ZiobuddaLabs.it

ZiobuddaLabs.it

Via Privata Stefanardo da Vimercate, Milano, MI, Italia
Anni di attività
12
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Realizzo software dalla prima media avendo frequentato la prima scuola media italiana ad indirizzo informatico, proseguendo poi come ragioniere programmatore (COBOL 74) ed infine frequentando la facoltà di SCienze dell'informazione (ora Informatica) alla statale di Milano. Lavoro nell'ambito web da più di 10 anni, realizzando siti web e applicazioni web di alto spessore. Non volendo essere un tuttologo, colui che sa nulla di tutto, mi sono focalizzato nell'ambito PHP e WEB Developer lasciando ad altri il lato sistemistico. Oltre al PHP (lato backend) per il frontend sono uno sviluppatore senior JS, AngularJS, jQuery e conosco e gestisco HTML5 e CSS3. Utilizzo il CMS Drupal da più di 10 anni realizzando siti grandi e piccoli ed aiutando agenzie web nella consulenza realizzativa, come per sdabocconi.it dove presto la mia consulenza a NSA s.r.l. Realizzo applicazioni mobili utilizzando il framework IonicFramework, basato su Cordova/Phonegap. L'ultima realizzazione "pubblica" è l'applicazione VUMM reperibile su entrambi gli store.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Non amo essere un tuttologo (colui che sa tutto di nulla) quindi sono a capo di un gruppo di freelancer che mi permette di gestire ogni lavoro a 360°. Se serve un grafico chiamo il grafico. Se serve il sistemista chiamo il collaboratore. Ognuno ha la sua specializzazione nel gruppo di cui sono capo.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Ci sono sempre cose nuove da realizzare e costruire e mi piace poter provare sempre le novità.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Le domande comuni che fanno i clienti sono sempre del tipo "vorrei fare questo e questo, ma anche questo", sta a me poi fargli capire che non si puo' fare tutto subito e che è meglio sempre proseguire per step. Inutile costruire una torre di Babele che poi solo in pochi sanno usare.