Loredana Marmorale professionista ProntoPro

Traduzioni inglese-italiano, italiano- inglese; traduzioni giapponese- italiano; ripetizioni di lingua inglese per studenti

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Sono laureata in Lingue e Civiltà Orientali e sono specializzata in lingua giapponese e lingua inglese. Ho lavorato per molti anni nel settore turistico e commerciale specializzandomi ... Leggi tutto in assistenza alla clientela in lingua inglese e giapponese. In tutti questi anni mi sono anche occupata di traduzioni; ho tradotto dall'inglese testi di macchinari medici, contratti di compravendita, manuali di fitness (sono un'appassionata sportiva ed ho sfruttato entrambe le mie competenze) e di cucina. Traduco dal giapponese e dall'inglese all'italiano, che è la mia madre lingua, ma posso anche effettuare traduzioni dall'italiano al giapponese perchè ho la possibiltià di collaborare con traduttori madrelingua giapponese. Faccio lezioni private di inglese a studenti delle scuole secondarie e superiori Traduco dall'inglese e dal giapponese all'italiano (e viceversa) testi per l'editoria, siti web, brevetti, contratti commerciali, legali, documenti vari. Faccio lezioni private di lingua inglese

Verificato
Verificato
10 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Marco G.
1 2 3 4 5
Verificata
3 anni fa
 per 
Lezioni di inglese
La prima lezione è stata molto positiva. Spero che mio figlio ne tragga il beneficio sperato.

Foto

Posizione

Pin
Casatenovo

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Sono seria, affidabile, onesta. I miei servizi sono puntuali ma sono anche accurati; posso essere veloce ma non a scapito della qualità del lavoro, preferisco impiegare del tempo in più ma consegnare un lavoro di qualità eccezionale

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    L'amore per le lingue, la traduzione mette a confronto mondi diversi, che si cerca di rispettare nella traduzione pur nella consapevolezza che qualcosa andrà inevitabilmente perso nel passaggio dalla lingua fonte alla lingua di arrivo

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Generalmente mi chiedono se imparare una lingua sia così difficile o perchè loro non riescano, magari nonostante anni di studio scolastico, a spiccicare quasi parola quando si trovano a dover parlare una lingua straniera. Io rispondo loro che, certamente, la lingua richiede un esercizio continuo di pratica e questo magari non è facilissimo se non si soggiorna all'estero; tuttavia anche a casa ci si può tenere in esercizio con piccoli trucchi. Partendo dalle canzoni, cercando di ascoltarle e memorizzandone la pronuncia e quindi il significato; ma anche guardando serie tv o film in lingua originale, magari utilizzando i sottottitoli, prima in italiano, e poi, allenato l'orecchio, utilizzando quelli in lingua. Oggigiorno con i dvd e le trasmissioni on demand è possibile variare la lingua come e quando si vuole, inserendo o meno i sottotitoli. Sicuramente tutto questo richiede un minimo sforzo mentale e tanto impegno, ma con la costanza si ottengono davvero ottimi risultati. E poi non abbandonare mai lo studio della grammatica e della sintassi, e soprattutto, non scoraggiarsi mai. I risultati piano piano arrivano. Per quando riguarda il campo delle traduzioni, la domanda che mi sento fare più spesso è come ovviare al problema che oramai, per contenere i costi, sempre più spesso le aziende si affidino a traduttori non madrelingua quando non, addirittura, ai famigerati traduttori automatici (uno per tutti Google translator): questa è una domanda a cui non è semplice rispondere, il costo del lavoro si è abbassato a livello generale a scapito della qualità e della professionalità di tutti. Dovendo farci i conti ogni giorno, quello che posso assicurare loro è che risparmiare a scapito della qualità non rende mai un gran servigio a nessuno, un lavoro accurato e quindi ben pagato rimane sempre un grande beneficio per chi lo commissiona.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Insegnare la mia lingua agli studenti di altri paesi, scoprire che ogni giorno che passava si riusciva con sempre meno sforzo a comunicare sono state per me fonte di gioia e soddisfazione, al di là del guadagno ottenuto. Questa è stata una delle mie più significative ed appaganti esperienze