Daniela Corvi professionista ProntoPro

Corvi Daniela

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Sono una libera professionista, laureata in filosofia e successivamente specializzata in consulenza filosofica (ho ottenuto, in seguito alla specializzazione, il titolo di consulente ... Leggi tutto filosofico IFACE, vd. elenco: http://www.ifacecrf.it/consulenti-filosofici-iface/) e counseling esistenziale (ho ottenuto, in seguito alla specializzazione, il titolo di counselor esistenziale ISUE) ed in marketing e social media. Opero, quindi, in questi due ambiti sia a livello personale che di gruppo o aziendale. Per quanto riguarda la consulenza individuale supporto le persone a chiarificare a loro stessi le situazioni o i disagi che stanno vivendo, ad orientarsi nelle scelte di vita, di studio o professionali, a colmare delle lacune scolastiche. In ambito aziendale, mi occupo di consulenza e formazione nel marketing e social media. Svolgo l'attività di consulenza presso il mio studio oppure a domicilio. Studio di consulenza in ambito individuale (coaching, motivazionale, filosofico, orientamento al lavoro e/o allo studio). Formazione personale e di gruppo in marketing, comunicazione, web marketing e sociale network. Presso la sede e a domicilio. Ho maturato diversi anni di esperienza nella gestione delle risorse umane e nello sviluppo di strategie aziendali e di marketing. Laureata in filosofia, master in marketing, master in consulenza filosofica ed antropologia esistenziale, counselor filosofico ad indirizzo esistenziale. Lavoro nell'ambito della formazione da più di dieci anni; mi occupo principalmente di mettere a frutto e potenziare le abilità individuali e di gruppo in un'ottica di crescita. Opero in provincia di Rimini e Forlí Cesena.

10 Anni di attività

Recensioni

4.5
1 2 3 4 5
2 Recensioni
Mara D.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Ottima professionista e grande capacità di comunicazione
Corvi Daniela
Risposta del professionista
Grazie mille Mara! É stato un piacere lavorare con te!
Elena B.
1 2 3 4 5
2 anni fa
In un periodo di profonda difficoltà e confusione riguardo le mie possibilità lavorative come libera professionista, mi sono rivolta a Daniela e con grande scoperta e sollievo mi ha ... Leggi tutto aiutata molto nel chiarire obiettivi, strategie per meglio esprimere le mie competenze ma soprattutto mi ha sostenuta nel risvegliare nelle mie potenzialità un pò sopite in quel periodo. E' stato un incontro ed una crescita molto piacevole! Grazie!
Corvi Daniela
Risposta del professionista
Grazie mille Elena! É stato per me un piacere supportarti in questo momento. Grazie a te per la fiducia! Buon cammino!

Foto

Posizione

Pin
Maiolo

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Nel mio lavoro è fondamentale ascoltare e comprendere le esigenze del cliente: ecco, credo di aver acquisito, per competenza e per attitudine, la capacità di far emergere il reale disagio/problema mettendomi a disposizione totale del cliente e fornendo, poi, sulla base degli ambiti di competenza suggerimenti, consigli e strategie per supportare il cliente nella risoluzione delle problematiche per le quali sono stata consultata.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Poter supportare le persone e le aziende in primis nella messa a fuoco della problematica esistenziale o aziendale e, poi, nella sperimentazione delle possibili soluzioni.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Bisogna distinguere gli ambiti! In ambito di consulenza filosofica e counseling, la domanda più frequente, data anche da una mancanza di chiarezza di questa tipologia di consulenza, è: a che cosa serve il counseling o la consulenza filosofica? Beh la risposta migliore, a mio avviso, è che questi sono due approcci di consulenza e supporto alla persona che utilizzano la filosofia e le riflessioni esistenziali per eccellenza, a chiarificare, mettere a fuoco e, alle volte supportare la risoluzione di problematiche, disagi o semplicemente situazioni che creano problema, interrogativo a chi si rivolge a me. Assieme cerchiamo di comprendere meglio la situazione, supportati da testi filosofici e riflessioni alla ricerca del senso, del significato della situazione esistenziale che la persona vive. Si tratta di un'applicazione della filosofia alla quotidianità. Mi preme precisare che la consulenza filosofica ed il counseling NON sono terapeutiche e NON POSSONO CURARE PATOLOGIE. Solitamente, se si coglie nella situazione presentata dal consultante, qualche segno di patologia, il counselor rimanda il consultante ad una figura professionale adeguata (psicologo o psichiatra) con il quale è sempre in collegamento. per quanto riguarda, invece, l'ambito aziendale, la domanda più frequente delle aziende è: come puoi aiutarci a vendere di più? Oppure ad usare meglio i social media? Oppure a capire come funzionano gli strumenti di comunicazione oggi più efficaci? A queste domande non esiste una risposta univoca: ogni azienda ha le proprie peculiarità, caratteristiche e potenzialità; il mio è proprio quel supporto che, sulla base di strategie sperimentate in diversi ambiti e sulla base delle mie conoscenze/esperienze maturate, guida l'azienda a rispondere in modo più efficace possibile a questi interrogativi. Un requisito fondamentale per rispondere efficacemente a tutte queste domande ed a molte altre è: essere consapevoli dell'importanza dell'analisi e della strategia!

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Sono disponibile ad accogliere i miei clienti presso il mio studio, come raggiungerli presso le loro sedi; solitamente in ambito aziendale sono io a recarmi presso le aziende, mentre in ambito individuale accolgo i miei ospiti presso il mio studio. Le tre caratteristiche che mi aiutano sa sempre nella buona riuscita delle mie consulenze sono: avere una mente flessibile, essere curiosa e paziente e saper leggere le situazioni all'interno di un orizzonte.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Sarebbe bello poterle condividere tutte! La deontologia professionale, però, me lo vieta: è corretto, visti gli ambiti personali e strategici nei quali opero, mantenere il segreto e la riservatezza. Credo sia più opportuno, eventualmente, prendere spunto da situazioni da me già vissute o risolte, per supportare il singolo cliente nella sua specifica realtà esistenziale.