Roberto Wicker professionista ProntoPro

Wicker Roberto

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Da sempre appassionato di cucina, ma non basta, posso essere appassionato di motociclismo ma porto solo uno scarabeo, quindi mettiamo da parte la passione. Sono da sempre in cucina, ... Leggi tutto dall'età di 8 anni, forse prima, mia madre non aveva tempo e quando volevo qualcosa di buono me lo preparavo da me, adoravo il pan di Spagna , le meringhe e le crepe col cacao. Poi ho frequentato un istituito professionale dove mi sono diplomato e appreso le basi. Andando avanti , cucinando e preparando migliaia di pietanze, sempre alla ricerca della perfezione, ho capito che non la raggiungerò mai, non perché sono impedito, semplicemente perché la cucina è infinita e in espansione, come la tecnologia, appena finito di perfezionare una cosa ed è già vecchia, passata. Sono uno attento ai particolari, mi piace stupire e offrire sapori davvero DOC DOP , adoro i prodotti più artigianali e genuini possibili, mi piace la naturalezza e la semplicità dei cibi.

Verificato
Verificato
35 Anni di attività

Recensioni

4.0
1 2 3 4 5
2 Recensioni
Leonardo D.
1 2 3 4 5
Verificata
4 mesi fa
 per 
Chef a domicilio
Michela P.
1 2 3 4 5
Verificata
1 anno fa
 per 
Chef a domicilio

Foto

Posizione

Pin
San Potito Sannitico

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    molto la tecnica, ma anche l'esperienza fatta nei diversi ambienti, oltre ristoranti anche alberghi,bar, gastronomie, pasticcerie, rosticcerie, pizzerie, mense, quindi ho assimilato ogni tipo di conoscenza culinaria.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    la precisione con cui vanno fatte le cose, e la velocità di come vengono svolte, ma soprattutto vedere una persona come minimo soddisfatta dopo aver mangiato.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Come ha fatto a farlo così buono?

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    siate sinceri quando il cameriere vi chiede com'è stata la cena, perchè si vedono sempre più lavapiatti dietro i fornelli che cuochi professionisti; già, purtroppo c'è questa tendenza di risparmiare mettendo lavapiatti a cucinare fin chè il cliente dice ok, anche se non torna più.