Aimone Pignattelli professionista ProntoPro

Arezzo Studio di Psicologia Clinica e Salute

1 2 3 4 5
2 Recensioni

Informazioni

Ricevo ad Arezzo e Siena, offro servizi di psicodiagnosi, consulenza, sostegno, riabilitazione per i principali disagi psicologici e di relazione. Disturbi d' ansia e dell' umore, ... Leggi tutto difficoltá emotive, dipendenze, coaching motivazionale, orientamento e crescita personale. Psicologia pratica e positiva. Inoltre è possibile svolgere training di rilassamento per apprendere la gestione dei principali sintomi ansiosi e affrontare le situazioni di stress con maggiore consapevolezza. Il mio contributo si avvale di colleghi esperti in campo psicoterapeutico, psichiatrico, ginecologico, nutrizionale, educativo e di yoga.

Verificato
Verificato
7 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
2 Recensioni
Luigi B.
1 2 3 4 5
Verificata
9 mesi fa
 per 
Psicologo
Arezzo Studio di Psicologia Clinica e Salute
Risposta del professionista
Grazie per la tua recensione!
Luca S.
1 2 3 4 5
Verificata
11 mesi fa
 per 
Psicologo
Arezzo Studio di Psicologia Clinica e Salute
Risposta del professionista
Grazie per la tua recensione!

Posizione

Pin
Arezzo

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Il mio approccio è quello di un compagno di viaggio nella crescita personale e nel sostegno alla risoluzione di disagi psicologici, in ambito della salute psicologica ma anche in quello educativo, per questo spesso tra i miei clienti ci sono molti giovani con le loro famiglie e giovani/adulti.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Il fatto di poter contribuire alla ricerca di un benessere psicologico dei miei clienti condividendo le emozioni e osservare lo stesso problema da differenti punti di vista. L'empatia spesso è una risorsa fondamentale ma anche qualcosa da dover e poter saper gestire.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Spesso fanno domande per un sostegno che non riesce poi cosi tanto facile a formulare. Già capire insieme il motivo della richiesta di sostegno in maniera più accurata e precisa è un punto fondamentale di partenza...a volte anche di arrivo. Quindi la domanda spesso richiama alle risorse personali che si vogliono attivare e a volte sviluppare.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Utilizzo al fine di inquadrare le problematiche psicologiche ( autostima, regolazione delle emozioni, stili di coping...) e di personalità (, disturbi, caratteristiche di tratto e di stato) test e questionari frutto di ricerche e conoscenze pratiche acquisite presso il Centro di Neuroscienze e Psicologia Clinica diretto dal Prof. Pallanti, di Firenze. Non si lascia mai lo studio senza aver almeno una decina di titoli di libri, in tasca. Nella relazione di aiuto a volte è necessario considerare quali sono le risorse sociali e strumentali di varia natura ( lavoro, artistico, culturale, volontariato...) che il territorio offre al fine di una maggiore inclusione e di un migliore sviluppo per le proprie potenzialità.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Nel mio ambito gli interventi si caratterizzano anche con attività non convenzionali, quali, camminate, corsa, bicicletta, gioco degli scacchi. Tutti approcci utili a creare una maggiore sintonia e libertà di scelta per i giovani e meno giovani che cercano un sostegno psicologico, motivazionale e di crescita personale. Oltre che in ambito strettamente psicologico, svolgo il ruolo di educatore socio-pedagogico presso enti pubblici e privati nelle disabilità intellettive. E progettazione di interventi in ambito della prevenzione e promozione della salute psicologica nelle scuole ( bullismo e cyber-bullismo, dipendenze, inclusione...)