Trova il tuo esperto.

Trova Psicologi a Chivasso

Guarda i migliori 10 vicino a te


Come funziona ProntoPro

Confronta

Decine di Professionisti verificati sono pronti ad aiutarti

Scegli

Controlla prezzo, foto e recensioni.

Contatta

Scrivi ai Professionisti direttamente in chat.

Gratis e senza impegno.


Recensioni dei clienti per Psicologi a Chivasso

4.3
Valutazione media su 900+ recensioni

Trova psicologo a Chivasso

Dott. Vittorio Mario Longo - Psicologo

Dott. Vittorio Mario Longo - Psicologo

Sono un giovane psicologo (albo 8892) attualmente specializzando presso l'istituto MIND in psicoterapia cognitiva. Collaboro come tirocinante presso il Servizio dell'Età Evolutiva dell'ASL to 4 di Chivasso. I miei servizi sono rivolti sia ad adulti (counseling, sostegno psicologico, sostegno alla g…

DS

Dott. Sergio Chieregato psicologo e psicoterapeuta

Il Dott. Sergio Chieregato, psicologo e psicoterapeuta, collabora con aziende in cerca di personale offrendo consulenze di planning e job career, a Chivasso.

PO

Psicologia on line a Chivasso

Lo studio Psicologa Laura Rosso dispone di personale qualificato per il moderno servizio di psicologia on line a Chivasso. Massima competenza anche per lo psicologo infantile.

CP

Centro Psicoterapia e Psicologia Clinica, psicoterapeuti

Centro Psicoterapia e Psicologia Clinica, clinica di Torino, garantisce un servizio specializzato e qualificato per la realizzazione di test ansia a Chivasso, consulenza personale e per risolvere questioni di coppia in crisi.

TM

Terapia meccanica mckenzie a Chivasso

Zenit è una clinica di specialisti nella terapia meccanica mckenzie a Chivasso con laurea in fisioterapia a Chivasso, è una struttura leader nel settore


Le risposte del Professionista alle tue domande

Le risposte del Professionista alle tue domande - Monica Tessore - Psicologa a Torino

Monica Tessore - Psicologa a Torino

Un'intervista con ProntoPro

Monica Tessore ha 32 anni. Vive a Torino ed è una psicologa, psicoterapeuta cognitivo-costruttivista e terapeuta EMDR. Si è specializzata nel 2017 presso la scuola di psicoterapia cognitiva di Torino. È membro SITCC e tutor alla scuola di psicoterapia Centro Clinico Crocetta di Torino. Si specializzerà quest’anno in ipnosi presso il CIICS. Lavora a Torino, in corso Duca degli Abruzzi 42, zona crocetta. Dal 2017 lavora come psicoterapeuta presso il Centro Clinico Crocetta di Torino. In seguito alla chiusura nei mesi del lockdown il centro ha deciso di riorganizzarsi. Attualmente ogni terapeuta lavora in un proprio studio, diffuso sul territorio, facendo comunque riferimento al centro a livello di filosofia che ci muove in questo lavoro. Precedentemente Monica ha collaborato con diverse associazioni che si occupano di violenza di genere e dipendenza affettiva, finalizzate ad aiutare le donne in difficoltà. Ha fatto esperienza anche in campo oncologico, come tirocinante ospedaliera per 4 anni, dove si occupava di supporto ai pazienti e conduceva un gruppo di sostegno per gli stessi pazienti. Pur lavorando nell'autonomia del proprio studio privato, reputa importantissimo in questo lavoro le intervisioni e le supervisioni con i colleghi. Questo dà modo di avere una rete di supporto indispensabile per poter svolgere al meglio le suddette mansioni. Monica ha scelto di fare questo lavoro perché da sempre le piace ascoltare e ha sempre avuto facilità ad entrare in contatto empatico con le persone. Fin da prima di intraprendere questo percorso universitario ha sempre pensato che le persone fossero molto più dei loro sintomi, che avessero una storia e che questo sia ciò che li rende speciali, unici e irripetibili. In ogni storia, anche nella più difficile, possiamo trovare una risorsa che aiuti la persona ad andare avanti. Trovare quella risorsa è la bellezza del suo lavoro. Un ruolo molto importante nella scelta del percorso l’ha avuta sicuramente il suo professore di filosofia del liceo, che Monica ricorda con grande affetto, perché prima di tutti ha capito che questa era la sua strada e l’ha sostenuta in questa scelta in quel determinato momento, quello dei 18 anni, in cui le idee sono tutt'altro che chiare e le scelte dell’università è molto difficile. La motivazione più grande è quella di mettere a disposizione di chi ne ha bisogno quelle che sono le competenze e gli strumenti appresi in tanti anni di studio e di pratica. È l’avvicinare le persone alla psicologia, al sentirsi in diritto di chiedere aiuto. Ancora oggi ci sono troppi pregiudizi riguardo alla figura dello psicologo, ma ciò che invece è importante che arrivi alle persone è che chiedere aiuto è un diritto e che dallo psicologo non si va solo in presenza di disturbi mentali e diagnosi conclamate, ma anche quando si ha un momento di difficoltà.

In cosa consiste il lavoro di uno psicologo infantile?

La psicoterapia infantile si occupa dei sintomi del malessere di cui i bambini sono portatori, sia a livello comportamentale che emotivo. Può occuparsi del sostegno in fase di crescita, durante le tappe più difficoltose dell’arco di vita o di veri e propri sintomi e disagi che possono emergere.Ovviamente è importante che il bambino non sia l’unico ad essere preso in carico, ma che la presa in carico sia di tutta la famiglia.

In quali casi è consigliabile uno psicologo dello sport?

Lo psicologo dello sport aiuta l’atleta a riconoscere le proprie modalità di pensiero abituali e le emozioni ad esse collegate, e di imparare a modificarle e gestirle per permettere un miglioramento delle sue prestazioni. Un'attività che spesso viene sottovalutata, ma è molto importante approcciarsi ad essa.

Che cosa cura uno psicologo?

Se dovessimo parlare di cosa "cura" lo psicologo, è necessario fare una distinzione tra le aree di competenza di uno psicologo e quelle di uno psicologo specializzato in psicoterapia. Lo psicologo si occupa di dare sostegno, di favorire e promuove il benessere degli individui in base alla sua area di competenza.Ma comunque quest'ultimo punto vale in assenza di patologia e su una base di personalità sana e strutturata. Lo psicoterapeuta si occupa invece di psicopatologia. Detto questo ognuna di queste figure professionali si sarà specializzato in alcune aree specifiche. Uno psicoterapeuta si potrà occupare di diversi disturbi che spaziano dall’ansia, fobie, attacchi di panico a disturbi di personalità vari e complessi, disturbi alimentari, depressivi e del tono dell’umore, ossessivi compulsivi. È necessario anche sapere che nessuno è esperto in tutte le aree di intervento, ma ognuno di noi ha aree di competenza più specifiche, a cui si è dedicato di più e che ha approfondito ulteriormente. Monica nello specifico si occupa prevalentemente di traumi, disturbi alimentari e disturbi d’ansia/attacchi di panico.

Quale è il compito di uno psicologo durante una terapia?

Monica pensa che il primo e fondamentale compito sia dello psicologo sia dello psicoterapeuta sia fare sentire il paziente accolto e capito. Il dovere è di ascoltare in maniera empatica e presente, in modo da diventare una base sicura per il paziente. Ma questo basterà oppure no?Al di là del diverso orientamento e dalle diverse tecniche che ognuno di noi utilizza, la relazione rimane sempre lo strumento più importante a nostra disposizione.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy Accetto