Shabby chic sogniliberi

Shabby chic sogniliberi

1 2 3 4 5
2 Recensioni
Via Bottenigo, 117, Venezia, VE, Italia
Anni di attività
15
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

GM
Gianfranco M.
verificata
1 2 3 4 5
2 mesi fa
professionalità e competenza, rispetto dei tempi concordati e chiarezza nei costi. Sono rimasto molto soddisfatto. Gfranco
Shabby chic sogniliberi
La ringrazio infinitamente, apprezzo molto la recensione scritta senza che io lo abbia chiesto. Ha dato un valore aggiunto al mio lavoro. Grazie ancora. Danisi antonio
BB
Barbara B.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Mobili stupendi. Bravissimo e preciso

Galleria foto

Descrizione

Avevo 15 anni quando vidi il primo mobile antico mentre veniva restaurato, ora a 33 anni oltre al restauro tradizionale cerco in maniera creativa di rivisitare mobili mantenendo la qualità , restauro in maniera creativa rinnovando mobili propri e di clienti che affezionati ai propri mobili vogliono dargli una patina nuova, decidono di rinnovare la propria casa con quello che già possiedono, e la tecnica shabby chic é una delle più adatte per realizzare le proprie idee e rinnovare casa. Realizzo dipinture su muri e legno per dare un arredo completo ed un lavoro di qualita. Lavori anche a domicilio. Il mio lavoro consiste nel restaurare il mobile con metodo tradizionale e creativo. Progettazione di arredi utilizzando esclusivamente mobili antichi o rinnovando i mobili Già presenti . Il restauro si allarga anche alla dipintura del locale . Preventivi senza alcun impegno e arredi unici ricreative da me . Ampia possibilità di esporre con diverse tecniche un arredo con qualità superiore , nel materiale e nella datazione del pezzo. Qualità prezzo ed epoca

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Il mio lavoro é fatto a mano , qualità nel scegliere i mobili selezione nei materiali. Non faccio mai paragoni trame e chi fa il mio stesso lavoro, quello che può fare la differenza é solo l amore che si decide di mettere nel proprio lavoro

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Un giorno decisi di realizzare i sogni attraverso le venature del legno e i colori. Lavorando mi resi conto che anche le persone cercano questo, decisi di lavorare su i mobili antichi impegnandomi a realizzare insieme ai clienti i loro sogni.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Le domande che mi fanno i clienti sono: Se é davvero lavorato a mano. E la mia risposta é sempre la stessa, invito i clienti a vedere ciò che faccio. Se ne vale la pena , ed io rispondo in base al lavoro che andrei a fare senza far perdere denaro e tempo cerco la soluzione migliore.