Stefano Biagini professionista ProntoPro

Stefano Biagini, Tecnico Informatico

Informazioni

Sono un libero professionista di 36 anni, da piu' di 20 sono appassionato di informatica e Computer. Ho iniziato ormai da tempo un percorso che mi porta a studiare il piu' possibile ... Leggi tutto e continuare ad aggiornarmi in un ambito sempre in movimento come l'Informatica Offro servizi di consulenza tecnica, riparazione e preventivi in ambito informatico. Se necessitate di una nuova periferica informatica, la vostra attuale periferica e' guasta oppure desiderate una consulenza sull'ingrandire, modificare o rendere piu' sicura la vostra rete informatica, sono la persona che fa al caso vostro.

20 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Posizione

Pin
Vecchiano

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Sono una persona gentile, disponibile e competente. Sopratutto ho una grande pazienza e sono educato.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Mi piace il mondo in rapido cambiamento dell'informatica, mi piace risolvere problemi e mi piace far tornare a funzionare oggetti guasti o dal funzionamento erratico.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Le domande variano sempre, dato l'ambito informatico che e' molto ampio..e' difficile trovare qualcosa che si ripete. anche gli stessi problemi spesso si annunciano in modo diverso. Una domanda che spesso pero' mi viene fatta riguarda i dati personali..a volte gli interventi tecnici necessitano l'accesso ai dati personali dei clienti. E' segno della mia professionalità il fatto che tutto cio' che il lavoro mi mostra, non venga divulgato mai. La sicurezza dei dati personali dei miei clienti e' una mia priorita' assoluta.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Mi dicono che sono abile ad usare metafore ed esempi per spiegare problemi complessi ai non addetti ai lavori

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    una volta una cliente mi ha rapito per 10 ore..dopo quell'esperienza, dubito che qualcosa, sul lavoro, possa ancora sorprendermi..