Vittorio Battellini professionista ProntoPro

VITTORIO BATTELLINI FOTOGRAFO

Informazioni

Vittorio Battellini ha frequentato l’Istituto d’Arte di Udine nella sezione Grafica pubblicitaria e fotografia. Qui nasce e si sviluppa la sua passione per il mondo dell’immagine. ... Leggi tutto La curiosità, ildesiderio di conoscere lo portano a frequentare workshop con grandi Maestri della fotografia quali LucienClergue, Jeff Dunas, Alberta Tiburzi, Uwe Ommer, ecc. Ha ottenuto il QEP ( Qualified EuropeanPhotographer), è associato a Tau Visual. Continuamente affascinato dalla Luce ha sempre portato avanti,parallelamente ai lavori commissionati, la fotografia di ricerca, scambiando esperienze e offrendo supporto atanti giovani che si affacciano al mondo della fotografia. Per lui la passione e la fotografia sono condivisione.Anche per questo tiene seminari e stage in varie regioni italiane e all’estero. Per trasmettere la cultura el’incanto dell’immagine. Servizi fotografici professionali per privati e aziende. Qep - Qualified European Photographer Per privati: Book modelli/modelle, Ritratti, Matrimonio, Boudoir, Architettura, Hotel Per Aziende: Architettura, Cataloghi, Ristoranti e Hotel, Industriali

Verificato
Verificato
40 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Via Guidalberto Pasolini, Casarsa della Delizia, PN, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Ognuno ha un proprio stile fotografico poiché ognuno di noi è fatto in modo diverso, ha diverse conoscenze, culture, curiosità, ecc. La differenza la coglie l'occhio di chi guarda, ognuno con la propria sensibilità.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La possibilità di trasformare in immagine un progetto, un'idea. Metterci l'anima per raggiungere un risultato. Vedere negli occhi di un'altra persona le emozioni di questo risultato.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    La fotografia non è una. A me piace spaziare nella fotografia di architettura perché mi pace il design, la forma, lo spazio. Mi piace la moda e il ritratto perché esce l'invenzione, l'intuito, il glamour. Esco di testa con lo still life perché mette alla prova la mia pazienza e il rigore. E quasi sempre mi arrabbio ... ma non mollo perché so che è quella parte di me , quella più precisa, più posata, che si scontra con quella più istintiva e creativa. Scintille sempre quando queste due parti si incontrano/scontrano. Lo Ying e Yang ...!