Elena Bellafemina professionista ProntoPro

Servizi di Consulenza Psicologica e Psicoterapia

1 2 3 4 5
6 Recensioni

Informazioni

Sono laureata in Psicologia Clinica presso l'Università degli Studi di Torino (110/110 L) ed iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte (iscrizione Albo A n.7466). Specializzata ... Leggi tutto in Psicoterapia Cognitiva (ho frequentato il Centro Terapia Cognitiva di Bruno Bara, sede di Torino). In tempi di crisi come quelli di oggi, credo fermamente nell'importanza che ogni individuo possa essere autodeterminato e libero di definire la propria esistenza in un'ottica di maggiore benessere. Aiutare i miei pazienti ad ampliare i propri gradi di libertà personale e di benessere, questo penso sia il cuore del mio lavoro come psicologa e come terapeuta. Ho scelto un indirizzo di Specializzazione ad orientamento Cognitivo Costruttivista proprio perché fortemente orientato al riconoscimento della dignità di ogni individuo: ognuno di noi è unico e irripetibile. Il terapeuta, così inteso, non è l'"esperto che cura", avente alla mano una realtà predeterminata, ma "un esperto che accompagna" e che offre degli strumenti specifici che si adattino in maniera unica ad ogni paziente. Offro percorsi individualizzati di psicoterapia, consulenza e sostegno. Sono specializzata in percorsi di sostegno alla genitorialità (anche adottiva) e in interventi di Psicoterapia dell'Età Evolutiva per bambini e adolescenti. Mi occupo dei disturbi relativi allo spettro ansioso-depressivo e psicosomatico nell'adulto. Opero in stretto contatto con i neuropsichiatri infantili, psichiatri, medici di base, logopedisti. Tra gli strumenti principali del mio lavoro: tecniche terapeutiche volte all'incremento della consapevolezza individuale mediante auto-osservazione, esercizi di consapevolezza corporea (Mindfulness nella pratica clinica).

Verificato
Verificato
2 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
6 Recensioni
Riccardo F.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Molto professionale, mi sono sentito subito a mio agio. Sono contento di aver intrapreso questo percorso con la dott. Bellafemina.
Giovanni C.
1 2 3 4 5
2 anni fa
All'inizio avevo un po' di esitazione a rivolgermi alla dottoressa Bellafemina, data la sua giovane età, ma dopo i primi incontri mi sono reso conto con piacere della sua professionalità.
Fatma S.
1 2 3 4 5
2 anni fa
La dott.ssa Bellafemina è un'ottima psicoterapeuta. E' molto competente e ama il suo lavoro, trasmette sicurezza, serenità e fiducia. Personalmente ritengo sia la persona giusta per ... Leggi tutto intraprendere assieme seriamente un percorso di guarigione. La consiglio vivamente.
Irene S.
1 2 3 4 5
2 anni fa
La Dottoressa è molto competente discreta e simpatica. Stiamo affrontando un percorso legato all'ansia e la dottoressa è molto disponibile attenta ed efficace nei metodi. Io mi sento ... Leggi tutto di consigliarla!
Gianluca B.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Professionista scrupolosa, attenta ai dettagli ma dalla spiccata empatia. Vivamente consigliata.
Utente cancellato
1 2 3 4 5
2 anni fa
Competenza, serietà e professionalità.

Foto

Posizione

Pin
Torino

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Di recentissima formazione, sono aggiornata rispetto alle tecniche terapeutiche di maggiore efficacia e rispetto ai riscontri scientifici con esse riscontrabili. Operando anche all'interno de LA BOTTEGA SCS Cooperativa Sociale (in qualità di Orientatrice e Formatrice), realtà fortemente radicata sul territorio, e grazie alle molteplici esperienze di tirocinio professionalizzante svolte presso i Dipartimenti di Psicologia dell'ASL TO1, ho nel tempo maturato una buona conoscenza pratica rispetto ai servizi offerti e ai professionisti operanti nell'area territoriale di competenza.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La dignità e la trasparenza del lavoro di cura.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    La domanda in assoluto più frequente: "In quanto posso stare meglio?Non posso permettermi e non voglio una terapia che duri troppi anni...". Non tutti hanno bisogno di un percorso individuale di consapevolezza che agisca profondamente nel corso del tempo. Il bello della terapia è che presenta degli obiettivi condivisi con il paziente e che viene calzata su ogni singolo individuo. Qualora non ve ne fosse necessità clinica, il paziente può richiedere un intervento che agisca specificatamente sulla sintomatologia, in modo mirato. Tale intervento non potrà ad ogni modo limitarsi all'analisi dei tratti comportamentali, ma andrà a individuare il significato del sintomo. Tale processo ha una durata media che oscilla fra i 6 mesi e un anno. A quel punto sarà libera scelta del paziente decidere se intraprendere un percorso di consapevolezza più approfondito, oppure concludere il percorso terapeutico.