Costo di un impianto idraulico, come orientarsi?

Interventi idraulici: il costo del punto acqua

costo dell'impianto idraulico: il costo del punto acqua

Avete intenzione di ristrutturare il vostro bagno ma non sapete il costo dell’idraulico per il bagno? Oppure volte installare un impianto idraulico ex novo e volte sapere il costi per l’impianto idraulico? Infine volete conoscere il costo per il punto acqua?

Bene, siete nel poso giusto. In questo articolo vedremo nel dettaglio il medio costo per un punto acqua e quali lavori servono per la sua installazione. In ogni caso, per preventivi gratuiti più specifici e precisi potete collegarvi a questa sezione.

Su internet ci sono molti video che insegnano come fare un impianto idraulico da soli.

Nel video che vi proponiamo potrete vedere ogni tappa dell’installazione di un impianto idraulico, nel caso voleste provare a fare tutto da soli.

Invece, per far fare tutto ad un professionista e per sapere il preciso costo del punto acqua, contattate i nostri esperti. 

Entriamo nel vivo di questo articolo e vediamo i generici costi per l’impianto idraulico.

I generici costi per l’impianto idraulico e gli step della sua installazione.

In generale, il costo del punto acqua (cucina e bagno) è legato principalmente al tipo ed alla dimensione del progetto.

La tariffa di un installatore professionista varia tra i 28 e i 30 Euro all’ora, escluso l’eventuale materiale idraulico necessario. Ma cosa fa precisamente un idraulico e perché sono questi i costi dell’impianto idraulico?

Ecco una lista che induca sommariamente i lavori che farà l’idraulico a casa vostra, tanto per farvi un’idea anche della durata e dunque dei costi per l’impianto idraulico.

Le voci di un tipico allacciamento idrico da realizzarsi ex-novo sono le seguenti:

  • realizzazioni delle tracce nella muratura per il posizionamento delle tubazioni;
  • fornitura e posa delle tubazione per l’acqua fredda, completa di valvole e derivazioni;
  • fornitura e posa delle tubazioni per l’acqua calca, completa di valvole e derivazioni;
  • fornitura e posa di tubazioni di scarico per i singoli apparecchi igienico-sanitari (bagno, doccia, wc, cucina,…)
  • fornitura dei sanitari, sifoneria e rubinetteria.

Di solito un idraulico (o una ditta di forniture idrauliche) si fa pagare per punto idraulico realizzato.

Un punto idraulico, ad esempio, è costituito da: lavandino del bagno completo di tubo di adduzione dell’acqua fredda, tubo d’adduzione dell’acqua calda e tubo di scarico.

Ciò significa che molto del costo complessivo dell’impianto idraulico ex-novo dipenderà dai punti idraulici di cui avete necessità.

Vediamo ora qualche esempio per quanto riguarda l’installazione e il costo idraulico per il bagno.

Un esempio di installazione e costo idraulico per il bagno.

il costo dell'idraulico per il bagno

Per quanto riguarda il costo idraulico del bagno, come detto molto dipenderà dai punti idraulici di cui avete bisogno. A questi vanno aggiunti i costi per i sanitari e per la rubinetteria.

Di solito i punti idraulici per la realizzazione di un impianto per il bagno sono 4 o 5: lavandino, bidet, wc, doccia o vasca e, eventualmente, lavatrice.

Per quanto riguarda il bidet, ad esempio, come già detto servirà un’operazione di posa dell’impianto di adduzione dell’acqua fredda, posa dell’impianto di adduzione dell’acqua calda e posa dell’impianto di scarico. Nel caso della lavatrice invece, l’operazione necessaria riguarderà soltanto la posa dell’impianto di adduzione dell’acqua calda e quella dell’impianto di scarico.

Per tirare le somme, e sommariamente dire una cifra media, si potrebbe dire che una ditta richiede circa 170 Euro + IVA per ogni punto acqua installato.

Dunque, se consideriamo il costo idraulico per bagno, il lavori di totale ristrutturazione per un bagno di circa 12 metri quadri, comprensivo delle tracce sulla muratura e di altre opere murarie varie (posa delle piastrelle e dei pavimenti), dell’installazione dei punti acqua, dei sanitari e della rubinetteria, potrebbe variare dai 3500 ai 6000 Euro. Il tempo richiesto per questi lavori sarà di circa una settimana, vale a dire 6-7 giorni lavorativi.

Una volta effettuato il lavoro, dunque installato l’impianto idraulico del vostro bagno, il professionista vi rilascerà la documentazione di conformità dell’impianto, secondo la normativa vigente.

Condividi l'articolo: