Trova il tuo esperto.

Trova Web Agency a Vicenza

Guarda i migliori 12 vicino a te


Come funziona ProntoPro

Confronta

Decine di Professionisti verificati sono pronti ad aiutarti

Scegli

Controlla prezzo, foto e recensioni.

Contatta

Scrivi ai Professionisti direttamente in chat.

Gratis e senza impegno.


Recensioni dei clienti per Web Agency a Vicenza

4.7
Valutazione media su 1700+ recensioni

Trova web agency a Vicenza

Marco Bagiacchi

2 recensioni

Marco Bagiacchi tratta realizzazione siti web a Vicenza ma anche creare sito web con la massima attenzione e determinazione da parte del personale qualificato

MarcoDesigner

MarcoDesigner

Informatico, si occupa di marketing e comunicazione, posizionamento motori di ricerca a Vicenza, pubblicità facebook e posizionamento siti internet.

CC

Come creare un sito web a Vicenza

Kiwiart è una web agency di Vicenza che si occupa della realizzazione siti internet con posizionamento sui motori di ricerca e studi di marketing e comunicazione, occupandosi anche della pubblicità su facebook e google.

WD

Web designer a Vicenza

Agenzia pubblicitaria specializzata in posizionamento motori ricerca propone soluzioni per creare un sito web. Si offrono consulenze di un web designer a Vicenza.

EA

Eviblu - Agenzia Web Marketing Vicenza (Schio) agenzia di pubblicità

La web agency Eviblu - Agenzia Web Marketing Vicenza (Schio) si occupa della realizzazione di siti internet e del loro posizionamento sui motori d ricerca, a San Bonifacio.

MM

Marcon Michele social media manager a Vicenza

Marcon Michele si occupa di realizzazione siti, posizionamento dei siti per renderli primi sui motori di ricerca, si occupa di marketing sociale, marketing seo a Vicenza

JR

J&R - Web Communication- come creare un sito

J&R - Web Communication offre assistenza per creare sito web facilmente attraverso un design di presentazione e marketing digitale a Vicenza.Grazie a posizionamento sui motori di ricerca è velocissimo creare un sito.

SW

STUDIO 36100 Web Marketing Print Vicenza digital signage a Valdagno

STUDIO 36100 Web Marketing Print Vicenza offre servizi come web builder, creare un sito internet, interfaccia, marketing management, creazione siti e registrazione marchi

PS

Primi su google a Vicenza

primi su google grazie all' indicizzazione seo, Tikato a Vicenza si occupa del social media management: web agency professionale e di qualità nella commercializzazione del prodotto

FW

Flaweb Web Agency, siti internet a Vicenza

Flaweb Web Agency - Realizzazione siti web, è un'agenzia che offre servizi come sviluppatore app android a Vicenza, e si dedica alla creazione di linguaggio php, per siti internet.

FW

Flaweb Web Agency - Realizzazione siti web, iOS a Vicenza

Flaweb Web Agency - Realizzazione siti web offre un servizio professionale e qualificato per la realizzazione di app store iOS, creare applicazione android e developers a Vicenza.

AD

Agenzia di marketing e marketing strategico

Creatività Digitale è un'agenzia di comunicazione e web marketing a Vicenza. E' specializzata in marketing e comunicazione e offre consulenze per social media e marketing.


Le risposte del Professionista alle tue domande

Le risposte del Professionista alle tue domande - Tamara Balestri - Esperta SEO a Vicenza.

Tamara Balestri - Esperta SEO a Vicenza.

La nostra professionista intervistata si chiama Tamara Balestri, esperta SEO.

Tamara Balestri, nata in Toscana nel 1971. Da un po’ di anni si è stabilita in Veneto, dove lavora. Si trova online da tanto, ammette di aver fatto in tempo a utilizzare Usenet. Ha iniziato a lavorare coi siti web durante l’Università e dopo, questa passione è diventata un lavoro. Ha iniziato a seguire corsi ed eventi di formazione e ad avere rapporti con aziende di software che, così, potevano proporre ai clienti anche la realizzazione della presenza online. Dopo alcune esperienze aziendali, ha iniziato a lavorare come libera professionista. Col tempo, la sua tipologia di cliente è diventata per lo più costituita da professionisti, lavoratori autonomi e PMI; via via, si è resa conto di essere quasi in tutte quelle situazioni nelle quali riesce ad avere un rapporto abbastanza diretto col committente. Crede che la scelta di questo target derivi, oltre che da una preferenza personale, anche da una componente caratteriale che le fa preferire questo tipo di contesto. A volte viene contattata da aziende maggiormente strutturate che richiedono un servizio che comprenda tutto l’ambito di attività di una web agency: in questo caso ha una serie di riferimenti di elevata professionalità che possono seguire gli aspetti di cui non si occupa. Tamara è una persona curiosa e le piace cercare di capire come e perché una certa cosa funziona in un certo modo. Unendo questo alla passione per la rete, che ha scoperto alla fine degli anni ‘90, è arrivata prima a progettare e realizzare siti web (all'inizio scrivendo il codice a mano con gli editor) e poi a cercare il modo per posizionarli bene sui motori di ricerca. Il motivo principale che invoglia a continuare a fare SEO è la curiosità. Poi la voglia di far capire alle persone quali sono i fattori che portano una pagina ad essere più o meno presente nelle ricerche e come si determinano le scelte da fare riguardo alle soluzioni da adottare online. Spesso i clienti le chiedono di fare loro dei piccoli corsi per essere autonomi e ha scoperto che è un’attività che fa molto volentieri: una clientela consapevole e, perché no, anche capace di sviluppare delle strategie per aumentare la resa dei propri siti, è un vantaggio anche per i professionisti. Si ha a che fare con persone che capiscono meglio in cosa consistono le attività SEO, il tempo e i costi necessari, le capacità e le conoscenze che bisogna avere. Può esserci anche il rovescio della medaglia, il cliente che pensa di sapere meglio di tutti cosa si deve fare e come, che vuole decidere tutto in base al suo sentire e che vede il professionista come un esecutore; generalmente, è sempre meglio avere clienti “formati”, almeno secondo Tamara.

Le attività di SEO vanno svolte soltanto su Google?

L'attività SEO andrebbe svolta in differenti motori di ricerca e non soltanto su Google. Il motivo è legato alla presenza di differenti aree geografiche. Basti pensare a paesi come la Cina e la Russia o comunque quelli del Sud America, in cui l'unico motore di ricerca a registrare ottime performance è Bing. Però quando ci si trova ad avere a che fare con paesi che, oltre ad un’altra lingua, hanno alfabeti e convenzioni differenti di scrittura, lettura e organizzazione dello spazio nella pagina e sullo schermo, è necessario rivolgersi a specialisti della SEO locali o che abbiano comunque una conoscenza approfondita di questi ambiti.

Quali sono gli svantaggi nel fare attività di SEO fai da te?

Se si conoscono le basi della SEO o comunque si abbia una preparazione tale da poter farla autonomamente, non c'è niente di male nell'eseguire l'attività fai da te. Purtroppo al giorno d'oggi sono tanti gli imprenditori e professionisti che pensano esista una ricetta magica che faccia posizionare il proprio sito al primo posto. Secondo le loro "nozioni" basterebbe riempire le pagine di contenuto e di parole chiave per posizionarsi primi. Risultato: pagine web piene di testi ripetitivi che non sono davvero utili agli utenti. Tamara ha notato che Google interpreta le intenzioni di ricerca e a quelle risponde, considera queste pagine ricche di "niente", come poco utili. Inoltre la SEO è anche molto più tecnica di quanto non s'immagini. Aspetti come la qualità della piattaforma di hosting, la gestione degli URL e la strutturazione dei contenuti sono di primaria importanza. Tamara pensa che, ad aziende di una certa dimensione, possa convenire avere internamente le risorse per seguire il web marketing. realtà più piccole possono, magari, far riferimento ad un consulente che le possa seguire regolarmente, poniamo, per un tot di tempo al mese.

Che costi comporta il web marketing?

I costi del web marketing non sono fissi, bensì variabili. Se si volessero ottenere risultati immediati basterebbe decidere un budget, si lancia una campagna a pagamento, pagare il professionista e attendere l'esito. La SEO invece ha tempi molto più lunghi, ed è un processo che necessita di costanza e monitoraggio continuo. Va considerato il costo per la realizzazione o la revisione del sito sotto ogni aspetto, l’ottimizzazione dei contenuti, la redazione di nuovi contenuti e la loro pubblicazione anche su altri domini quando si fa link building, il monitoraggio e l’analisi, le azioni di miglioramento della strategia sulla base dei risultati. Gli elementi sono davvero tanti ed è possibile preventivare un budget, mentre non è possibile dire “fare web marketing costa tot”. Tamara crede che si possa dire che costa di più di quanto in genere le persone si immaginano “dall'esterno”; I costi possono essere raffrontati a quelli del marketing “tradizionale”, dove scalano in rapporto al tipo e al media scelto per la campagna. Per fare un esempio banale, chi fa pay per clic nel settore turistico, sa che un clic da un annuncio Google può costare parecchi euro. Chi fa PPC per proporre articoli con meno concorrenza, potrà spendere molto meno.

Come funziona la SEO per un e-commerce? Quali vantaggi apporta?

La SEO per gli e-commerce ha alcuni aspetti particolari, poiché si focalizza sui prodotti. Ogni scheda prodotto deve fornire tutte le informazioni che possono essere utili all'utente per decidere di acquistare, quindi non basta inserire un po' di informazioni tecniche e attendere che il sito si posizioni alle prime pagine. Inoltre si possono creare dei contenuti, come guide o confronti, che guadagnano di autorevolezza agli occhi dei motori di ricerca e hanno dei link verso il prodotto da promuovere. Però non è detto che sia semplice. Spesso ci si scontra con dei competitor generalmente grossi e forti che hanno molte risorse per occupare la SERP. Però si può sempre puntare su qualche aspetto che abbiamo solo noi, ad esempio un prezzo davvero imbattibile, un prodotto esclusivo o un servizio particolare e di nicchia, un servizio clienti impeccabile che da solo vale l’acquisto. È comunque vantaggioso, anche se non si non si vuole posizionare il prodotto preciso, usare una strategia SEO per costruire la propria autorità in rete e diventare un punto di riferimento nel proprio settore; in questo modo ci si mette in buona luce presso i possibili clienti e si rafforzano l’identità, l’immagine e la reputazione del marchio. Se poi si volesse investire in Ads sulle varie piattaforme o vendere su un marketplace, la considerazione che ci si è costruiti giocherà un indubbio vantaggio. Ci si presenterà come davvero esperti e affidabili, con una buona reputazione presso i potenziali clienti interessati. Secondo Tamara in ogni situazione (ma a maggior ragione in un e-commerce, dove anche i costi iniziali sono più elevati), deve essere studiata prima una strategia di web marketing definita. La SEO è una parte di questa strategia ed è con essa che si valuterà quali e quante saranno le attività di ottimizzazione da portare avanti e per quali obiettivi.