Luca Matteo Ruberto professionista ProntoPro

YogArmonY ed armonia del corpo con il Respiro

Informazioni

Luca Matteo Ruberto (Siddharta), nasce il 2 Dicembre 1982 a Milano. La passione per le discipline orientali nasce già all'età di quattro anni, quando per gioco si destreggiava in verticali ... Leggi tutto e posizioni del loto. Educato ad un alimentazione, fin da piccolo, naturalista ed a KM 0, a 12 anni inizia a praticare la danza della Capoeira e della Contact improvisation.Ciò che lo coinvolgeva era la musica, la ritmicità di questa disciplina che faceva fluire naturalmente il proprio corpo, che interiorizzava in maniera adeguata l'energia interna da sfruttare durante le esibizioni e gli incontri. Ma l'incontro reale con lo Yoga stesso avvenne a 25 anni, dove per lavoro si traferisce per breve tempo a Bangalore (stato Karnataka). Qui inizia a conoscere vari personaggi indiani che lo invitano a conoscere ed approfondire una pratica millenaria. Nel 2012 tornato in Italia, conosce la comunità Ananda Marga la quale pratica uno Yoga basato sulla filosofia tantrica di elevazione spirituale. Iniziando ad ascoltare più profondamente il proprio corpo con la meditazione è riuscito a perfezionare anche la pratica a livello fisico con l’integrazione di una nuova tecnica di pratica denominata YogArmonY Flow. Il mio obiettivo è proporvi non il solito corso di Yoga, ma un incontro che coinvolga: L'apprendimento alla Respirazione L'apprendimento al movimento del nostro Corpo partendo da un insieme di muscolatura TESA (la mente controlla in questo caso il corpo) fino ad una muscolatura FLESSIBILE e RILASSATA (il respiro controlla il corpo) L'abbandono della mente e degli Schemi di Condizionamento attraverso gruppi di discussione sul "risveglio umano"

10 Anni di attività

Recensioni

Nessuna recensione

Foto

Posizione

Pin
Piazzale Lugano, Milano, MI, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Semplicità, esperienza, empatia e conoscenza dei meccanismi d'identificazione umani

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Avere stretto rapporto con le persone ed essere da facile supporto alle loro preoccupazioni, fornendo metodi semplici e chiari di "risoluzione"

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    "Puoi parlare della nostalgia, quella legata al passato. Per me è difficile sostenerla..." "Non puoi sostenerla, per fortuna. L'ego non ce la può fare, perché quell'emozione è troppo grande. Ci prova, cercando di creare una storia associata all'emozione, in modo da ridurla. Ma non può, prima o poi cede. "Secondo te siamo liberi di scegliere se reagire o agire? O non c'è nessuna libertà di scelta?" "Ogni azione è una reazione. Non esiste un'azione scollegata che si possa definire personale, se osservi attentamente il tuo quotidiano." Anche se si è "risvegliati"? Non si è risvegliati! Si è quello che si è. Essere risvegliati è essere, ed essere è senza etichette o diplomi.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    La modalità di Lezioni svolte a domicilio sia presso Clienti che presso la mia sala in casa è molto efficace. Si propone perciò questa soluzione (con periodo di prova)

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Testimonianza di una studentessa: "Un grazie sentito, perché anche se tu ora puoi vedere tutto questo come un fallimento per me invece il nostro percorso rappresenta un inizio. Uno slancio verso il mio cammino alla scoperta di me stessa. Alla mia riscoperta. Grazie a te ho iniziato a chiedermi chi sono e cosa voglio fare, ho preso decisioni che mai avrei avuto il coraggio di prendere. Ho avuto momenti di crollo, ma anche momenti di luce, tanta luce. C'è tanto lavoro ancora, ma credo che tutto ciò che abbiamo fatto fino ad ora sia davvero un inizio. Ricordo come fosse ora il momento in cui vidi la tua foto tra gli insegnanti di yoga di Cinisello, ricordo quell'impeto di scriverti, anche se non sapevo definirlo. Mi sono lasciata andare e da lì è stata una continua scoperta. Tutto nuovo, o forse tutto semplicemente da scoprire. Io ti ringrazio per ogni singolo gesto, parola, carezza, sguardo, sgridata. Per ogni sorriso, ti ringrazio per la tua luce negli occhi. Conoscere te è stato il mio più grande regalo. Il tuo calore, la tua energia, il tuo amore. Tutto ciò che sai e che mi hai insegnato lo custodisco come tesoro prezioso. Mi hai aperto gli occhi, quelli profondi, quelli dell'anima"