Simone Ferraro

Simone Ferraro

1 2 3 4 5
4 Recensioni
Cormons
Anni di attività
1
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

VB
Valentina B.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Simone ha seguito un evento con migliaia di persone con la massima professionalità e dedizione. Ha colto tutti gli aspetti più importanti, istanti, momenti ma anche la portata imponente della festa. Puntuale e molto discreto si è impegnato anche più di quello che era tenuto da contratto. In generale un'ottima scelta è garanzia di qualità.
RM
Raffaella M.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Sa interpretare le idee del cliente e le trasforma in immagini splendide. Perfetto per raccontare la storia di un'azienda
SP
Sara P.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Top :) Simone unisce alla grande professionalità tanta simpatia e grande cortesia!
NA
Nicola A.
1 2 3 4 5
2 anni fa
E chi l'ha detto che non si può vivere più di sola fotografia? Certo, tra improvvisati, presunti artisti, millantatori e gente che si ostina a far corsi che per quanto costino non insegneranno mai l'attitudine che serve per fare questo mestiere non è semplice districarsi. Se ti chiami Simone Ferraro la cosa è meno impegnativa però, perché dalla tua hai il talento - imprescindibile, fatevene una ragione cari aspiranti in eterno -, la volontà, lo spirito e la capacità di soffrire. Sa far tutto nel suo settore, e questo è uno dei pochi casi in cui un approccio del genere va bene

Galleria foto

Descrizione

Nato e cresciuto a Roma e da diversi anni resiedo in Friuli Venezia Giulia. Approdato al mondo dello sport e del fotogiornalismo iniziando a fotografare i massimi campionati di Calcio, Basket, Nuoto, Rugby, Volley e gli eventi di cronaca romana, dopo aver attraversato la sfera della fotografia per la cerimonia e lo spettacolo e dopo aver conseguito la laurea in Sociologia con una tesi sulla comunicazione attraverso l’immagine fotografica. Nel mio curriculum spiccano le Olimpiadi di Londra 2012, di Sochi 2014 e i primi Giochi Europei di Baku 2015, tutti eventi fotografati come uno dei fotografi ufficiali del CONI, oltre che diversi campionati mondiali di diverse discipline sportive. Fotografo freelance dal 2005 le sue foto sono apparse pressoché su tutti i principali quotidiani nazionali, siti ufficiali di diverse federazioni sportive e del CONI stesso. Essere un fotografo sportivo significa avere dimestichezza con la rapidità delle azioni ma anche saper affrontare i convegni organizzati dalle associazioni sportive, i ritratti dei dirigenti e valorizzare i marchi degli sponsor. Sono accreditato per le prossime Olimpiadi di Rio 2016 grazie all'ormai più che consolidata collaborazione con l'agenzia GMT photo di Ferdinando Mezzelani e il CONI. - Il mio sito: www.simoneferraro.com - Mi trovate anche su FaceBook come Simone Ferraro Fotografo Servizi fotografici per l'editoria, le aziende e i privati. Fotoreporter specializzato in eventi sportivi e non (aziendali-privati) e nella realizzazione di immagini d'alta qualità con attenzione alla realizzazione di campagne social e valorizzazione dei marchi/sponsor.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La dedizione al lavoro che va oltre al semplice rapporto costo-servizo il che significa voler ottenere sempre il massimo in ciò che faccio e la fortuna di avere un'ormai ampissima esperienza in tantissimi settori fotografici anche molto lontani tra loro che si traduce con un ampio bagaglio di esperienze cui attingere per portare a termine al meglio i servizi affidatimi.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La possibilità di rinnovarmi ogni giorno e di entrare in contatto con persone e situazioni d'ogni genere.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Che costo ha un servizio X ? Non ho un tariffario rigidamente strutturato, il prezzo lo facciamo insieme sulla base delle vostre esigenze. Quello che non è assolutamente discutibile è l'abbassare la qualità del servizio perché il budget è basso. Magari si fa meno, ma la qualità è il mio marchio distintivo e quindi non accetto che mi si chieda di ridurla.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Tra fotografo e cliente deve esserci empatia, quindi il modo migliore per capire se sono la persona che fa al caso vostro è conoscerci. Più si lavora assieme più la conoscenza reciproca si approfondisce, più il lavoro si semplifica e i risultati aumentano, per tutti.