superiori), revisione tesi. Per info. chiamare a qualsiasi orario

11 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Luca P.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Splendida professionista, di eccellenti valori etici e morali!!

Foto

Posizione

Pin
Via Prisciano

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Umiltà e professionalità, nonchè elasticità

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    lavorare

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Il magico potere del teatro