TLHOMEDESIGN

TLHOMEDESIGN

Via G. Pucciniini, Eremo, Curtatone, MN, Italia
Anni di attività
1
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Occorre COSTRUIRE BENE per risparmiare e vivere in armonia con noi stessi e con l’ambiente che ci circonda. È necessario SMETTERE DI CONSUMARE INDISCRIMINATAMENTE, senza prestare attenzione alla sostenibilità ambientale. Questi sono i temi fondamentali che decideranno il nostro futuro! Gli edifici consumano circa la metà dell’energia globale: per questo è fondamentale costruire edifici più efficienti dal punto di vista energetico. TL HOME DESIGN, è un gruppo di professionisti in possesso delle conoscenze necessarie ed è in grado di aiutarvi a progettare, realizzare e certificare immobili, seguendo i rigorosi standard qualitativi richiesti dai protocolli. Abbiamo realizzato edifici civili, ristrutturazioni con direzione lavori e coordinamento dei contratti preliminari di progetti chiavi in mano. Siamo progettisti e direttori dei lavori di piani attuativi con opere di urbanizzazione anche di fasi esecutive. La filosofia di lavoro che si vuole perseguire è quella di dare l’adeguato servizio al cliente, una corretta progettazione Architettonica capace di leggere il continuo mutamento della contemporaneità, nella ricerca e sperimentazione di nuove idee del mercato industriale e della immagine coordinata di un prodotto o di un nuovo progetto. PROGETTAZIONE PRELIMINARE, DEFINITIVA, ESECUTIVA DIA, SCIA, Permesso di Costruire progettazione e realizzazione Centri benessere; Design e progettazione d’interni; Ristrutturazioni; - DIREZIONE LAVORI E CONTABILITA’ DELLE OPERE - ATTESTATI DI CERTIFICAZIONE E QUALIFICAZIONE ENERGETICA - PRATICHE CATASTALI E DI DETRAZIONE FISCALE (36% E 55%) - ACUSTICA AMBIENTALE - REDAZIONE PSC/POS/DVR - PROGETTAZIONE AREA WELLNESS & SPA - SALONI PER ACCONCIATORI - CENTRI ESTETICI

Intervista

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    “Il consumo di suolo è un problema rilevante in Italia, dove ci sono due milioni di alloggi non utilizzati. Non si può pensare di intaccare ulteriormente il suolo agricolo, risorsa fondamentale per il tipo di edilizia che promuoviamo, dopo che negli ultimi 15 anni in Italia si sono cementificati oltre 3.5 milioni di ettari, pari alla superficie del Lazio e dell’Abruzzo, al ritmo di 244mila ettari all’anno”, riporta Cognazzo sul sito di Anab. E’ necessario attivare politiche che favoriscano la riqualificazione e il riuso degli edifici esistenti, e che siano basate sull’uso di materiali di origine agroforestale, soprattutto nelle aree urbane e nei centri storici. E’ necessario infatti sciogliere quei nodi burocratici che attualmente rendono difficili gli interventi in tal senso e incentivandoli fiscalmente. In questo modo, oltre a evitare il consumo di suolo, si favorisce la creazione di un indotto verde per milioni di piccole imprese, artigiani, aziende agricole.